Recensioni professionali
Proprietà
Commissioni di affiliazione
Linee guida delle recensioni

Le migliori VPN del 2022: sicurezza, funzioni e velocità

Eric Goldstein Eric Goldstein
Aggiornato: 01 settembre 2022
Le migliori VPN del 2022: sicurezza, funzioni e velocità

Sei di fretta? Ecco il miglior servizio di VPN per la maggioranza degli utenti:

  • 🥇 ExpressVPN (la n° 1 del 2022) – Sicurezza eccellente, velocità ultra-elevate e ottima esperienza utente. ExpressVPN mantiene una rigorosa politica di no-log, è piena di funzioni per gli amanti dello streaming e di torrent e tutti gli acquisti sono coperti da una garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.

Ottieni la migliore offerta attualmente disponibile (49%) su:Sei di fretta? Ecco il miglior servizio di VPN per la maggioranza degli utenti:


Anche se molte VPN dichiarano di offrire massima sicurezza e incredibili velocità a prezzi modici, in realtà la maggior parte dei provider di VPN non offrono servizi sufficientemente sicuri e veloci per gran parte delle attività online. Per farti risparmiare tempo, ho passato diversi mesi a testare 52 delle migliori reti private virtuali (VPN, Virtual Private Network) disponibili sul mercato, — dai brand più noti a provider praticamente sconosciuti, con tutta la marea di servizi che si collocano fra questi due estremi. Volevo capire quale fosse la migliore VPN per la maggioranza degli utenti nel 2022.

Ho confrontato, valutato e classificato ogni VPN che ho testato sulla base di diverse di metriche, supportato da un’approfondita attività di ricerca e test, per garantire che i migliori servizi di VPN elencati in questo articolo offrano le seguenti caratteristiche:

  • Siano forniti da aziende sicure e rispettabili.
  • Forniscano velocità elevate per ogni attività online.
  • Funzionino con i siti di streaming e supportino il traffico P2P.
  • Possano aiutarti a riacquisire la tua libertà online in Paesi dalla censura pesante.
  • Offrano app intuitive per gran parte delle piattaforme.

Dopo mesi passati a svolgere test di velocità, a leggere informative sulla privacy e a mettere alla prova tutte le funzioni dei tantissimi servizi di VPN sul mercato, ho individuato e messo a confronto le 10 migliori VPN in termini di sicurezza, facilità d’uso, funzionalità di privacy e valore complessivo.

Breve lista riassuntiva dei migliori servizi di VPN del 2022:


🥇1. ExpressVPN – La migliore VPN per il 2022: il massimo di sicurezza, velocità e prestazioni

🥇1. ExpressVPN – La migliore VPN per il 2022: il massimo di sicurezza, velocità e prestazioni

ExpressVPN è la VPN più veloce sul mercato, offre applicazioni fra le più intuitive e con interfaccia disponibile in italiano, nonché le migliori caratteristiche di sicurezza: crittografia AES a 256 bit, politica di no-log verificata da terzi indipendenti e un kill switch impeccabile (è una delle poche VPN che dispone di un kill switch per tutte le principali piattaforme). In termini di sicurezza, offre anche funzionalità avanzate come un protocollo VPN proprietario, una solida architettura di sicurezza server, lo split tunneling su Windows, Android, router e Mac, un sistema anti-tracker e anti-malware su iOS, Mac e Linux e un password manager gratuito.

ExpressVPN offre anche il proprio servizio di cifratura con DNS privato, che fornisce un ulteriore strato di sicurezza criptando le richieste DNS che passano attraverso i suoi server. Con la tecnologia TrustedServer, ExpressVPN memorizza i metadati dei suoi server sulla memoria RAM, invece che su disco rigido. Questo implica che ogni tuo dato personale verrà cancellato ad ogni riavvio dei server. Inoltre, offre la perfect forward secrecy, funzionalità che cambia la chiave crittografica dopo ogni sessione per evitare che le tue chiavi passate o future vengano compromesse dagli hacker.

Se stai cercando una VPN da usare nei Paesi restrittivi, ExpressVPN è la soluzione migliore che esista: se vivi o viaggi in un Paese che applica una severa censura su internet, potrà aiutarti ad aggirare i firewall e riconquistare la tua libertà online. ExpressVPN è un’ottima opzione anche per l’uso di torrent, il gioco online e lo streaming: funziona infatti con tutti i principali siti di streaming, inclusi Netflix, Hulu e Disney+, così come i meno noti FuboTV e Crackle e i canali locali con blocco geografico che potresti voler guardare mentre sei all’estero, come la Rai.

ExpressVPN fornisce anche il proprio protocollo VPN, Lightway, che il provider sostiene essere più affidabile, veloce e sicuro rispetto ad altri protocolli, come ad esempio OpenVPN e WireGuard. Inoltre, Lightway è open source, quindi chiunque può ispezionarlo per individuare eventuali falle di sicurezza (ha anche superato l’audit di esperti esterni). Nei miei test, Lightway si è dimostrato il protocollo VPN più veloce tra tutti quelli testati.

Non avrai problemi a navigare nell’intuitiva interfaccia di ExpressVPN, nemmeno se è la prima volta che usi una VPN. L’installazione richiede giusto un paio di minuti su qualunque dispositivo, trovare e connettersi al server desiderato è facilissimo e le funzioni sono ben individuabili e semplici da usare. In caso di problemi, poi, ExpressVPN fornisce eccellenti piattaforme di assistenza clienti, con agenti in live chat amichevoli e preparati, un team reattivo nel rispondere via e-mail, guide dettagliate per l’installazione e la risoluzione di problemi nonché una nutrita sezione di FAQ.

ExpressVPN supporta fino a 5 connessioni simultanee, accetta una vasta gamma di metodi di pagamento (Bitcoin incluso) e riconosce una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni senza rischi.

Prova ExpressVPN (per 30 giorni senza rischi)

Caratteristiche di sicurezza di ExpressVPN

  • Server a livello mondiale: oltre 3.000 (anche in Europa)
  • Protocolli: Lightway, IKEv2/IPSec, OpenVPN UDP/TCP, L2TP/IPSec
  • Crittografia dei dati: AES a 256 bit
  • Server con specialità: offuscati, split tunneling
  • Protezione contro le perdite: DNS, WebRTC, IPv6
  • Kill switch:
  • Politica di no-log:

Test di velocità per ExpressVPN

Con server VPN situati in 94 Paesi (di cui almeno 15 con server in più città), ExpressVPN offre una delle reti più vaste fra i servizi qui elencati. Ad esempio, negli Stati Uniti offre più di 20 posizioni server (a New York, Chicago, Salt Lake City, Los Angeles ecc.), mentre nel Regno Unito ha 4 sedi diverse (Docklands, East London, Londra e Wembley). Ho testato la connessione in ogni singolo Paese e in ogni città coperta da server di ExpressVPN.

Ecco i risultati salienti dei test di velocità:

Posizione Velocità di download (Mbps) Velocità di upload
(Mbps)
Distanza (km) Ping (ms)
Casa (USA) 15.51 25.58 19
Server USA 14.97 (3%) 17.49 103 (165) 22
Server Australia 14.80 (5%) 8.19 10,610 (17,075) 243
Server UK 13.15 (15%) 5.39 6,300 (10,138) 105
Server Germania 13.07 (16%) 6.04 8,401 (13,520) 131
Server Brasile 12.46 (20%) 6.98 6,036 (9,714) 124

Mi sono collegato tramite la funzione “Smart Location” di ExpressVPN, che sceglie automaticamente il server migliore in base alla tua posizione. Ogni volta la connessione è avvenuta quasi all’istante, mantenendo sempre velocità estremamente elevate, persino in luoghi a più di 16.000 chilometri da dove mi trovo. Velocità così alte si devono al protocollo proprietario Lightway, che ha mostrato prestazioni di gran lunga superiori a qualsiasi altro protocollo VPN (incluso WireGuard). Mi piace molto il test di velocità integrato di ExpressVPN, poiché ti mostra una lista accurata dei server migliori in base all’indice di velocità, alla latenza e alla velocità di download (e si può cliccare su un server per connettertici automaticamente).

Nel complesso, usando ExpressVPN la mia velocità si è ridotta mediamente solo del 15%, molto meglio della maggior parte dei concorrenti.

Prova subito ExpressVPN

ExpressVPN con lo streaming: potente

ExpressVPN è la mia scelta n° 1 per lo streaming. Funziona con tutte le piattaforme di streaming più note e dichiara di poter accedere a più di altri 65 servizi, inclusi siti meno conosciuti come Kodi, Sling TV e FuboTV. Non ho avuto problemi a guardare film e serie TV in qualità HD e 4k su Netflix, Hulu, YouTube e altri siti di streaming. Inoltre, la funzione MediaStreamer di ExpressVPN ti consente di riprodurre lo streaming su dispositivi che non dispongono di un’app VPN, come Roku, alcune smart TV (Apple TV) e le console di gioco.

🥇1. ExpressVPN – La migliore VPN per il 2022: il massimo di sicurezza, velocità e prestazioni

ExpressVPN con torrent: potente

ExpressVPN supporta la condivisione di file via P2P e l’uso dei client torrent su ciascuno degli oltre 3.000 server che mette a disposizione, una politica in netto contrasto con molte altre VPN top, che supportano l’uso di torrent solo su server dedicati. Inoltre, funziona con tutti i principali client per torrent, inclusi BitTorrent, uTorrent, Deluge, Vuze e altri (ho ottenuto la velocità più alta con BitTorrent).

Inoltre, non dovrai preoccuparti di fughe di informazioni circa il tuo indirizzo IP mentre usi torrent: prima di iniziare a scaricare, ho eseguito un test di tenuta contro perdite di DNS, WebRTC e IPv6 sui server di oltre 20 Paesi, senza mai riscontrare problemi.

ExpressVPN è dotata anche di uno split tunneling, funzione che consente di dividere il tuo traffico web escludendo alcune app dalla connessione VPN, che continueranno a usare il server locale e, di conseguenza, il tuo indirizzo IP reale. Ho trovato lo split tunneling di ExpressVPN molto facile da impostare. Uso spesso questa funzione per lo scambio di file via torrent, in modo da dirigere esclusivamente le app P2P sulla VPN, aumentando di conseguenza la velocità di download. Inoltre, ExpressVPN è una delle pochissime VPN a fornire lo split tunneling sui dispositivi Mac (macOS 10.15 e versioni precedenti). Private Internet Access è l’unica altra VPN di questa lista dotata di split tunneling per macOS (compatibile con tutte le versioni).

ExpressVPN con l’elusione della censura: potente

ExpressVPN ha server offuscati progettati per aiutarti a rivendicare la tua libertà su Internet aggirando i firewall. Grazie al suo focus sull’elevata sicurezza, ExpressVPN è il modo più semplice, rapido e sicuro per superare le restrizioni Internet e i blocchi VPN.

