Recensioni professionali
Proprietà
Commissioni di affiliazione
Linee guida per le recensioni

Le 5 migliori VPN per Mac [2021]: sicure, veloci e facili da usare

Eric Goldstein Eric Goldstein Le 5 migliori VPN per Mac [2021]: sicure, veloci e facili da usare

A corto di tempo? Ecco le migliori VPN per Mac nel 2021:

  • 🥇ExpressVPN: un’app intuitiva per macOS con ottime funzionalità di sicurezza, ottima velocità e impostazioni sulla privacy molto stringenti. Permette la connessione simultanea di un massimo di 5 dispositivi e offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Sfrutta la migliore offerta di oggi () qui:

A corto di tempo? Ecco le migliori VPN per Mac nel 2021:


Ho messo alla prova moltissime virtual private network (VPN) per trovare le migliori VPN per Mac nel 2021.

Molte VPN offrono una buona sicurezza solo per Windows, alcune non funzionano con certe versioni di macOS, alcune provengono da aziende di cybersecurity con etica discutibile e altre ancora sono troppo lente, troppo complicate o troppo costose.

Tuttavia, esistono alcune VPN di buon livello per Mac desktop e MacBook. Le VPN incluse in questo elenco offrono app facili da usare, eccellenti funzioni di sicurezza, velocità elevate, sblocco di Netflix e altri servizi di streaming e grande convenienza.

Elenco di riepilogo delle migliori VPN per Mac in Italia (2021):

Come ho valutato le migliori VPN per Mac nel 2021:

  • Ottima sicurezza. Raccomando solo VPN che offrono caratteristiche di sicurezza standard del settore come la crittografia AES a 256 bit, protocolli VPN sicuri (come WireGuard, OpenVPN e IKEv2) e kill switch (per evitare la perdita di dati internet se la VPN si disconnette). Inoltre, le VPN elencate hanno tutte una rigorosa politica di non registrazione dei dati, il che significa che non memorizzano cronologia di navigazione o dati personali.
  • Semplicità di utilizzo. Tutte le VPN che sono riuscite a essere inserite in questo elenco offrono interfacce ben progettate e intuitive, che le rendono facili da usare su tutti i computer Mac. E tutte permettono di connettersi a un server remoto, attivare/disattivare funzioni o eseguire quasi tutte le funzioni con pochi clic.
  • Velocità elevata. Tutte le VPN rallentano la connessione a internet almeno un po’.  Ma una buona VPN non rallenterà la connessione quasi per niente, anche quando ci si connette a server a grandi distanze. Le migliori VPN di questo elenco hanno diminuito la velocità di connessione in media solo del 20-30% durante i test, quindi sono sempre stato in grado di navigare su internet, guardare video in streaming e scaricare file con una connessione veloce e stabile.
  • Funzioni aggiuntive. La maggior parte delle VPN inserite includono caratteristiche “extra” come server offuscati (per bypassare i firewall in paesi come Cina e Iran che limitano l’accesso a internet) e server P2P dedicati (per condivisione di file e uso di file torrent).
  • Buon rapporto qualità-prezzo. Tutte queste VPN forniscono almeno cinque connessioni simultanee, hanno piani di abbonamento a prezzi ragionevoli, permettono diverse opzioni di pagamento e offrono la garanzia soddisfatti o rimborsati.

I migliori brand non inclusi:

  • HolaVPN. HolaVPN è veloce e può sbloccare la maggior parte dei servizi di streaming, ma non è sicuro come gli altri brand trattati. HolaVPN non dispone di crittografia a 256 bit o di kill switch e instrada il traffico attraverso altri utenti HolaVPN invece che attraverso server sicuri.
  • TunnelBear. TunnelBear ha un piano gratuito ed è molto facile da usare (ha anche un’interfaccia molto carina con gli orsi). Tuttavia, non è in grado di accedere alla maggior parte dei principali servizi di streaming e i piani a pagamento non offrono la garanzia soddisfatti o rimborsati.
  • HMA (precedentemente nota come HideMyAss!). La versione per Mac dell’app proxy di HMA una volta conteneva diversi gravi exploit che permettevano a terzi di disabilitare il firewall di un Mac e prendere il controllo degli account utente. Tutte le vulnerabilità sono state risolte, ma non posso ancora raccomandare HMA agli utenti Mac quando l’azienda ha avuto recentemente delle falle di sicurezza così importanti.