I server offuscati di ExpressVPN sono distribuiti in tutto il mondo, per cui gli utenti dei Paesi in cui la censura è più forte potranno trovare un server in un Paese vicino per avere velocità più elevate: per fare un esempio, gli utenti indonesiani potrebbero connettersi a un server ubicato a Singapore. Gli utenti che si collegano dalla Cina possono connettersi a qualsiasi server, fermo restando che ExpressVPN ha stilato elenco di posizioni che garantiscono una connessione migliore e più stabile. Anche se ExpressVPN consiglia di utilizzare il protocollo Automatic per aggirare i firewall, tutti i suoi protocolli funzionano nella maggior parte dei Paesi.

Prova subito ExpressVPN

Piani e prezzi di ExpressVPN

ExpressVPN offre due piani mensili e un piano annuale. Anche se è un po’ più costosa di alcuni fornitori inclusi in questo elenco, ExpressVPN offre le migliori prestazioni con sicurezza, velocità e funzionalità per la privacy eccellenti (e anche potenti funzionalità di streaming). La buona notizia è che è possibile ottenere uno sconto di 49% sul piano annuale in modo da spendere solo US$ 6,67 / al mese. Ho notato anche che di tanto in tanto ExpressVPN offre tre mesi gratuiti; in questo modo di fatto si può ottenere un totale di 15 mesi.

ExpressVPN accetta pagamenti in svariate forme: sette diverse carte di credito, PayPal, Bitcoin e diversi servizi bancari online (applicazioni come Mint, Qiwi, iDeal, Sofort e altre). Inoltre, l’acquisto di tutti i suoi piani è coperto da una garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.

Coupon di ExpressVPN di settembre 2022: 49% di sconto sull'abbonamento da 15 mesi

Ottieni 12 mesi + 3 mesi gratis con 49% di sconto (coupon applicato automaticamente al pagamento).

Prova ExpressVPN (per 30 giorni senza rischi)
Leggi la recensione completa di ExpressVPN >

🥈2. Private Internet Access (PIA) – Flexible, Fast + Highly Versatile, ottimo per streaming e torrenting

🥈2. Private Internet Access (PIA) – Flexible, Fast + Highly Versatile, ottimo per streaming e torrenting

Private Internet Access (PIA) è sicuro, mantiene velocità elevate su tutti i server e offre un supporto eccellente per streaming e torrenting. Nei miei test, PIA si è dimostrata efficace con tutti i principali servizi di streaming, come Netflix, Hulu, Disney+ e molti altri e non si sono verificati lag o buffering durante la riproduzione dei contenuti. Inoltre, PIA è ottimo per il torrenting, poiché supporta traffico P2P su tutti i server, funziona con tutti i principali programmi per torrenting e dispone anche di port forwarding, che consente di connettersi direttamente ad altri utenti per migliorare la velocità di scaricamento. Inoltre, PIA è davvero buona per bypassare i firewall e le restrizioni dei Paesi che applicano una pesante censura online.

PIA è ottima anche per torrent, in quanto supporta il traffico P2P su tutti i server, funziona con tutti i principali client torrent e dispone anche del port forwarding, funzione che consente di connettersi direttamente ai peer per ottenere velocità di download più elevate. PIA è anche molto abile nel bypassare i firewall e le restrizioni nei Paesi dove grava una pesante censura.

Per quanto riguarda la posizione dei server, PIA ospita server in oltre 80 Paesi, Svizzera inclusa. Inoltre, è l’unica VPN sul mercato ad avere un server in tutti e 50 gli Stati degli USA: ciò consente di collegarsi a un server nel proprio Stato per avere le migliori velocità, per evitare i blackout legati agli eventi sportivi e per guardare i programmi televisivi locali quando ci si trova all’estero.

La cosa che preferisco di PIA è il suo forte impegno per la privacy degli utenti: gran parte dei provider di VPN afferma di non registrare i dati degli utenti (senza poter sostenere davvero tali proclami), mentre l’affermazione di Private Internet Access di non memorizzare alcun dato dei suoi utenti è stata messa alla prova e verificata con diversi casi giudiziari. PIA inoltre rilascia report di trasparenza su base regolare, dove mostra come non genera alcun log, e le sue applicazioni sono completamente open source.

Come misure di sicurezza, PIA usa server basati solo sulla RAM, la perfect forward secrecy, un kill switch (anche per iOS) e DNS proprietari. Lo split tunneling è disponibile su Android, Windows, Mac e Linux ed è possibile escludere dalla VPN singole app e anche gli indirizzi IP dei siti web (ExpressVPN consente di escludere solo le app). PIA offre anche un ad-blocker molto buono e facile da usare, PIA MACE, che blocca i tracker e ti impedisce di visitare siti web potenzialmente dannosi.

PIA ha le app più flessibili e personalizzabili (disponibili in italiano) rispetto a qualsiasi altra VPN di questa lista. Tutte le sue app sono ben progettate, altamente intuitive e con tantissime opzioni di personalizzazione per utenti avanzati, come diversi livelli di crittografia, creazione di whitelist con specifici IP e app, connessioni a porte locali, regole di automazione e molto altro.

PIA permette fino a 10 connessioni simultanee e riconosce una garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati su ogni acquisto.

Prova Private Internet Access (per 30 giorni senza rischi)

Caratteristiche di sicurezza di Private Internet Access

  • Server a livello mondiale: sconosciuto
  • Protocolli: OpenVPN, WireGuard, IKEv2/IPSec (solo per iOS)
  • Crittografia dei dati: AES a 128 bit, AES a 256 bit
  • Server con specialità: offuscati, port forwarding, split tunneling, SOCKS5,Streaming
  • Protezione contro le perdite: DNS, WebRTC, IPv6
  • Kill switch:
  • Politica di no-log:

Test di velocità per Private Internet Access

PIA indica la latenza di ciascun server della sua rete, aiutandoti così nella scelta manuale del server più veloce. Quando ho testato le velocità di connessione di PIA, in ogni Paese selezionavo sempre quello con la latenza minore.

Ecco i risultati salienti dei test di velocità:

Posizione Velocità di download (Mbps) Velocità di upload
(Mbps)
Distanza (km) Ping (ms)
Casa (USA) 27.22 36.84 10
Server USA 25.55 (6%) 36.61 2,721 (4,379) 82
Server Australia 22.93 (15%) 31.06 10,478 (16,862) 231
Server Brasilw 20.40 (21%) 32.22 4,029 (6,484) 201
Server Spagna 18.08 (33%) 36.16 3,656 (5,883) 120
Server Germania 17.21 (37%) 34.71 3,972 (6,392) 153

PIA fornisce velocità decenti. Nei miei test, sono diminuite solo del 6% sui server più veloci. Tuttavia, quando mi sono collegato ad alcuni server di PIA in Asia e Sud America, la mia velocità è scesa di quasi il 40%, che comunque indica prestazioni ben superiori alla media dei servizi. PIA ha rallentato mediamente la mia connessione a internet di circa il 22%, situandosi a un livello inferiore rispetto a ExpressVPN, ma superiore alla maggior parte dei concorrenti.

Prova subito Private Internet Access

Private Internet Access con lo streaming: potente

PIA è ottimo per effettuare streaming. Funziona tutti i più famosi servizi di streaming, e anche molti di quelli meno conosciuti. Durante i miei test sono riuscito ad accedere a Netflix, Amazon Prime, Hulu, Disney+, Pluto TV, USA Network, VRV e molti altri siti di streaming. PIA dispone inoltre di server ottimizzati per lo streaming in almeno 7 Paesi (tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Italia e Giappone), progettati appositamente per funzionare con specifiche app internazionali di streaming come Netflix, Disney+, Amazon Prime e BBC iPlayer, oltre che con servizi locali come RaiPlay (Italia), Crunchyroll (USA), HBO Nordic (Danimarca) e Ruutu (Finlandia).

Fornisce inoltre Smart DNS, funzione che consente di guardare film e serie TV in streaming su dispositivi che non dispongono di un’app VPN (è quindi molto simile a MediaStreamer di ExpressVPN).

🥈2. Private Internet Access (PIA) – Flexible, Fast + Highly Versatile, ottimo per streaming e torrenting

Private Internet Access con torrent: potente

Come ExpressVPN, PIA consente l’uso di torrent su ciascuno dei suoi server presenti in più di 80 Paesi, quindi non dovrai cercare un server dedicato per il P2P come con altre VPN (PIA è fra le mie VPN preferite per torrent). Ho testato l’uso dei client uTorrent e BitTorrent su diversi server di PIA scelti a caso in tutto il mondo e non ho avuto alcun problema con la condivisione di file. Mi piace anche lo strumento multi-hop SOCKS5 di PIA, che instrada la connessione attraverso un server proxy per migliorare leggermente le velocità con torrent.

Ho sottoposto PIA a una serie di test delle perdite di DNS, tutti superati senza la benché minima fuga di informazioni. Apprezzo anche che PIA disabiliti automaticamente il traffico IPv6, quindi non mi sono dovuto preoccupare di disabilitarlo manualmente come con VyprVPR.

Private Internet Access con l’elusione della censura: potente

Per aggirare i firewall, PIA usa la funzione Multi-hop e il protocollo Shadowsocks, che nasconde il fatto che stai utilizzando una VPN, in modo da poter visitare liberamente qualsiasi sito altrimenti limitato. Shadowsocks è facile da trovare nell’app (è elencato sotto Proxy fra le impostazioni) e basta un clic per attivarlo. Per eludere un firewall con la funzione Multi-hop, PIA offre la possibilità di connettersi a 7 diversi Paesi, tra cui Stati Uniti, Giappone e Israele, potendo scegliere quello più vicino alla propria posizione.

Prova subito Private Internet Access

Piani e prezzi di Private Internet Access

PIA propone 3 piani a pagamento, tutti a prezzo ragionevole: è una delle VPN più economiche sul mercato, con pacchetti a partire da soli $2,19 al mese. I piani a lungo termine includono un abbonamento gratuito di un anno a Boxcryptor, un servizio cloud di crittografia. PIA offre anche componenti aggiuntivi con pagamento mensile, come un antivirus e un indirizzo IP dedicato.

PIA accetta carte di credito, PayPal e criptovalute come Bitpay, Bitcoin, Ethereum e Litecoin. Apprezzo molto la possibilità di pagare con un buono Amazon per mantenere il totale anonimato. PIA offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni su ciascuno dei propri piani.

Private Internet Access Coupon: sconto del 82% a settembre 2022

Puoi risparmiare 82% se ti muovi ora.

PROVA SUBITO PRIVATE INTERNET ACCESS (per 30 giorni senza rischi)
Leggi la recensione completa di Private Internet Access >

🥉3. ProtonVPN – La migliore VPN per la privacy: sicurezza eccellente e velocità elevatissime

🥉3. ProtonVPN – La migliore VPN per la privacy: sicurezza eccellente e velocità elevatissime

ProtonVPN è una VPN estremamente sicura, veloce e intuitiva sviluppata dallo stesso team che ha realizzato il servizio email cifrato ProtonMail.ProtonVPN segue una rigorosa politica di no-log, emette regolarmente un report di trasparenza per dimostrare di non passare alcun dato alle autorità e ha sede in Svizzera (quindi al di fuori della giurisdizione dei Paesi della 5/9/14-Eyes Alliance).

L’architettura Secure Core VPN di ProtonVPN instrada il traffico degli utenti attraverso molteplici server (che si trovano in bunker sotterranei e data center localizzati fra Svizzera, Islanda e Svezia) prima che i dati lascino la rete VPN del provider per giungere a destinazione. Inoltre, tutte le app di ProtonVPN sono open source, quindi tutti possono esaminare il codice sorgente del software e cercare eventuali falle di sicurezza o di privacy (le app sono state sottoposte anche a processi di audit indipendenti). Un altro aspetto positivo delle applicazioni di ProtonVPN è l’interfaccia disponibile in italiano.

ProtonVPN ha una crittografia full-disk (che cripta tutti i dati su un server in modo che siano completamente illeggibili) e la perfect forward secrecy, oltre a extra come lo split tunneling e il blocco di annunci, tracker e malware. Inoltre, funziona con i principali servizi di streaming e supporta l’uso di torrent. Fornisce anche l’accesso a connessioni “Tor over VPN” (ossia l’uso di Tor tramite VPN), permettendoti di navigare sui siti .onion con un browser normale e mantenendo il tuo indirizzo IP celato a qualsiasi nodo della rete Tor.

ProtonVPN offre una versione gratuita, oltre a vari abbonamenti a pagamento coperti da una garanzia di 30 giorni con rimborso proporzionale.

Prova ProtonVPN (per 30 giorni senza rischi)

Caratteristiche di sicurezza di ProtonVPN

  • Server a livello mondiale: 1,700+
  • Protocolli: OpenVPN, IKEv2/IPSec, WireGuard
  • Crittografia dei dati: AES a 256 bit
  • Server con specialità: Secure Core, P2P, streaming, utilizzo di file torrent tramite VPN, split-tunneling
  • Protezione contro le perdite: DNS, WebRTC, IPv6
  • Kill switch:
  • Politica di no-log:

Test di velocità per ProtonVPN

Per confrontarla con la concorrenza, ho testato un server casuale in ciascuno dei 60+ Paesi coperti da ProtonVPN.

Ecco i risultati salienti dei test di velocità:

Posizione Velocità di download (Mbps) Velocità di upload
(Mbps)
Distanza (km) Ping (ms)
Sede (USA) 134.31 41.94 20
Server in Brasile 108.20 (19%) 40.25 90 (144) 25
Server in Australia 25.67 (81%) 32.86 6,510 (10,476) 101
Server negli USA 21.76 (84%) 17.33 7,731 (12,441) 142
Server in Germania 18.56 (86%) 7.73 10,610 (17,123) 247
Server in Italia 18.10 (86%) 30.09 4,363 (7,021) 119

Le velocità di ProtonVPN si sono dimostrate più che buone nei miei test. Anche se ha ridotto la mia velocità di download in media del 24% (è un po’ più lenta di ExpressVPN), sono stato comunque in grado di navigare online, guardare video in streaming ed effettuare chiamate VoIP (Voice over Internet Protocol) senza problemi anche quando ero connesso a un server distante. ProtonVPN dispone anche di VPN Accelerator, una funzione che utilizza strumenti ad alta tecnologia per ridurre la latenza e aumentare la velocità, soprattutto sui server lontani (attivandola, la mia velocità è aumentata fino al 40% su alcuni server).

Prova subito ProtonVPN

ProtonVPN con lo streaming: generalmente potente

ProtonVPN fornisce indicazioni dettagliate su come accedere a più di 30 servizi di streaming, dai più popolari Netflix, Hulu e HBO a piattaforme meno note come Peacock e Pluto TV. Tuttavia, tieni presente che ProtonVPN è un’applicazione dedicata principalmente ai sistemi desktop, quindi solo alcuni servizi di streaming funzioneranno con le sue app per dispositivi Android e iOS.

🥉3. ProtonVPN – La migliore VPN per la privacy: sicurezza eccellente e velocità elevatissime

ProtonVPN con torrent: potente

ProtonVPN supporta l’uso di torrent su server dedicati: ha oltre 300 server P2P situati in più di 16 Paesi, tra cui Nord America, Europa, Islanda, Hong Kong, Nigeria e Singapore (solo negli Stati Uniti ce ne sono almeno 140). Se rileva del traffico P2P, ProtonVPN ti reindirizzerà automaticamente a uno dei suoi server dedicati. Li ho testati tutti e ho potuto scaricare rapidamente con tutti i client torrent più noti. Inoltre, ProtonVPN consente il port forwarding sui sistemi Windows.

Come ExpressVPN, anche ProtonVPN fornisce una buona protezione contro le perdite DNS. Ho eseguito un test di tenuta su ciascun server P2P di ProtonVPN, senza rilevare alcuna fuga di dati.

ProtonVPN con l’elusione della censura: debole

Purtroppo, ProtonVPN non dispone di server offuscati e non è una buona scelta per superare i blocchi su Internet dei Paesi restrittivi. ProtonVPN ammette di non funzionare in Cina e consiglia agli utenti di provare un ponte Tor.

Prova subito ProtonVPN

Piani e prezzi di ProtonVPN

La versione gratuita di ProtonVPN consente il collegamento di un solo dispositivo e fornisce accesso solo a tre ubicazioni dei server (in Paesi Bassi, Giappone e USA). Ma a differenza di molte VPN gratuite, il piano gratuito di ProtonVPN include dati di navigazione illimitati (uno dei motivi per cui si è classificata come miglior VPN gratuita).

ProtonVPN offre piani premium da 1 mese, 1 anno e 2 anni. Il piano da 1 mese, al prezzo di US$ 9,99 / al mese, è più economico rispetto alla maggior parte delle VPN, ma il piano da 1 anno (US$ 5,99 / al mese) e il piano da 2 anni (US$ 4,99 / al mese) sono un po’ più alti rispetto alla media, ma hanno comunque un buon rapporto qualità-prezzo. Ogni abbonamento è coperto da una garanzia di rimborso proporzionale fino a 30 giorni.

Il costo dei piani di ProtonVPN parte da US$ 4,99 / al mese; su tutti i piani viene offerta una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni proporzionale all’utilizzo.

ProtonVPN - 50% di sconto

50% di sconto su ProtonVPN Plus 2-year!

Prova ProtonVPN (per 30 giorni senza rischi)
Leggi la recensione completa di ProtonVPN >

4. CyberGhost VPN – Prestazioni elevate con una vasta rete di server (consigliata per il Gaming)

4. CyberGhost VPN – Prestazioni elevate con una vasta rete di server (consigliata per il Gaming)

CyberGhost VPN è velocissima, facile da usare e offre un servizio particolarmente adatto ai gamer. Nel corso dei miei test sulla velocità, ho mantenuto un calo medio di velocità di appena il 30%, il che si colloca ben al di sopra della media. Inoltre, CyberGhost dispone di una vasta rete di server (oltre 8100+ server), quindi è abbastanza facile trovare un server veloce in molte posizioni diverse.

Grazie a CyberGhost, sono stato in grado di accedere a più di 80+ servizi di streaming senza interruzioni (Netflix, Hulu, e molti altri), e ho avuto modo di scaricare dei torrent utilizzando tutti i principali client di torrenting senza alcun problema. Mi piace particolarmente che l’interfaccia di CyberGhost ti dice esattamente a quali server collegarti per lo streaming o l’uso di torrent. Ciò ti consente di scegliere il server migliore in modo semplice e intuitivo.

Grazie alle sue ottime prestazioni, CyberGhost è una scelta particolarmente azzeccata per i giocatori che cercano una VPN veloce e stabile. Ho collegato CyberGhost al mio router per usarla con le mie console di gioco (poiché Xbox e PS4 non supportano le applicazioni VPN) e ho potuto giocare a tutta velocità e con fluidità senza problemi di buffering.

È inoltre disponibile un blocco dei contenuti, che blocca i nomi di dominio DNS per arginare gli annunci, i tracker e i malware. Questa funzione è molto utile per assicurarsi di non finire su siti web malevoli e non permettere ai siti di tracciare il tuo comportamento online (per bombardarti con annunci pubblicitari mirati), tuttavia non è altrettanto efficace nel bloccare gli annunci quanto lo strumento MACE di Private Internet Access (ha bloccato poche pubblicità).

CyberGhost VPN consente sette connessioni contemporanee e offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 14 giorni sul proprio piano mensile e una generosa garanzia soddisfatti o rimborsati di ben 45 giorni sui piani annuali.

Prova CyberGhost VPN (per 45 giorni senza rischi)

Caratteristiche di sicurezza di CyberGhost VPN

  • Server a livello mondiale: oltre 8100+
  • Protocolli: OpenVPN, IKEv2, WireGuard
  • Crittografia dei dati: AES a 256 bit
  • Server con specialità: No-Spy (sede in Romania), P2P, streaming, split-tunneling per gaming
  • Protezione contro le perdite: DNS, WebRTC, IPv6
  • Kill switch:
  • Politica di no-log:

Test di velocità per CyberGhost VPN

CyberGhost dispone di oltre 8100+ server in 90+ paesi, più di gran parte degli altri provider. Ho testato le velocità di connessione di CyberGhost VPN in ogni Paese.

Ecco i risultati salienti dei test di velocità:

Posizione Velocità di download (Mbps) Velocità di upload
(Mbps)
Distanza (km) Ping (ms)
Casa (USA) 103.60 41.96 21
Server USA 99.05 (4%) 39.87 103 (165) 24
Server Brasile 85.81(17%) 15.59 6,211 (9,995) 198
Server Australia 78.91 (23%) 36.24 10,610 (17,075) 235
Server Germania 64.89 (38%) 37.55 8,266 (13,302) 130
Server UK 56.00 (45%) 39.64 6,715 (10,806) 92

Anche se non è rapida quanto ExpressVPN and Private Internet Access, in media CyberGhost VPN ha ridotto la mia velocità solo del 32%, ossia meglio di un sacco di concorrenti. Sono riuscito a giocare senza nessun lag su tutti i server che ho provato, anche su quelli più lontani.

Prova subito CyberGhost VPN

CyberGhost VPN con lo streaming: potente

CyberGhost dispone di speciali server ottimizzati per oltre 80 servizi di streaming in più di 17 Paesi (fra cui Stati Uniti, Regno Unito e Italia) e l’app ti indica quale server sia adeguato per accedere a una certa piattaforma. Ad esempio, ti dice se un determinato server statunitense sia buono per accedere a Hulu, se un altro vada bene per Amazon Prime Video, se un certo server britannico permetta l’accesso a Netflix Regno Unito e così via: ci sono server dedicati per Netflix in più di 13 Paesi). Nei miei test, con i server dedicati di CyberGhost ho potuto accedere senza problemi ai servizi di streaming degli Stati Uniti. Nei miei test, ho potuto accedere ai servizi di streaming sui server dedicati di CyberGhost in diversi Paesi, godendomi sempre i contenuti di Netflix, Hulu e altri servizi in HD e senza alcuna interruzione.