🥇1. ExpressVPN: la miglior VPN per Mac nel 2021

🥇1. <a href="https://it.safetydetectives.com/go/vendor/mac/1460/?post_id=40621&alooma_btn_name=PPC+Affiliate+Link+-+978158" title="ExpressVPN" rel="sponsored noopener norefferer" target="_blank" data-btn-name="PPC Affiliate Link - 978158" data-btn-indexed="1">ExpressVPN</a>: la miglior VPN per Mac nel 2021

ExpressVPN è la mia VPN preferita per utenti Mac nel 2021. È un servizio molto sicuro, mantiene una velocità di connessione estremamente veloce, offre grandi funzionalità ed è davvero facile da usare.

ExpressVPN include moltissime caratteristiche di sicurezza standard come la crittografia AES a 256 bit e un kill switch, ma fornisce anche extra come lo split-tunneling (consente di scegliere quale traffico si desidera instradare attraverso la VPN) e perfect-forward secrecy (una caratteristica di alta sicurezza che garantisce la robustezza della crittografia).

ExpressVPN è l’unica VPN di questo elenco che offre lo split-tunneling per Mac (macOS 10.15 e version inferiori): durante i miei test ho configurato le impostazioni di split-tunneling di ExpressVPN in modo da sfruttare la VPN solo su uTorrent, permettendomi di scaricare file torrent lontano dagli occhi indiscreti del mio operatore (ISP) pur continuando a navigare sulla sua rete.

ExpressVPN offre anche:

  • Rigorosa politica di non registrazione dei dati (verificata indipendentemente nel 2019).
  • Buona ubicazione per la VPN (basata nelle Isole Vergini Britanniche, che hanno leggi molto rigorose sulla privacy dei dati).
  • La velocità più elevata tra i servizi presenti nell’elenco (durante i test la perdita media di velocità è stata solo del 25%).
  • Protocollo Lightway (protocollo più veloce e affidabile di OpenVPN e IKEv2).
  • Server offuscati in grado di superare i firewall internet governativi in paesi con un elevato livello di censura come la Cina e l’Iran.

Uno degli aspetti di ExpressVPN che ho apprezzato di più è la qualità del design e l’intuitività del funzionamento. L’app Mac include la maggior parte delle funzionalità delle app mobile e per Windows; l’interfaccia per Mac è semplice da navigare e supporta la lingua italiana.

ExpressVPN supporta lo scambio di file torrent su tutti i server e sblocca tutte le piattaforme di streaming più conosciute, come Netflix e Hulu e canali con geoblocco locale come i canali Rai o La7 che si potrebbero voler guardare durante un viaggio all’estero . Purtroppo l’estensione ExpressVPN per Safari non funziona più. L’azienda ha annunciato l’inizio dei lavori su un’estensione che sarebbe stata supportata su Safari 12, ma la data di rilascio è ancora sconosciuta.

ExpressVPN dispone di tre piani a pagamento (tutti i piani consentono un massimo di cinque dispositivi connessi simultaneamente) e supporta ciascun acquisto con una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. È possibile pagare con carta di credito, PayPal, UnionPay, AliPay o tramite criptovalute.

Per concludere:

ExpressVPN è per distacco la miglior VPN per Mac tra quelle che ho provato: è molto sicura ed è la VPN più veloce di questo elenco. Il servizio offre caratteristiche di sicurezza standard come la crittografia AES a 256 bit, kill switch e una rigorosa politica di non registrazione dei dati, così come funzioni extra come lo split-tunneling, perfect-forward secrecy e un proprio protocollo interno extra-veloce ed extra-sicuro (Lightway). Grazie alle sue eccellenti velocità, ExpressVPN è ottimo per lo streaming di video di alta qualità senza buffering, e supporta i file torrent su tutti i suoi oltre 3.000 server (anche in Italia). ExpressVPN permette di connettere cinque dispositivi simultaneamente e tutti i piani a pagamento offrono una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Scarica ExpressVPN ora

Leggi la valutazione tecnica completa di ExpressVPN >

🥈2. CyberGhost VPN: la miglior semplicità di utilizzo

🥈2. <a href="https://it.safetydetectives.com/go/vendor/mac/1615/?post_id=40621&alooma_btn_name=PPC+Affiliate+Link+-+978163" title="CyberGhost" rel="sponsored noopener norefferer" target="_blank" data-btn-name="PPC Affiliate Link - 978163" data-btn-indexed="1">CyberGhost VPN</a>: la miglior semplicità di utilizzo

CyberGhost VPN offre una delle app per Mac più intuitive sul mercato e l’interfaccia è disponibile anche in italiano. È un’ottima applicazione per i nuovi utenti o per gli utenti che stanno cercando un servizio VPN per Mac semplice e facile da usare: installare e impostare CyberGhost richiede pochi minuti e tutte le caratteristiche di sicurezza sono già abilitate.