4. CyberGhost VPN – Prestazioni elevate con una vasta rete di server (consigliata per il Gaming)

CyberGhost VPN con torrent: potente

CyberGhost supporta l’uso di torrent con server dedicati in più di 60 Paesi in tutto il mondo, quindi non avrai problemi a trovare un server P2P vicino alla tua posizione, godendo di alte velocità a prescindere da dove ti trovi. Mi piace anche che CyberGhost VPN ti mostra quanto distano i server P2P dalla tua posizione, quindi ti basterà selezionare il più vicino per ottenere le migliori velocità di download.

CyberGhost VPN con l’elusione della censura: debole

A differenza di ExpressVPN e Private Internet Access, CyberGhost non ha alcun server offuscato, quindi non è fra le migliori VPN per aggirare la censura online nei Paesi restrittivi. Comunque, se non vivi o non hai intenzione di viaggiare in un Paese che applica restrizioni alla rete Internet, CyberGhost VPN resta comunque un’opzione davvero buona per il gaming, lo streaming, lo scambio via torrent e per proteggere il tuo anonimato online.

Prova subito CyberGhost VPN

Piani e prezzi di CyberGhost VPN

CyberGhost VPN offre diversi piani, tra cui uno mensile piuttosto caro (US$ 12,99 / al mese) e un piano pluriennale che risulta essere fra le migliori offerte in circolazione (US$ 2,23 / al mese). Quest’ultimo piano non solo è economico, ma spesso include anche vari mesi completamente gratuiti.Il piano mensile è coperto da 14 giorni di garanzia, mentre i piani più lunghi riconoscono una generosa garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 45 giorni. CyberGhost accetta pagamenti con carte di credito, PayPal e Bitcoin.

Prova CyberGhost VPN (per 45 giorni senza rischi)
Leggi la recensione completa di CyberGhost VPN >

5. PrivateVPN– Buona VPN per lo streaming

5. PrivateVPN– Buona VPN per lo streaming

PrivateVPN è veloce, sicura e con un buon supporto per lo streaming. Ho testato PrivateVPN su Netflix, Hulu e alcuni altri siti: PrivateVPN è riuscita ad accedere a tutti con velocità sempre elevate, consentendomi di guardare video in HD senza nessuna interruzione.

Inoltre, PrivateVPN supporta l’utilizzo di file torrent su tutti i propri server e funziona con tutti i principali client per torrent.

Oltre a funzioni di sicurezza standard come la crittografia AES a 256 bit, molteplici protocolli di connessione e un kill switch, PrivateVPN include anche vari extra, come l’offuscamento dei server per aggirare i blocchi VPN e le restrizioni online in Paesi che censurano internet, o anche il supporto per l’uso di Tor, che ti permette di aggiungere un ulteriore strato di sicurezza mentre navighi sulla nota rete criptata. Diversamente da alcuni dei migliori concorrenti, come ExpressVPN e ProtonVPN, PrivateVPN non offre split-tunneling.

L’abbonamento di PrivateVPN copre 10 dispositivi ed è coperto da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni, con opzioni di pagamento flessibili (criptovalute incluse).

Prova subito PrivateVPN (per 30 giorni senza rischi)

Caratteristiche di sicurezza di PrivateVPN

  • Server a livello mondiale: oltre 200+
  • Protocolli: OpenVPN UDP/TCP, IKEv2/IPSec, L2PT/IPSec, PPTP, SOCKS5, WireGuard
  • Crittografia dei dati: AES a 256 bit
  • Server con specialità: Offuscati, Tor tramite VPN
  • Protezione contro le perdite: DNS, IPv6
  • Kill switch: sì
  • Politica di no-log: sì

Test di velocità per PrivateVPN

La rete mondiale di PrivateVPN include oltre 200 server. Ho testato un server a caso in ciascuno degli oltre 60 paesi in cui è presente e ho misurato quanto ogni server rallentasse la connessione. Mi sono collegato quasi istantaneamente a ciascun server del paese prescelto.

Ecco i risultati salienti dei test di velocità:

Posizione Velocità di download (Mbps) Velocità di upload
(Mbps)
Distanza (km) Ping (ms)
Casa (USA) 28.68 41.26 19
Server USA 23.57 (18%) 30.79 111 (178) 22
Server UK 21.35 (25%) 28.12 3,810 (10,974) 96
Server Germania 20.25 (30%) 27.32 3,980 (6,405) 113
Server Brasile 18.69 (35%) 23.44 4,754 (7,650) 161
Server Giappone 15.34 (47%) 20.95 6,625 (10,662) 188

PrivateVPN è davvero veloce (in particolare, il suo protocollo L2PT/IPSec): durante i miei test, la velocità di download non è scesa mai al di sotto del 50% (il valore di riferimento per una connessione di alta qualità all’estero), indipendentemente dal server utilizzato. PrivateVPN utilizza il protocollo WireGuard, ma è necessario configurarlo manualmente sul proprio dispositivo: io ci ho messo meno di 10 minuti, ma non è un’operazione molto semplice, per cui i meno esperti potrebbero sentirsi in difficoltà. È per questo motivo che preferisco le VPN che integrano il protocollo WireGuard direttamente nell’app (come nel caso di ProtonVPN e Private Internet Access).

I miei test di velocità hanno dimostrato che PrivateVPN è adeguata per le attività di streaming, download e videochiamata. Nelle connessioni ai Paesi più vicini ho registrato rallentamenti solo molto lievi, più che accettabili anche oltreoaceano.

Prova subito PrivateVPN

PrivateVPN con lo streaming: potente

PrivateVPN può accedere a Netflix, Hulu, Amazon Prime, BBC iPlayer, Disney+ e tanti altri servizi di streaming. Offre server preconfigurati per piattaforme di streaming specifiche. Ad esempio, sono disponibili server specifici per Netflix in 19 Paesi. Durante i test sono riuscito ad accedere sistematicamente a tutti i siti di streaming più utilizzati e, grazie alla velocità elevata di PrivateVPN, i video erano sempre nitidissimi.

5. PrivateVPN– Buona VPN per lo streaming

Utilizzo di file torrent con PrivateVPN: affidabile

PrivateVPN supporta l’uso di torrent su tutti i suoi server (come ExpressVPN). Ho testato dei server a caso con tutti i principali client torrent (uTorrent, BitTorrent, Bitport.io e molti altri) e PrivateVPN si è dimostrata pienamente in grado di supportare il file sharing con ciascun programma.

Ho anche sottoposto PrivateVPN a una serie di 10 test di fuga dei DNS e non ho registrato alcuna perdita di informazioni.

PrivateVPN con l’elusione della censura: potente

PrivateVPN include la “modalità Stealth”, uno strumento di offuscamento che maschera il tuo traffico VPN e rende questo servizio piuttosto valido per superare la censura su internet.

Prova subito PrivateVPN

Piani e prezzi di PrivateVPN

I piani mensili di PrivateVPN sono leggermente più costosi della media, ma la sua offerta pluriennale è fra le più convenienti di questa lista: al prezzo di soli US$ 2,00 / al mese è più economica di gran parte dei concorrenti. PrivateVPN accetta 6 diverse carte di credito (incluse JCB e Diner Club International), PayPal e Bitcoin. Ogni piano è coperto da una garanzia di rimborso a 30 giorni.

Prova subito PrivateVPN (per 30 giorni senza rischi)
Leggi la recensione completa di PrivateVPN >

6. TunnelBear – La migliore VPN per i principianti

6. TunnelBear – La migliore VPN per i principianti

TunnelBear è una delle VPN più intuitive sul mercato: è molto facile da usare anche se non hai mai visto una VPN in vita tua, oltretutto con un design davvero carino, dei simpatici orsi che ti accompagnano in tutta l’app.

TunnelBear è anche molto sicura, con velocità decenti e tutte le funzionalità di sicurezza standard delle VPN, inclusa una rigorosa politica di no-log che ogni anno viene sottoposta alle attività di audit e verifica di un’azienda di cybersecurity indipendente. TunnelBear ha anche le funzioni di kill switch, offuscamento e split tunneling per Android (che permette di escludere le app). Inoltre è l’unica VPN di questa lista che integra lo split tunneling su iOS (permettendo di escludere siti web e persino sottodomini). Infine, è dotato anche di un ad blocker gratuito (solo per Chrome).

Tuttavia, a differenza di concorrenti migliori come ExpressVPN e ProtonVPN, TunnelBear non funziona sempre con i principali servizi di streaming. Inoltre, mi ha lasciato abbastanza deluso scoprire che TunnelBear non prevede alcuna garanzia di rimborso. Comunque, se ti interessa provarla, c’è anche un piano gratuito (con solo 500 MB di dati disponibili ogni mese).

Prova subito TunnelBear

Caratteristiche di sicurezza di TunnelBear

  • Server a livello mondiale: sconosciuto
  • Protocolli: OpenVPN, IKEv2
  • Crittografia dei dati: AES a 256 bit
  • Server con specialità: split tunneling, offuscato
  • Protezione contro le perdite: DNS, WebRTC, IPv6
  • Kill switch:
  • Politica di no-log:

Test di velocità per TunnelBear

TunnelBear dispone di server solo in 45 Paesi, molti meno rispetto a concorrenti top come ExpressVPN, Private Internet Access e CyberGhost VPN. Tuttavia, i server di TunnelBear sono ben diffusi in tutto il mondo, coprendo America del Nord, centrale e del Sud, Europa, Australia, Singapore, Giappone e Nuova Zelanda. Mi sono connesso a un server in ciascun paese per testare la velocità di TunnelBear.

Ecco i risultati salienti dei test di velocità:

Posizione Velocità di download (Mbps) Velocità di upload
(Mbps)
Distanza (km) Ping (ms)
Casa (USA) 148.36 42.07 21
Server Germania 141.18 (5%) 14.48 8,266 (13,302) 107
Server UK 133.83 (10%) 14.05 6,715 (10,806) 90
Server USA 132.41 (10%) 39.31 100 (160) 33
Server Brasile (virtuale) 91.55 (38%) 9.08 7,400 (11,900) 157
Server Australia 30.40 (80%) 6.67 10,700 (17,219) 225

Mediamente, TunnelBear ha ridotto la mia velocità di download solo del 42%, che è un valore ancora piuttosto buono, ma più lento di ExpressVPN, Private Internet Access e ProtonVPN. Quando mi sono collegato a un server locale (negli Stati Uniti), la mia velocità di navigazione è rimasta quasi inalterata, come se non avessi una VPN, e ho potuto guardare video in streaming senza alcun lag. Inoltre, la mia velocità di upload è persino migliorata! Tuttavia, quando mi sono collegato a un server in Germania e nel Regno Unito, la velocità di download e il ping sono peggiorati significativamente, cosa che risultava evidente durante la navigazione e lo streaming. Al contrario, ha fatto registrare valori di download e upload abbastanza buoni quando mi sono connesso a un server australiano, quasi come la connessione a un server locale.

Prova subito TunnelBear

TunnelBear con lo streaming: generalmente potente

TunnelBear è un’opzione abbastanza buona per lo streaming. Nei miei test, TunnelBear mi ha permesso di accedere a Netflix, Amazon Prime e Hulu, oltre che a piattaforme meno note come Pluto TV e Kodi. Purtroppo, però, TunnelBear non funziona con Disney+ ed ESPN+.

6. TunnelBear – La migliore VPN per i principianti

Utilizzo di file torrent con TunnelBear: affidabile

Come ExpressVPN, anche TunnelBear consente le attività di file sharing P2P su tutti i suoi server. Però, considerando che TunnelBear non offre le velocità più elevate, consiglio di connettersi a un server utilizzando l’opzione Fastest Connection (Connessione più veloce) o di selezionare manualmente un server nel Paese più vicino alla propria posizione reale.

TunnelBear con l’elusione della censura: potente

TunnelBear integra una funzione di offuscamento (GhostBear) che puoi attivare con un semplice clic. Come nel caso di ExpressVPN e Private Internet Access, l’offuscamento di TunnelBear è efficace per eludere restrizioni online e blocchi VPN.

Prova subito TunnelBear

Piani e prezzi di TunnelBear

A differenza di ProtonVPN, che fornisce dati illimitati nella sua versione gratis, il piano gratuito di TunnelBear include solo 500 MB al mese, una quantità sufficiente solo per provare la sua velocità di navigazione, ma non sufficiente per lo streaming o l’uso di torrent.

Il piano a pagamento Unlimited include opzioni per un abbonamento triennale; tutti i piani offrono un massimo di cinque connessioni simultanee. Con prezzi di partenza di US$ 3,33 / al mese i piani premium di TunnelBear sono un po’ più costosi rispetto alla concorrenza; ma ne vale la pena se si è in cerca di una VPN davvero semplice e intuitiva (e in più ci sono i teneri orsetti presenti ovunque nelle app).

TunnelBear accetta carte di credito, Bitcoin (non PayPal) e, secondo il sito web del provider, si può pagare anche con dei barattoli di miele, ma quest’ultimo metodo non l’ho testato! TunnelBear non è coperta da garanzie.

Prova subito TunnelBear
Leggi la recensione completa di TunnelBear >

7. VyprVPN – Buona per aggirare le restrizioni su internet (la scelta migliore per piccole aziende)

7. VyprVPN – Buona per aggirare le restrizioni su internet (la scelta migliore per piccole aziende)

VyprVPN funziona in modo eccellente nel superare firewall e altre restrizioni: è in grado di accedere a più di 45 servizi di streaming, inclusi quelli più utilizzati, come Netflix e Amazon Prime.  Nei miei test, VyprVPN ha funzionato costantemente con tutti i maggiori siti di streaming, la riproduzione dei materiali è iniziata subito e non si è verificato quasi mai buffering, neanche sui server più lontani.

VyprVPN offre un protocollo proprietario chiamato Chameleon, capace di eludere i blocchi VPN e di usare l’offuscamento per mascherare il tuo traffico VPN e permetterti di navigare online senza restrizioni.

Inoltre, VyprVPN è una buona scelta per gli utenti aziendali: possiede e opera tutti i propri server, ha sede in Svizzera (un paese con severe leggi sulla privacy) e non archivia i log delle attività in rete né i file condivisi dall’azienda o dai dipendenti.

VyprVPN consente il collegamento di un massimo di 30 dispositivi, offre piani mensili e annuali e una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Prova VyprVPN (per 30 giorni senza rischi)

Caratteristiche di sicurezza di VyprVPN

  • Server a livello mondiale: oltre 700 (fra cui server in Europa)
  • Protocolli: WireGuard, IKEv2/IPSec, OpenVPN, Chameleon (offuscamento)
  • Crittografia dei dati: AES a 256 bit
  • Server con specialità: split tunneling
  • Protezione contro le perdite: DNS
  • Kill switch:
  • Politica di no-log:

Test di velocità per VyprVPN

VyprVPN ha server situati in più di 70 posizioni a livello globale. Ho testato le sue velocità scegliendo un server in ciascuna delle località coperte dal provider.

Ecco i risultati salienti dei test di velocità:

Posizione Velocità di download (Mbps) Velocità di upload
(Mbps)
Distanza (km) Ping (ms)
Casa (USA) 22.05 35.21 19
Server USA 19.64 (11%) 34.86 97 (156) 24
Server Danimarca 17.83 (19%) 25.83 3,798 (6,112) 112
Server Brasile 17.11 (22%) 20.82 4,754 (7,650) 160
Server Giappone 16.81 (24%) 23.55 6,751 (10,864) 220
Sever Australia 16.52 (25%) 34.56 10,450 (16,817) 302

VyprVPN ha dimostrato velocità eccellenti quando mi sono collegato ai server negli USA e in Europa e perfino in luoghi distanti come Il Giappone e l’Australia. Tuttavia, la velocità è calata molto più di quanto avrei sperato quando mi sono collegato ai server in Asia e in Sud America. In ogni caso, complessivamente la velocità è calata mediamente solo del 21%, un risultato piuttosto buono.

Prova subito VyprVPN

VyprVPN con lo streaming: potente

VyprVPN è efficace con Netflix, Hulu, Amazon Prime, AppleTV, BBC iPlayer e ESPN+. Se però sei un gran fan dei titoli Disney e Marvel, ti deluderà sapere che VyprVPN non funziona con Disney+. Per accedervi, ti consiglio di usare un’altra VPN top, come ExpressVPN, Private Internet Access o ProtonVPN.

Durante i miei test, con VyprVPN ho potuto accedere a tutti i servizi di streaming, con velocità tali da non dover soffrire alcuna interruzione e godendomi una costante visione in HD.

7. VyprVPN – Buona per aggirare le restrizioni su internet (la scelta migliore per piccole aziende)

VyprVPN con torrent: potente

VyprVPN è un servizio torrent-friendly che supporta il file sharing P2P su tutti i suoi server. Durante i miei test, ho goduto di velocità elevate e di un’esperienza fluida con torrent. VyprVPN ha anche superato tutti i test di perdita dei DNS che ho eseguito, non facendo registrare fughe di informazioni.

VyprVPN con l’elusione della censura: potente

VyprVPN integra uno speciale protocollo, Chameleon, che rende non rilevabile a terzi il tuo traffico VPN. Chameleon aggiorna inoltre il tuo indirizzo IP con regolarità mentre sei connesso alla VPN, per proteggere meglio la tua privacy ed evitare i blocchi IP.

Prova subito VyprVPN

Piani e prezzi di VyprVPN

VyprVPN offre vari piani con prezzi a partire da US$ 8,33 / al mese; si tratta di una delle VPN più costose sul mercato. Tuttavia, come ExpressVPN e CyberGhost VPN, spesso VyprVPN offre mesi gratuiti, pertanto è possibile ottenere fino a 12 mesi aggiuntivi a prezzo zero. È possibile pagare con carta di credito, UnionPay e PayPal, ma non con le criptovalute. Per ogni piano è disponibile una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

VyprVPN offre anche i piani VyprVPN for Business e VyprVPN for Business Cloud, entrambi piani aziendali che includono una prova gratuita.

Prova VyprVPN (per 30 giorni senza rischi)
Leggi la recensione completa di VyprVPN >

8. Mullvad VPN – Privacy elevata e sicurezza solida (con un piano semplice)

8. Mullvad VPN – Privacy elevata e sicurezza solida (con un piano semplice)

Mullvad VPN offre il suo servizio a una tariffa flat mensile, a prescindere che tu voglia usare la VPN per un mese, un anno o all’infinito. Inoltre, Mullvad non ha aumentato il prezzo di un centesimo sin dalla sua fondazione, avvenuta nel 2009.

A differenza della maggior parte dei concorrenti, che richiedono di fornire un’e-mail o altre informazioni personali al momento dell’acquisto, Mullvad ti assegna un numero di account da usare come credenziale di accesso. Inoltre, Mullvad è una VPN open-source e non registra né memorizza le tue attività online. Offre buone velocità, supporta l’uso di torrent ed è in grado di aggirare la censura online, però non è una buona scelta per lo streaming.

Mullvad permette di collegare contemporaneamente fino a 5 dispositivi e riconosce una garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni.

Prova Mullvad VPN (per 30 giorni senza rischi)

Caratteristiche di sicurezza di Mullvad VPN

  • Server a livello mondiale: oltre 760 (anche in Italia)
  • Protocolli: WireGuard, OpenVPN
  • Crittografia dei dati: AES a 256 bit
  • Server con specialità: Bridge (Double VPN), split tunneling, SOCKS5, port forwarding
  • Protezione contro le perdite: DNS, IPv6
  • Kill switch:
  • Politica di no-log:

Test di velocità per Mullvad VPN

Mullvad si è classificato bene nei test di velocità. Sono stato collegato a un server in meno di dieci secondi in ciascuno degli oltre 35 paesi in cui il servizio dispone di server e la velocità della connessione non è mai calata di più del 50%.

Ecco i risultati salienti dei test di velocità:

Posizione Velocità di download (Mbps) Velocità di upload
(Mbps)
Distanza (km) Ping (ms)
Casa (USA) 84.27 41.01 17
Server USA 77.98 (7%) 38.97 149 (239) 28
Server Germania 69.35 (18%) 20.14 4,045 (6,509) 89
Server UK 67.81 (20%) 18.98 3,539 (5,695) 79
Server Brasile 59.66 (30%) 12.15 4,657 (7,494) 121
Server Giappone 50.72 (40%) 10.62 6,650 (10,702) 161

Mullvad offre buoni livelli di velocità: non è rapida come ExpressVPN, Private Internet Access, ProtonVPN o CyberGhost VPN, ma si difende anche quando ti connetti a server lontani dalla tua posizione.

Prova subito Mullvad VPN

Mullvad VPN con lo streaming: debole

Lo streaming è uno dei maggiori punti deboli di Mullvad. Nei miei test Mullvad VPN ha funzionato con Netflix, mentre il mio collega britannico ha potuto accedere a BBC iPlayer, tuttavia entrambi non abbiamo avuto successo con Hulu, Disney+ e qualunque altro servizio che abbiamo provato.

Se stai cercando una VPN che sblocchi facilmente i principali servizi di streaming, considera piuttosto ExpressVPN, Private Internet Access, o ProtonVPN.

8. Mullvad VPN – Privacy elevata e sicurezza solida (con un piano semplice)

Mullvad VPN con torrent: potente

Mullvad consente il file sharing P2P e l’uso di torrent su tutti i suoi server. Durante i miei test ho potuto scaricare file a grande velocità. Inoltre, Mullvad è dotata di uno split tunneling molto facile da usare: ho potuto così convogliare il traffico P2P sulla VPN e mantenere la navigazione sui siti locali usando l’IP della mia rete.

Mullvad VPN con l’elusione della censura: generalmente potente

Mullvad usa una combinazione di server “Bridge” (la funzione Double VPN) e un proxy Shadowsocks (proxy open-source indicato per bypassare i firewall online) per darti libero accesso su internet. Se servizi come ExpressVPN forniscono l’offuscamento su tutti i loro server, Mullvad richiede di selezionare manualmente le posizioni “Bridge” (inoltre la funzione non è disponibile per i dispositivi mobili).

Prova subito Mullvad VPN

Piani e prezzi di Mullvad VPN

Mullvad offre solo un abbonamento mensile a prezzo ragionevole US$ 4,77 / al mese; non ci sono offerte di lungo periodo. Il tuo abbonamento verrà rinnovato automaticamente ogni mese, oppure puoi pagare in anticipo per un anno intero, alla stessa tariffa mensile.