Mi piace molto che CyberGhost VPN mostri la percentuale di carico (quanti utenti attivi ci sono su ogni server) e il ping (quanto tempo ci vuole per i dati per raggiungere il server VPN) per ogni server, così è possibile sapere facilmente a quali server connettersi per ottenere le migliori velocità.

CyberGhost offre tutte le funzionalità di sicurezza tipiche di una VPN:

  • Cifratura AES a 256-bit.
  • Kill switch.
  • Politica di non registrazione dei dati.
  • Buona ubicazione per la VPN (Romania).

Nei miei test CyberGhost ha ridotto la velocità di download del 34%; più di ExpressVPN, ma ho comunque potuto vedere materiali in streaming e navigare su internet senza problemi o ritardi.

L’app di CyberGhost per macOS viene fornita con server specializzati per streaming e utilizzo di file torrent, ma non riesce a superare i firewall governativi in Cina o in altri paesi, quindi non è molto utile se si vive in un paese che limita l’accesso a internet (a tale scopo raccomando ExpressVPN).

CyberGhost VPN offre diversi piani, inclusi abbonamenti da un mese, un anno, due anni e tre anni (che garantisce ulteriori tre mesi in regalo). Il piano mensile offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 14 giorni, ma tutti i piani annuali dispongono di una garanzia simile, anche se molto più generosa, con 45 giorni di tempo per richiedere il rimborso.

Per concludere:

CyberGhost VPN ha un’app per macOS semplice e ben progettata, oltre a ottime caratteristiche di sicurezza. La sua interfaccia è una delle più facili da usare, fornisce velocità internet davvero buone per la condivisione di file e lo streaming e ha funzionalità di sicurezza di prim’ordine. CyberGhost non riesce attualmente superare i firewall governativi, quindi se si necessita di una VPN in un paese come la Cina ci si dovrà rivolgere a un altro servizio. CyberGhost offre una garanzia di rimborso di 45 giorni sui piani annuali.

Scarica CyberGhost VPN ora

Leggi la valutazione tecnica completa di CyberGhost VPN >

🥉3. ProtonVPN: la miglior VPN gratuita per Mac

🥉3. <a href="https://it.safetydetectives.com/go/vendor/mac/71018/?post_id=40621&alooma_btn_name=PPC+Affiliate+Link+-+978169" title="ProtonVPN" rel="sponsored noopener norefferer" target="_blank" data-btn-name="PPC Affiliate Link - 978169" data-btn-indexed="1">ProtonVPN</a>: la miglior VPN gratuita per Mac

ProtonVPN offre un buon piano gratuito agli utenti Mac che include dati illimitati, una rigorosa politica di non registrazione dei dati, l’accesso a tre server VPN e un dispositivo connesso. ProtonVPN dichiara che gli utenti con piano gratuito possono sfruttare una velocità “media”; quando ho effettuato delle prove sui server gratuiti (USA, Giappone e Olanda) ho registrato un rallentamento medio del 44%, un risultato comunque buono (specialmente per una VPN gratuita).

ProtonVPN è spesso considerata una delle VPN più private e sicure. Per cominciare, ProtonVPN ha sede in Svizzera, un paese con leggi piuttosto stringenti sulla privacy, e tutte le sue applicazioni sono open-source, il che significa che il codice sorgente è liberamente disponibile a chiunque.

La dashboard di ProtonVPN supporta la lingua italiana ed è dotata di molte funzionalità extra di sicurezza, come perfect forward secrecy, split-tunneling, server Secure Core (che inviano il traffico attraverso più server), NetShield (blocco di annunci e malware) e Tor over VPN (che permette di connettersi a server dedicati per utilizzare la rete Tor all’interno del proprio browser).