Mullvad accetta pagamenti con carte di credito, PayPal, contanti, bonifici bancari e criptovalute. Ogni acquisto è coperto da una garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.

Prova Mullvad VPN (per 30 giorni senza rischi)
Leggi la recensione completa di Mullvad VPN >

9. CactusVPN – Connessioni di dispositivi illimitate

9. CactusVPN – Connessioni di dispositivi illimitate

CactusVPN fornisce un sacco di funzioni di sicurezza ed è una delle poche VPN che non pone limiti ai dispositivi connessi con un singolo account. Offre anche buone velocità, una politica di no-log e la funzione SmartDNS.

Durante i miei test, ho collegato con il mio account ben 8 dispositivi e CactusVPN ha mantenuto sempre connessioni rapide e costanti. Inoltre, ho potuto accedere ai su tutti i principali servizi di streaming (Netflix, Hulu, Disney+ e così via) e ho scaricato via torrent senza alcun problema di velocità.

CactusVPN propone 4 diversi piani di pagamento, tutti coperti da 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati.

Prova subito CactusVPN (per 30 giorni senza rischi)

Caratteristiche di sicurezza di CactusVPN

  • Server a livello mondiale: 39 (Europa inclusa)
  • Protocolli: OpenVPN (TCP e UDP), WireGuard, SSTP, SoftEther, IKEv2, L2TP/IPSec, SOCKS5
  • Crittografia dei dati: AES a 256 bit
  • Server con specialità: offuscati, split tunneling
  • Protezione contro le perdite: DNS, WebRTC e IPv4
  • Kill switch: sì
  • Politica di no-log: sì

Test di velocità per CactusVPN

CactusVPN dispone di 39 server in 22 Paesi. Sono tutti server ad alta velocità e li ho messi alla prova collegandomi a ciascuno di loro, anche dove CactusVPN ha più posizioni server, come negli Stati Uniti, nel Regno Unito e nei Paesi Bassi.

Ecco i risultati salienti dei test di velocità:

Posizione Velocità di download (Mbps) Velocità di upload
(Mbps)
Distanza (km) Ping (ms)
Casa (USA) 145.42 42.06 11
Server USA 124.35 (14%) 37.56 121 (194) 25
Server Germania 113.01 (22%) 34.34 3,932 (6,327) 123
Server Italia 109.75 (24%) 38.22 4,108 (6,611) 119
Server Brasile 89.29 (39%) 29.64 4,754 (7,650) 148
Server Australia 51.403 (65%) 25.94 10,814 (17,403) 251

CactusVPN offre buone velocità: quasi tutti i server che ho testato si sono dimostrati all’altezza del loro lavoro. Giusto alcune volte, quando ho provato a connettermi ai server giapponesi e australiani, ho sofferto alcune interruzioni, ma nel complesso il calo medio della velocità è stato del 43%, prestazioni paragonabili a quelle di TunnelBear, ma inferiori rispetto a ExpressVPN e Private Internet Access.

Prova subito CactusVPN

CactusVPN con lo streaming: potente

CactusVPN afferma di funzionare con oltre 340 siti web di più di 12 Paesi. Nei miei test, ho potuto accedere a Netflix, Amazon Prime, Disney+ e tanti altri servizi di streaming senza alcuna interruzione.

La maggior parte dei video iniziava senza alcun ritardo, mentre con Netflix mi ci è voluto un po’ più tempo del normale (in alcuni casi fino a 30 secondi). In ogni caso, una volta partito, lo streaming con CactusVPN è stato fluido e senza interruzioni.
9. CactusVPN – Connessioni di dispositivi illimitate

CactusVPN con torrent: generalmente potente

CactusVPN ha server dedicati per il P2P in 7 Paesi (Olanda, Germania, Svizzera, Spagna, Lettonia, Romania e Malesia). Li ho testati tutti utilizzando i principali client per torrent (come Vuze, BitTorrent e Deluge) e il download dei file è avvenuto velocemente senza alcun problema. Credo però che altri servizi forniscano un supporto P2P migliore: ExpressVPN e Private Internet Access consentono l’uso di torrent su tutti i loro server e mantengono velocità maggiori.

Inoltre, ho svolto una serie di test di tenuta dei DNS, che non hanno rilevato alcuna perdita.

CactusVPN con l’elusione della censura: generalmente potente

CactusVPN fornisce l’offuscamento, ma un rappresentante del supporto clienti mi ha detto che non è garantito che il servizio funzioni sempre nei Paesi restrittivi. Concorrenti come ExpressVPN, Private Internet Access e ProtonVPN sono invece in grado di accedere costantemente ai siti bloccati nei Paesi che censurano la rete.

Prova subito CactusVPN

Piani e prezzi di CactusVPN

CactusVPN offre piani mensili e annuali a partire da US$ 3,95 / al mese, piuttosto convenienti. CactusVPN accetta più di dieci metodi diversi per il pagamento dei servizio, inclusi carte di credito, PayPal, criptovalute e altri servizi, come AliPay e YooMoney (Yandex.Money). Su ogni acquisto è prevista una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Prova subito CactusVPN (per 30 giorni senza rischi)
Leggi la recensione completa di CactusVPN >

10. IPVanish – Connessioni illimitate e buona per torrent

10. IPVanish – Connessioni illimitate e buona per torrent

IPVanish è fra i pochissimi provider di VPN che offre un numero illimitato di connessioni, oltre a essere un servizio abbastanza buono per l’uso di torrent. Apprezzo soprattutto che ciascuno dei suoi oltre 2,000+ server supporta il traffico P2P e funziona con i migliori client per torrent, come uTorrent e Vuze. IPVanish ha anche più di 25 server SOCKS5, che forniscono download più rapidi rispetto ai server VPN perché non usano la crittografia (pur cambiando il tuo indirizzo IP).

Inoltre, IPVanish fornisce una buona sicurezza, incluse caratteristiche avanzate come la perfect forward secrecy. Le sue applicazioni sono facili da installare e hanno un design intuitivo, oltretutto l’interfaccia si può impostare in italiano, anche se al momento solo su Windows e Android.

Purtroppo, a differenza di concorrenti come ExpressVPN, Private Internet Access e ProtonVPN, IPVanish non è molto efficace per lo streaming.

IPVanish offre piani mensili e annuali, solo questi ultimi supportati da una garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni.

Prova subito IPVanish >

Caratteristiche di sicurezza di IPVanish

  • Server a livello mondiale: 2,000+ (anche in Italia)
  • Protocolli: IKEv2/IPSec, OpenVPN, L2PT/IPSec, IPSec, PPTP, WireGuard
  • Crittografia dei dati: AES a 256 bit
  • Server con specialità: split tunneling, SOCKS5
  • Protezione contro le perdite: DNS, IPv6
  • Kill switch:
  • Politica di no-log:

Test di velocità per IPVanish

IPVanish dispone di oltre 2,000+ server in più di 50+ posizioni nel mondo. Mi piace che IPVanish ti mostra dati come il livello di carico e il ping di ciascun server, in modo da agevolarti la scelta del server più veloce.

Per mettere alla prova le sue prestazioni, mi sono collegato al server con il carico più basso in più di 50 Paesi.

Ecco i risultati salienti dei test di velocità:

Posizione Velocità di download (Mbps) Velocità di upload
(Mbps)
Distanza (km) Ping (ms)
Casa (USA) 162.19 42.01 11
Server USA 139.34 (14%) 39.69 89 (143) 23
Server Germania 129.22 (21%) 12.85 3,908 (6,289) 138
Server UK 121.24(25%) 11.01 3,869 (6,226) 116
Server Brasile 102.96 (36%) 12.08 4,798 (7,721) 164
Server Austraila 86.36 (46%) 12.51 10,814 (17,403) 233

Durante i miei test, il collegamento ai server di IPVanish avveniva quasi all’istante e la VPN manteneva velocità superiori alla media.

Complessivamente la velocità è diminuita in media del 33%, un risultato paragonabile ad alcuni dei migliori concorrenti, come CyberGhost. Pertanto, se si desidera una VPN che offra buone velocità, IPVanish è una buona scelta.

Detto questo, non ho apprezzato che ci vogliano sempre tra 10 e 30 secondi per connettersi a un server: con VPN top come ExpressVPN, in meno di 5 secondi ti ritrovi connesso a un server VPN.

Prova subito IPVanish

IPVanish con lo streaming: generalmente debole

IPVanish ha funzionato con Netflix nei miei test, ma non con Hulu, Disney+ e altri servizi di streaming. Ci sono tante altre VPN su questa lista (come ExpressVPN, Private Internet Access e CyberGhost VPN) che risultano molto migliori per lo streaming.

10. IPVanish – Connessioni illimitate e buona per torrent

IPVanish con torrent: potente

Tutti gli oltre 2,000+ server di IPVanish supportano le connessioni P2P e ci sono anche server proxy SOCKS5 per download ancora più rapidi, perché non criptano i tuoi dati: nei miei test ho ottenuto in genere il 10% di velocità di download in più usando i server proxy SOCKS5.

IPVanish con l’elusione della censura: debole

Purtroppo, IPVanish non funziona nei Paesi restrittivi. Se stai cercando una VPN capace di aggirare costantemente i firewall e la censura, considera ExpressVPN e Private Internet Access.

Prova subito IPVanish

Piani e prezzi di IPVanish

IPVanish offre piani mensili e annuali a pagamento a partire da US$ 3,33 / al mese. Il piano annuale include gratis un abbonamento a VIPRE antivirus (disponibile solo per Windows e macOS).

Come metodi di pagamento, IPVanish accetta carte di credito o debito e PayPal (le criptovalute non sono supportate). Sui piani annuali, inoltre, ti riconosce una garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni.

Prova IPVanish (per 30 giorni senza rischi)
Leggi la recensione completa di IPVanish >

Breve confronto tra le migliori VPN del 2022

VPN Prezzo iniziale Numero di Paesi Numero di dispositivi Funziona in Paesi con censura Compatibilità con lo streaming Garanzia di rimborso Interfaccia in italiano
1.🥇ExpressVPN US$ 6,67 / al mese Oltre 90 5 Netflix: ✅
Amazon: ✅
Disney+: ✅ Hulu: ✅
BBC: ✅
30 giorni ✅/❌
2.🥈Private Internet Access US$ 2,19 / al mese Oltre 80 10 Netflix: ✅
Amazon: ✅
Disney+: ✅ Hulu: ✅
BBC: ✅
30 giorni ✅/❌
3.🥉ProtonVPN US$ 4,99 / al mese Oltre 60 10 Netflix: ✅
Amazon: ✅
Disney+: ✅ Hulu: ✅
BBC: ✅
30 giorni ✅/❌
4. CyberGhost VPN US$ 2,23 / al mese Oltre 90 7 Netflix: ✅
Amazon: ✅
Disney+: ✅ Hulu: ✅
BBC: ✅
45 giorni (abbonamenti annuali)
14 giorni (abbonamento mensile)
✅/❌
5. PrivateVPN US$ 2,00 / al mese Oltre 60 10 Netflix: ✅
Amazon: ✅
Disney+: ✅ Hulu: ✅
BBC: ✅
30 giorni ✅/❌
6. TunnelBear US$ 3,33 / al mese Oltre 45 5 Netflix: ✅
Amazon: ✅
Disney+: ❌ Hulu: ✅
BBC: ❌
No ✅/❌
7. VyprvPN US$ 8,33 / al mese Oltre 60 30 Netflix: ✅
Amazon: ✅
Disney+: ❌ Hulu: ✅
BBC: ✅
30 giorni ✅/❌
8. Mullvad VPN US$ 4,77 / al mese Oltre 35 5 Netflix: ✅
Amazon: ❌
Disney+: ❌ Hulu: ❌
BBC: ❌
30 giorni ✅/❌
9. Cactus VPN US$ 3,95 / al mese Oltre 20 Illimitato Netflix: ✅
Amazon: ✅
Disney+: ✅ Hulu: ✅
BBC: ✅
30 giorni
10. IPVanish US$ 3,33 / al mese Oltre 50 Illimitato Netflix: ✅
Amazon: ❌
Disney+: ❌ Hulu: ❌
BBC: ❌
30 giorni (solo abbonamenti annuali) ✅/❌

Cosa ho cercato in questo confronto fra VPN?

  • Solida sicurezza. Raccomando solo servizi di VPN che offrono le funzionalità di sicurezza standard di settore, come la crittografia AES a 256 bit, protocolli VPN sicuri (come OpenVPN e WireGuard) e un kill switch (che impedisce che il tuo traffico risulti esposto in caso di disconnessione accidentale della VPN). Cerco anche funzioni aggiuntive come lo split tunneling (che ti permette di instradare parte del tuo traffico attraverso la VPN mantenendo il resto sulla tua connessione locale), un ad-blocker e altro. Non tutte le VPN che ho selezionato qui forniscono tutti questi extra, ma puoi star certo che hanno tutte solide funzioni di sicurezza, in particolare ExpressVPN, Private Internet Access, e ProtonVPN.
  • Politica di no-log. Per evitare che una VPN memorizzi le tue informazioni personali e la tua attività online (i siti web che visiti, i file che condividi e così via), il provider di VPN deve adottare una rigorosa informativa sulla privacy dove dichiara che non memorizzerà nessuno dei tuoi dati. Tutte le VPN elencate qui seguono delle rigorose politiche di no-log. Alcune VPN (come ExpressVPN, Private Internet Access, TunnelBear e VyprVPN) hanno persino sottoposto le loro informative a processi di audit indipendenti o hanno superato la prova di investigazioni giudiziarie.
  • Tanti server in tutto il mondo. Un buon provider di VPN dovrebbe avere centinaia di server ben disseminati per tutto il pianeta. In genere, vale l’equazione secondo cui più server ha una VPN in una certa posizione, più veloce sarà la connessione. Quando una VPN ha tanti server in una posizione, infatti, si riduce il rischio di sovraffollamento di un particolare server, fornendo maggiori velocità.
  • Velocità elevate. Tutte le VPN rallentano la connessione a Internet di base, ma i migliori servizi minimizzeranno tale riduzione, anche quando ti connetti a server lontani. Le VPN di questa lista hanno ridotto la mia velocità non oltre il 50%, con le più veloci che mediamente hanno rallentato la connessione solo del 15-25%, un valore davvero buono (come ExpressVPN e Private Internet Access). In ogni caso, con tutte le VPN di questa lista, anche nei casi in cui la velocità veniva ridotta notevolmente, ho potuto navigare, guardare video in streaming o scaricare file con prestazioni più che sufficienti e stabili.
  • Streaming/torrent/elusione censura. Una buona VPN dovrebbe permetterti di accedere ai servizi di streaming, di scaricare file in modo sicuro e di bypassare le restrizioni online in quei Paesi che limitano l’accesso ai contenuti web. Alcune VPN di questa lista non funzionano con certe piattaforme di streaming o non forniscono l’accesso internet illimitato nei Paesi con alte restrizioni. Molte delle migliori VPN (come ExpressVPN, Private Internet Access e ProtonVPN) però, sono servizi validi tanto per lo streaming e l’uso di torrent quanto per bypassare i firewall e le restrizioni online.
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo. Tutte le VPN che ho selezionato ti consentono di collegare fra 5 e 10 dispositivi simultaneamente con un singolo account, mentre alcune forniscono persino le connessioni illimitate (come IPVanish e CactusVPN). La maggior parte delle VPN propone piani di abbonamento mensili e annuali, offre una certa flessibilità nei metodi di pagamento (criptovalute incluse) e riconosce 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati (se non addirittura i 45 giorni di garanzia di CyberGhost).

Come scegliere la migliore VPN per il tuo sistema operativo

Nonostante tutte le VPN qui elencate abbiano app sicure, facili da installare e intuitive per i sistemi operativi più diffusi, alcune app VPN sono decisamente migliori di altre. Ad esempio, è possibile che una VPN abbia un’ottima app per Windows, mentre quella per iOS sia priva di molte funzionalità importanti: di conseguenza, è necessario sincerarsi che la VPN scelta fornisca un’app veramente buona per ogni dispositivo su cui si intende installarla.

Ho testato le app per Android, iOS, Windows e Mac di ogni singola VPN presente in questo elenco. Di seguito, troverai una lista degli aspetti principali da valutare nella scelta della migliore VPN per ciascun sistema operativo:

  • Le migliori VPN per Windows. L’applicazione per Windows di una VPN è solitamente quella più ricca di funzioni e intuitiva. I dispositivi Windows sono compatibili con molte VPN, per cui occorre assicurarsi che la VPN sia dotata degli elementi più importanti, tra cui un’interfaccia intuitiva, un kill switch, protocolli veloci e sicuri e lo split-tunneling. La nostra prima scelta per Windows è ExpressVPN.
  • Le migliori VPN per Mac. In genere, le app VPN per Mac hanno quasi le stesse funzioni delle applicazioni per Windows, sebbene vi siano alcune differenze: ad esempio, molte di esse non hanno i protocolli più veloci, né la protezione contro perdite di IP, né lo split-tunneling. Le mie applicazioni preferite per Mac sono ExpressVPN e Private Internet Access.
  • Le migliori VPN per Android. Molte app VPN per Android non funzionano, sono prive di molte funzioni e hanno un design confusionario, il che rende complica l’utilizzo della VPN. Per fortuna, le migliori VPN, come ExpressVPN e ProtonVPN, hanno app per Android facilissime da utilizzare e prive di bug.
  • Le migliori VPN per iOS. È piuttosto frequente che le app VPN per iOS siano quelle dotate di meno funzionalità, a causa dei vincoli imposti da Apple ai suoi dispositivi mobili. Tuttavia, ci sono alcune app VPN per iOS davvero valide e che includono funzioni rare per i sistemi iOS, come il kill switch e il blocco dei malware. ExpressVPN e Private Internet Access si posizionano rispettivamente al 1° e al 2° posto delle migliori app VPN per iOS.

Servizi ben noti ma che non sono entrati in questa classifica

  • HMA VPN. HMA VPN è sicura, offre buone velocità e supporta l’uso di torrent su server dedicati al P2P. Tuttavia, HMA VPN non funziona con tanti popolari siti di streaming, come Netflix e Disney+, né in Paesi restrittivi, oltre al fatto che ha un supporto clienti terribile e prezzi molto alti.
  • Hola VPN. Hola VPN è un servizio P2P gratuito che offre velocità elevate, ma ha un passato pieno di filtrazioni degli indirizzi IP degli utenti, mantiene i log e non usa alcuna crittografia. Oltretutto, Hola è una VPN P2P, quindi ti assegna l’indirizzo IP di un altro utente mentre il tuo IP viene assegnato a qualcun altro, con il risultato che il tuo indirizzo IP reale potrebbe venire usato per attività criminali.
  • Avast SecureLineVPN.Avast è uno dei nomi più noti nel settore della sicurezza informatica, ma l’azienda è stata beccata a vendere i dati degli utenti, quindi non mi fido più molto. Anche se era il software antivirus di Avast (non la sua VPN) che veniva usato per raccogliere le informazioni degli utenti, semplicemente non posso raccomandare alcun prodotto Avast finché l’azienda non farà qualcosa per riguadagnare la mia fiducia. Scopri di più su tutto questo scandalo leggendo questo articolo.

Tabelle di confronto fra VPN

Anche se nella scelta di una VPN ci sono molti fattori da considerare, le seguenti tabelle puntano a mostrare, con l’uso di diversi colori, le caratteristiche di ogni provider, il livello di protezione della privacy, i prezzi, il supporto clienti e altri aspetti del servizio.

Ogni colonna delle tabelle rappresenta una parte importante di ciascun prodotto e con l’uso dei colori è facile capire come si comporti ogni VPN in ciascuna categoria di test.

Cosa mostrano queste informazioni?

  • Praticamente tutto. Privacy, sicurezza, velocità di download e upload, prezzi, assistenza clienti, usabilità del sito web, cooperazione e condivisione dei dati con i governi, specifiche tecniche e altri fattori.

Vi sono due tabelle: una Tabella di confronto semplice fra VPN e una Tabella di confronto dettagliato fra VPN.

La Tabella semplice è ottima per gli utenti non tecnici, che cercano con un rapido sguardo di capire “il buono, il brutto e il cattivo” di ogni servizio. La Tabella dettagliata, invece, fornisce una visione molto più approfondita su ciascun provider di VPN.

Come usare le tabelle di confronto fra VPN:

  • Sfrutta il sistema dei colori. Il sistema di codifica a colori è usato per entrambe le tabelle e aiuta a fornire una visione rapida di ogni aspetto di un servizio di VPN. La tabella semplificata usa un sistema a 3 colori: rosso (preoccupazione maggiore), giallo (alcune preoccupazioni) e verde (buono). La tabella dettagliata vi aggiunge altri due colori: arancione (non buono) e verde chiaro (accettabile). Per chi è daltonico, basta attivare il pulsante “▣ Versione per daltonici”.
  • Usa i filtri. Cliccando su “Filtro” al di sotto della lista dei provider, puoi selezionare una VPN specifica da valutare. Cliccando su “Filtro” sotto ad ogni colonna, invece, puoi riorganizzare la tabella affinché mostri le migliori o le peggiori VPN per una certa caratteristica.
  • Scegli il numero di voci. Vai su “Mostra n° voci ▾” in alto a sinistra in ogni grafico, clicca sulla freccia verso il basso e seleziona il numero di voci da visualizzare.
  • Consulta la lista di spiegazione dei termini. Sotto a entrambe le tabelle di confronto VPN, tanto la semplice come la dettagliata, trovi il significato di ogni termine utilizzato.
  • Scorri orizzontalmente. Usa lo scorrimento orizzontale per visualizzare ogni colonna della tabella. Questa funzionalità è essenziale per vedere tutte le colonne nella Tabella dettagliata di confronto fra VPN.