Anche se ProtonVPN Free ha un buon funzionamento per essere una VPN gratuita, ma il più grande difetto è che non supporta lo streaming o i file torrent. ProtonVPN Basic aggiunge la possibilità di utilizzo dei file torrent, 2 dispositivi connessi, accesso a oltre cinquanta server, velocità “elevata” e NetShield (blocco di pubblicità). ProtonVPN Plus aggiunge il supporto allo streaming, 5 dispositivi connessi, velocità “massima” (ho registrato un calo medio del 35%), server Secure Core e Tor over VPN. ProtonVPN Visionary include un massimo di 10 dispositivi connessi simultaneamente e un account ProtonMail. Tutti i piani di ProtonVPN a pagamento offrono una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Per concludere:

ProtonVPN offre un buon piano gratuito (per 1 dispositivo) con banda illimitata e velocità discrete. ProtonvPN è molto sicura e privata, dispone di una rigorosa politica di non registrazione dei dati con verifica indipendente, le app sono open source ed è una delle poche app VPN con codice completamente aperto. Se il piano gratuito non è abbastanza, ProtonVPN offre tre piani a pagamento che aggiungono support ai file torrent, accesso ai servizi streaming e fino a dieci dispositivi connessi simultaneamente.

Scarica ProtonVPN ora

Leggi la valutazione tecnica completa di ProtonVPN >

4. VyprVPN: la miglior selezione di protocolli macOS

4. <a href="https://it.safetydetectives.com/go/vendor/mac/442/?post_id=40621&alooma_btn_name=PPC+Affiliate+Link+-+978177" title="VyprVPN" rel="sponsored noopener norefferer" target="_blank" data-btn-name="PPC Affiliate Link - 978177" data-btn-indexed="1">VyprVPN</a>: la miglior selezione di protocolli macOS

VyprVPN è molto sicura, offre un’ottima velocità, supera i geoblocchi e supporta un’ampia gamma di protocolli di sicurezza, tra cui IKEv2, OpenVPN, WireGuard e il protocollo proprietario Chameleon.

Mi piace molto che VyprVPN fornisca il supporto integrato per OpenVPN e WireGuard, ma il mio protocollo VyprVPN preferito è Chameleon perché è altamente sicuro, ha velocità più elevate rispetto agli altri ed è in grado di aggirare i firewall restrittivi delle aziende/università oltre alle restrizioni governative in paesi ad alto rischio come la Cina (testato e confermato).

VyprVPN offre tutte le funzionalità standard di una VPN moderna. L’utente è protetto da cifratura AES a 256 bit, kill switch, protezione dalle fuoriuscite di dati DNS e politica di non registrazione dei dati (testata e verificata indipendentemente). Inoltre, VyprVPN ha base in Svizzera, un paeese noto per le rigide normative sulla privacy.

È decisamente veloce. Provando VyprVPN su MacBook la velocità di connessione generale è scesa di una media del 35% (valori simili a CyberGhost e ProtonVPN). VyprVPN dispone di 700 server in tutto il mondo, inclusa l’Italia.

VyprVPN supporta cinque dispositivi connessi simultaneamente, offre diversi piani a pagamento e dispone di garanzia senza rischi soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Per concludere:

VyprVPN è sicura, rapida, sblocca la maggior parte dei geoblocchi e supporta un’ampia gamma di protocolli, incluso il programma proprietario Chameleon in grado di bypassare le restrizioni nei paesi ad alto rischio di censura. VyprVPN permette di connettere cinque dispositivi simultaneamente e offre una garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.

Scarica VyprVPN ora 

Leggi la valutazione tecnica completa di VyprVPN >

5. Private Internet Access: VPN ad alta sicurezza (con la più ampia rete di server)

5. <a href="https://it.safetydetectives.com/go/vendor/mac/1119/?post_id=40621&alooma_btn_name=PPC+Affiliate+Link+-+978182" title="Private Internet Access" rel="sponsored noopener norefferer" target="_blank" data-btn-name="PPC Affiliate Link - 978182" data-btn-indexed="1">Private Internet Access</a>: VPN ad alta sicurezza (con la più ampia rete di server)

Private Internet Access (PIA) dispone di più di 35.000 server (più di qualsiasi altro servizio incluso in questo elenco), ottima velocità, eccellenti funzionalità di sicurezza e un’app per macOS con molte funzionalità. Con un’ampia rete di server espansa in ben 77 paesi, inclusa l’Italia, i server di PIA non sono mai sovraccarichi e gli utenti possono sempre contare su una velocità accettabile.

PIA mi ha fatto registrare velocità tra le più elevate nei test scegliendo server vicini alla mia regione, oltre a velocità discrete anche con i server più distanti. Sfruttando l’ampia rete di server mi è stato possibile visionare video in streaming e usare file torrent con una connessione veloce e affidabile. Anche se PIA è riuscita a sbloccare Netflix e Amazon Prime nei miei test, non è stata in grado di accedere a BBC iPlayer, Hulu e ad altri servizi di streaming. Potrebbe quindi non essere la VPN necessaria per chi desidera esclusivamente visualizzare materiali in streaming (a tale scopo raccomando ExpressVPN).

Oltre alle caratteristiche di sicurezza standard (crittografia AES a 256 bit, kill switch e politica di non registrazione dei dati), l’app di PIA per Mac è completamente open-source e viene fornita con split-tunneling e ad blocker e, a differenza di ExpressVPN, Private Internet Access include split-tunneling su macOS 11 (Big Sur)! E a differenza di tutte le altre VPN che pubblicizzano una politica di non registrazione dei dati quella di PIA è una delle poche VPN ad avere tale politica testata e verificata in un tribunale americano (più volte). Nota che l’app supporta anche la lingua italiana, quindi è possibile utilizzare la VPN nella propria lingua madre senza problemi.

PIA permette dieci dispositive connessi simultaneamente, offre tre piani a pagamento con tariffe ragionevoli e accetta carte di credito, PayPal, Amazon Pay e cinque diverse criptovalute. I piani di PIA sono coperti da garanzia di trenta giorni soddisfatti o rimborsati.

Per concludere:

Private Internet Access (PIA) offre la più ampia rete di server, ottime velocità, molte eccellenti funzioni di sicurezza e split tunneling per tutti i computer Mac (perfino con Big Sur). PIA permette di accedere a Netflix e Amazon Prime, ma non a BBC iPlayer, Hulu e altri servizi. PIA è completamente open-source, utilizzabile con programmi P2P, permette dieci dispositivi collegati allo stesso tempo e supporta ogni acquisto con una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Scarica Private Internet Access ora

Leggi la valutazione tecnica completa di Private Internet Access >

Bonus. IPVanish: utilizzo su dispositive illimitati (Mac + tutti gli altri dispositivi)

Bonus. <a href="https://it.safetydetectives.com/go/vendor/mac/27918/?post_id=40621&alooma_btn_name=PPC+Affiliate+Link+-+978187" title="IPVanish" rel="sponsored noopener norefferer" target="_blank" data-btn-name="PPC Affiliate Link - 978187" data-btn-indexed="1">IPVanish</a>: utilizzo su dispositive illimitati (Mac + tutti gli altri dispositivi)

IPVanish è semplice da usare, dispone di tutte le normali funzionalità di sicurezza, supporta i file torrent e permette connessioni illimitate. Le altre VPN trattate in questo articolo limitano il numero di dispositivi connessi per ciascun account, ma IPVanish permette la connessione di tutti i propri dispositivi.

IPVanish offre anche cifratura AES a 256 bit, kill switch e politica di non registrazione dei dati, ma ha sede negli USA, membri della 5/9/14 Eyes Alliance. Alcuni anni fa si è verificato un piccolo incidente in cui IPVanish ha riferito alle autorità il nome e l’indirizzo IP di un sospetto, fattore che poi ha portato ad un arresto, ma ciò è avvenuto diversi anni fa e sotto un proprietario precedente.

IPVanish è piuttosto veloce. Durante i test IPVanish ha mantenuto buone velocità e ho registrato un rallentamento di circa il 30% (valori comparabili ad alcuni tra i migliori concorrenti come ExpressVPN e CyberGhost VPN). Tuttavia, IPVanish non è molto in grado di sbloccare i servizi di streaming. Anche sono stato in grado di accedere a Netflix in diverse località (Stati Uniti, Regno Unito, Germania), così come a Hulu e Disney+, altri servizi di streaming come Amazon Prime e BBC iPlayer hanno rilevato l’utilizzo di una VPN e non mi hanno permesso di accedere alle relative librerie.

IPVanish offre quattro piani a pagamento, accetta carte di credito e Paypal (ma non le criptovalute) e offre una garanzia di 30 giorni soddisfatti e rimborsati sui piani annuali.