Tabella semplice di confronto fra VPN

Tabelle di confronto fra VPN

La seguente tabella fornisce una breve panoramica su ogni provider di VPN. Mostra informazioni come la giurisdizione in cui ha sede ogni azienda, la sua politica in merito ai log, le tariffe e altri fattori.

Leggi la spiegazione dell’infografica per conoscere le definizioni dei termini che non conosci e perché sono importanti.

Termini della tabella di confronto semplice Significato del verde Significato del giallo Significato del rosso
Privacy: giurisdizione Non ha sede in un Paese della 14-Eyes Alliance (buon livello di privacy) Ha sede in un Paese della 9/14-Eyes Alliance (preoccupazioni per la privacy) Ha sede in un Paese della 5-Eyes Alliance (male per la privacy)
Privacy: registrazione dei log Politica di no-log Registra alcuni dati Registra i dati di navigazione
Privacy: attivismo Completa privacy dei dati personali e anonimato Alcune opzioni per la privacy dei dati personali e per il pagamento anonimo Nessun protocollo per la privacy dei dati personali, nessuna opzione di pagamento anonima
Tecnico: configurazione del servizio Tutte le opzioni di configurazione sicura Alcune opzioni di configurazione sicura Nessuna opzione di configurazione sicura
Tecnico: sicurezza Sicurezza di alto livello Sicurezza mediocre Sicurezza debole
Tecnico: disponibilità Gran numero di server Quantità di server decente Basso numero di server
Azienda: sito web Basso numero di cookie; server, hosting e sicurezza di ottimo livello Alcuni cookie, server di livello mediocre e leggere preoccupazioni per la sicurezza Alto numero di cookie di tracciamento, server di scarso livello e hosting non sicuro
Azienda: prezzi Prezzo ottimo Prezzo equo Prezzo eccessivo
Azienda: etica Buon grado etico Alcune preoccupazioni etiche Basso livello etico

Tabella dettagliata di confronto fra VPN

Tabelle di confronto fra VPN


Spiegazione dell’infografica

Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Tabelle di confronto fra VPN


Qual è la migliore VPN del 2022?

ExpressVPN è la mia scelta n° 1 se cerchi la migliore VPN del 2022. Ha un’ampia rete di server veloci, è molto facile da usare e integra eccellenti funzioni di sicurezza (ha il suo proprio servizio di cifratura dei DNS, TrustedServer Technology, nonché il proprio protocollo VPN, Lightway, estremamente veloce e sicuro). Protegge la privacy degli utenti con una rigorosa politica di no-log, permette di pagare in criptovaluta e tutti i suoi server funzionano sulla RAM (invece che su disco rigido), quindi la memoria viene svuotata frequentemente. Ti permette di goderti lo streaming in HD su tutte le migliori piattaforme, supporta il traffico P2P su ciascuno dei suoi server ed elude costantemente i firewall dei Paesi altamente restrittivi. Oltretutto, ExpressVPN consente di connettere fino a 5 dispositivi contemporaneamente ed è coperta da una garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.

Comunque, tutte le VPN di questa lista sono molto buone.

Private Internet Access è un’ottima VPN a tutto tondo: molto sicura, molto veloce e molto facile da usare. È anche un’ottima opzione sia per effettuare streaming che per l’utilizzo di file torrent. ProtonVPN dispone di moltissime funzionalità di sicurezza (architettura Secure Core VPN e perfect forward secrecy) per mantenere al sicuro i dati degli utenti, mentre CyberGhost fornisce un’ottima esperienza di navigazione, streaming, gaming e utilizzo di file torrent. Se non hai mai usato una VPN prima d’ora, ti piaceranno le app semplici, simpatiche e user-friendly di TunnelBear.

Insomma, tutte le migliori VPN di questo articolo sono il massimo che offre il mercato, quindi è solo questione di trovare quella perfetta per te.

Le VPN sono legali nella maggior parte dei Paesi del mondo. Tuttavia, alcuni le hanno messe al bando, come Cina, Iran, Russia, Iraq, Bielorussia, Corea del Nord, Emirati Arabi Uniti e Venezuela. Se stai usando una VPN in uno di questi Paesi, potresti star infrangendo la legge e, se scoperto, potrebbero perseguirti.

Se hai intenzione di vivere o visitare un Paese che limita i contenuti degli utenti, dovresti comprare una VPN prima di andarci, perché lì potresti non essere in grado di accedere al sito web del provider. ExpressVPN è particolarmente valida per bypassare i firewall e le restrizioni online.

Nei Paesi in cui le VPN sono legali, ovviamente è illegale utilizzarle per svolgere attività criminali. Fintanto che segui tutte le leggi locali, una VPN è uno strumento perfettamente sicuro e legale per portare la tua esperienza online a un livello superiore in termini di sicurezza, privacy e versatilità.

L’uso di una VPN è contrario ai Termini e condizioni di Netflix?

Domanda difficile, la cui risposta è tanto sì, come no.

Nei suoi termini e condizioni, Netflix afferma quanto segue:

“Potrai vedere film o programmi TV tramite il servizio Netflix principalmente nel paese in cui ha creato il tuo account e solo in aree geografiche in cui offriamo il nostro servizio e disponiamo di licenze per tali film o programmi TV”.

Pertanto, se vivi negli Stati Uniti e ti connetti al server statunitense di una VPN per guardare Netflix, non violi i termini e condizioni della piattaforma di streaming. Tuttavia, se stai viaggiando in un Paese diverso da quello in cui hai creato il tuo account, sembrerebbe consentito l’uso di una VPN per accedere ai contenuti del tuo Paese di origine. Netflix dice che puoi guardare anche i contenuti del Paese in cui ti trovi (ad esempio, se hai un account Netflix registrato negli Stati Uniti e viaggi in Germania, puoi accedere tanto al catalogo USA quanto a quello tedesco).

Alcune VPN sono migliori di altre per l’accesso a Netflix (e a tanti altri siti di streaming popolari). La maggior parte delle migliori VPN di questa lista sono eccellenti per lo streaming: ExpressVPN, Private Internet Access e ProtonVPN mi hanno fornito uno streaming rapido e ininterrotto su Netflix, Hulu e Amazon Prime durante i miei test.

Come fa una VPN a proteggerti su Internet?

Una VPN ti protegge principalmente in due modi. Il più semplice è il routing o instradamento del tuo traffico web su uno dei suoi server VPN criptati (invece che farlo passare sulla rete locale o su un hotspot Wi-Fi pubblico), mascherando così la provenienza del tuo traffico di rete.

Inoltre, le VPN criptano tutto questo traffico, convogliandole in ciò che è definibile come un tunnel, all’interno del quale tutti i tuoi dati di navigazione vengono occultati. Le VPN contribuiscono a proteggere i tuoi dati di navigazione dai tanti spioni online, come ad esempio gli hacker. Tutte le VPN di questa lista sono in grado di fornirti questa protezione.

Le VPN sono sicure?

Sì, i buoni servizi di VPN offrono tante diverse funzioni di sicurezza per proteggere i tuoi dati e la tua privacy.

Tutte le migliori VPN del 2022 offrono le funzioni di sicurezza VPN standard di settore come la crittografia AES a 256 bit (la stessa utilizzata da banche e militari), un kill switch (che ti disconnette automaticamente da internet in caso di caduta della connessione VPN, per evitare fughe di dati), la protezione contro le perdite DNS, WebRTC e IPv6 e una rigorosa politica di no-log (per evitare che la VPN registri i siti web che visiti e i file che scarichi). Alcune VPN, come ExpressVPN e ProtonVPN, hanno persino fatto eseguire audit indipendenti per mettere sotto esame le loro politiche zero-log. Altri provider, invece, come Private Internet Access e CyberGhost VPN, rilasciano regolarmente dei report di trasparenza per dimostrare che non memorizzano né condividono i dati degli utenti.

La maggior parte delle VPN di qualità include anche funzioni di sicurezza avanzate come i server basati esclusivamente sulla RAM (quindi i dati non vengono mai memorizzati sul disco rigido) e la perfect forward secrecy (che modifica la chiave crittografica per evitare che le chiavi passate e future vengano compromesse), oltre a interessanti extra come il blocco anti-malware e lo split tunneling.

Quanto costa una VPN?

L’abbonamento a una VPN può costare da un minimo di $2 a un massimo di $15 al mese a seconda del piano. I piani a lungo termine (1, 2 e 3 anni) offrono il miglior rapporto qualità-prezzo e risultano in genere i più economici, mentre i piani mensili hanno prezzi più elevati.

Ad esempio, Private Internet Access offre uno dei piani più economici in circolazione: il suo prezzo mensile è un po’ alto (comunque in linea con quello delle altre migliori VPN), ma il suo piano a lungo termine è molto accessibile, al prezzo di US$ 2,19 / al mese. Con prezzi a partire da US$ 6,67 / al mese, ExpressVPN è un po’ più cara rispetto alla media, ma offre un valore eccezionale e il piano a lungo termine include di solito alcuni mesi in più gratis. Se stai cercando le migliori VPN a basso costo, dai un’occhiata a quelle che consideriamo le migliori scelte sul mercato.

Vale la pena pagare per una VPN?

Sì, al 100%! Le migliori VPN offrono grande sicurezza, privacy e valore a prezzi ragionevoli. Le mie VPN preferite del 2022 sono ExpressVPN e Private Internet Access: sono entrambe sicure, veloci, efficaci con tutti i principali servizi di streaming (incluso Netflix), consentono di usare torrent, offrono app facili da usare per quasi tutti i dispositivi dotati di connessione a internet e praticano tariffe competitive.

Un’altra opzione è affidarti a una VPN gratuita, ma non te lo consiglio. La maggior parte dei piani VPN gratuiti impone un limite alla quantità di dati utilizzabile a livello giornaliero o mensile, strozza la velocità, restringe il numero di server e di Paesi accessibili, può interrompere la tua navigazione con annunci pubblicitari e addirittura vendere a terzi i tuoi dati online per scopi pubblicitari (come i siti web che visiti e i prodotti che compri).

Se hai interesse solo per una VPN gratis, ti consiglio il piano gratuito di ProtonVPN, uno dei pochissimi provider che fornisce dati illimitati e accesso a server negli Stati Uniti, Giappone e Paesi Bassi con velocità elevate (però non supporta lo streaming e l’uso di torrent).

Posizione#ProviderPunteggio totaleReview
1.Leggi la recensione
9.4
Leggi la recensioneVisita il sito
2.Leggi la recensione
9.0
Leggi la recensioneVisita il sito
3.Leggi la recensione
8.8
Leggi la recensioneVisita il sito
4.Leggi la recensione
8.8
Leggi la recensioneVisita il sito
5.Leggi la recensione
8.6
Leggi la recensioneVisita il sito

Sull'autore

Eric Goldstein
Eric Goldstein
Redattore senior
Aggiornato: 01 settembre 2022

Sull'autore

Eric Goldstein è giornalista e ricercatore in ambito di tecnologia e sicurezza su Internet. I suoi aggiornamenti sulle ultime tendenze di cybersecurity offrono ai lettori la possibilità di godere di un’esperienza online protetta e sicura. Nel suo tempo libero adora fare esercizio, rilassarsi in spiaggia con la famiglia e giocare con il suo cane.