Per concludere:

IPVanish fornisce buone velocità, connessioni simultanee illimitate e un’applicazione per Mac facile da usare. IPVanish è una buona scelta per la gestione di file torrent, ma non è in grado di sbloccare tutti i servizi di streaming: sono stato in grado di accedere a Netflix e Hulu, ma non ad Amazon Prime o BBC iPlayer. I piani annuali di IPVanish hanno una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Scarica IPVanish ora 

Leggi la valutazione tecnica completa di IPVanish >

Le migliori VPN per Mac (2021) — Punteggio finale:

Posizione#ProviderOverall ScoreReview
1.Leggi la recensione
10.0
Leggi la recensioneVisita il sito
2.Leggi la recensione
9.9
Leggi la recensioneVisita il sito
3.Leggi la recensione
9.7
Leggi la recensioneVisita il sito
4.Leggi la recensione
9.4
Leggi la recensioneVisita il sito
5.Leggi la recensione
9.1
Leggi la recensioneVisita il sito
6.Leggi la recensione
8.9
Leggi la recensioneVisita il sito

Qual è la miglior VPN per Mac?

ExpressVPN è la mia VPN preferita nel 2021: è una delle VPN più semplici da usare, dispone di ottime funzioni, è la VPN più veloce fra quelle testate, offre dei prezzi ragionevoli e include una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni (è possibile provarla gratuitamente per trenta giorni).

Ci sono comunque altre ottime VPN per Mac sul mercato. CyberGhost è una delle VPN più semplice da utilizzare e ProtonVPN offre un buon piano gratuito. VyprVPN dispone del miglior set di protocolli VPN per macOS, Private Internet Access offre la più ampia rete di server tra i servizi inclusi in questo elenco (più di 35.000) e IPVanish permette il collegamento di un numero illimitato di dispositivi.

Come funziona una VPN per Mac?

Le VPN inserite in questo elenco agiscono tramite rerouting dei dati su tunnel privati e cifrati. Tutta l’attività di navigazione inviata dal Mac viene reindirizzata attraverso un provider di terze parti (la VPN) e cifrata con crittografia di livello militare prima di raggiungere il sito web di destinazione. Anche tutto ciò che il sito web rimanda indietro viene cifrato.

Ciò impedisce agli hacker, ai governi e agli operatori (ISP) di sorvegliare l’attività su internet degli utenti. Permette anche di fingere di essere in un altro paese, in modo da poter fermare eventuali strozzamenti dell’ISP e bypassare i geoblocchi. Le migliori VPN per Mac (come ExpressVPN) possono fare tutto ciò e molto altro.

macOS non offre una VPN incorporata?

Sì, macOS ha un client VPN integrato, ma è molto diverso da un servizio VPN. Il client VPN di macOS collega gli utenti a una VPN sul posto di lavoro o a scuola, così i lavoratori remoti sono in grado di accedere alla rete e ai file dell’azienda e gli studenti o i membri della facoltà possono accedere alla rete del campus.

Invece, un servizio VPN come ExpressVPN o ProtonVPN permettono di collegarsi a server sicuri situati in tutto il mondo mascherando il proprio indirizzo IP e cifrando i dati: ciò permette di navigare sul web in tutta sicurezza e anonimato, bypassare i geoblocchi e condividere file P2P.

Ci sono delle VPN gratuite per Mac?

Sì, ma la maggior parte non è di buona qualità. Anche se ci sono alcune opzioni gratuite interessanti per Mac, la maggior parte delle VPN gratis non sono sufficientemente sicure, hanno limitazioni frustranti, memorizzano i dati dell’utente e/o rallentano la velocità di internet. Se si cerca una VPN gratuita sicura per Mac, consiglio ProtonVPN: il suo piano gratuito funziona su macOS, offre banda illimitata su un dispositivo, ha una buona velocità ed è molto semplice da usare.

Ma se si ricercar una VPN con diverse connessioni simultanee, funzionalità di sicurezza avanzate, sblocco dei servizi di streaming e supporto dei file torrent è necessario rivolgersi a una VPN premium. Le mie tre scelte raccomandate, ExpressVPN, CyberGhost VPN e ProtonVPN, offrono la garanzia soddisfatti o rimborsati con diverso tempo a disposizione per provarle senza rischi.

Sull'autore

Eric Goldstein
Eric Goldstein
Redattore senior

Sull'autore

Eric Goldstein è giornalista e ricercatore in ambito di tecnologia e sicurezza su Internet. I suoi aggiornamenti sulle ultime tendenze di cybersecurity offrono ai lettori la possibilità di godere di un’esperienza online protetta e sicura. Nel suo tempo libero adora fare esercizio, rilassarsi in spiaggia con la famiglia e giocare con il suo cane.