Recensioni professionali
Proprietà
Commissioni di affiliazione
Linee guida delle recensioni

Le 5 migliori VPN per Mac [2022]: sicure, veloci e facili da usare

Eric Goldstein Eric Goldstein
Aggiornato: 01 giugno 2022
Le 5 migliori VPN per Mac [2022]: sicure, veloci e facili da usare

A corto di tempo? Ecco le migliori VPN per Mac nel 2022:

  • 🥇ExpressVPN: un’app intuitiva per macOS con ottime funzionalità di sicurezza, ottima velocità e impostazioni sulla privacy molto stringenti. Permette la connessione simultanea di un massimo di 5 dispositivi e offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Sfrutta la migliore offerta di oggi (49%) qui:

A corto di tempo? Ecco le migliori VPN per Mac nel 2022:


Ho messo alla prova moltissime virtual private network (VPN) per trovare le migliori VPN per Mac nel 2022.

Molte VPN offrono una buona sicurezza solo per Windows, alcune non funzionano con certe versioni di macOS, alcune provengono da aziende di cybersecurity con etica discutibile e altre ancora sono troppo lente, troppo complicate o troppo costose.

Tuttavia, esistono alcune VPN di buon livello per Mac desktop e MacBook. Quelle inserite in questo elenco offrono app facili da usare, funzionalità di sicurezza eccellenti e velocità elevata, funzionano con Netflix e altri servizi di streaming e hanno prezzi molto convenienti.

Elenco di riepilogo delle migliori VPN per Mac in Italia (2022):

🥇1. ExpressVPN: la miglior VPN per Mac nel 2022

🥇1. ExpressVPN: la miglior VPN per Mac nel 2022

ExpressVPN è la mia VPN preferita per utenti Mac nel 2022. È un servizio molto sicuro, mantiene una velocità di connessione estremamente veloce, offre grandi funzionalità ed è davvero facile da usare.

ExpressVPN include moltissime caratteristiche di sicurezza standard come la crittografia AES a 256 bit e un kill switch, ma fornisce anche extra come lo split-tunneling (consente di scegliere quale traffico si desidera instradare attraverso la VPN) e perfect-forward secrecy (una caratteristica di alta sicurezza che garantisce la robustezza della crittografia).

ExpressVPN è una delle pochissime VPN a fornire lo split tunneling per Mac, tuttavia funziona solo su macOS 10.15 e versioni precedenti, mentre Private Internet Access offre uno split tunneling compatibile con tutte le versioni di macOS. Durante i test ho configurato le impostazioni di split-tunneling di ExpressVPN per consentire a uTorrent di utilizzare la VPN; ciò mi ha permesso di indirizzare il traffico P2P nella VPN mentre navigavo sulla rete del mio operatore.

ExpressVPN offre anche:

  • Rigorosa politica di non registrazione dei dati (verificata indipendentemente nel 2019).
  • Buona ubicazione per la VPN (basata nelle Isole Vergini Britanniche, che hanno leggi molto rigorose sulla privacy dei dati).
  • La velocità più elevata tra i servizi presenti nell’elenco (durante i test la perdita media di velocità è stata solo del 15%).
  • Protocollo Lightway (protocollo più veloce e affidabile di OpenVPN e IKEv2).
  • Server offuscati in grado di superare restrizioni all’accesso a internet e firewall.

Uno degli aspetti di ExpressVPN che ho apprezzato di più è la qualità del design e l’intuitività del funzionamento. L’app Mac include la maggior parte delle funzionalità delle app mobile e per Windows; l’interfaccia per Mac è semplice da navigare e supporta la lingua italiana.

ExpressVPN supporta l’utilizzo di file torrent su tutti i propri server e funziona con tutti i siti di streaming più utilizzati, inclusi Netflix e Hulu. Purtroppo l’estensione ExpressVPN per Safari non funziona più. L’azienda ha annunciato l’inizio dei lavori su un’estensione che sarebbe stata supportata su Safari 12, ma la data di rilascio è ancora sconosciuta.

Anche se ha prezzi un po’ più elevati, ExpressVPN offre il miglior rapporto qualità/prezzo di questo elenco; inoltre, è possibile acquistarla a soli US$ 6,67 / al mese grazie al nostro sconto esclusivo del 49%. ExpressVPN offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni su tutti gli acquisti; è possibile pagare con carta di credito, PayPal, UnionPay, AliPay o criptovaluta.

Per concludere:

ExpressVPN è per distacco la miglior VPN per Mac tra quelle che ho provato: è molto sicura ed è la VPN più veloce di questo elenco. Il servizio offre caratteristiche di sicurezza standard come la crittografia AES a 256 bit, kill switch e una rigorosa politica di non registrazione dei dati, così come funzioni extra come lo split-tunneling, perfect-forward secrecy e un proprio protocollo interno extra-veloce ed extra-sicuro (Lightway). Date le sue eccellenti velocità, ExpressVPN è ottima per lo streaming in alta qualità senza buffering e supporta l’uso di torrent su ciascuno dei suoi oltre 3.000 server (disponibili anche in Italia). ExpressVPN permette di connettere cinque dispositivi simultaneamente e tutti i piani a pagamento offrono una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Scarica ExpressVPN ora

Leggi la valutazione tecnica completa di ExpressVPN >

🥈2. Private Internet Access: VPN ad alta sicurezza (con alte velocità)

🥈2. Private Internet Access: VPN ad alta sicurezza (con alte velocità)

Private Internet Access (PIA) offre eccellenti caratteristiche di sicurezza, ottime velocità e un’app per macOS ricca di funzioni. PIA dispone di server in 75+ Paesi, evitando così il sovraccarico dei server per mantenere una velocità di connessione elevata.

Anche se non è rapida quanto ExpressVPN, nei miei test PIA ha mostrato velocità di connessione fra le migliori sui server vicini. Sfruttando l’ampia rete di server mi è stato possibile visionare video in streaming e usare file torrent con una connessione veloce e affidabile.

Oltre alle caratteristiche di sicurezza standard (crittografia AES a 256 bit, kill switch e politica di non registrazione dei dati), l’app di PIA per Mac è completamente open-source e viene fornita con split-tunneling e ad blocker e, a differenza di ExpressVPN, Private Internet Access include split-tunneling su macOS 11 (Big Sur)! Inoltre, mentre tutte le altre VPN proclamano di seguire una “politica di no-log”, PIA ha superato più volte la prova più inequivocabile: indagini giudiziarie in cerca di dati.

PIA se la cava molto bene anche con lo streaming: funziona con siti molto utilizzati come Netflix, Amazon Prime e Disney+, nonché con altri siti meno noti come Pluto TV, Crunchyroll e VRV.

Private Internet Access consenti fino a 10 connessioni simultanee, offre alcuni dei piani VPN più economici sul mercato (a partire da soli US$ 2,19 / al mese) e accetta carte di credito, PayPal, Amazon Pay e 5 diverse criptovalute. Su ogni piano viene offerta una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Per concludere:

Private Internet Access (PIA) fornisce un sacco di ottime caratteristiche di sicurezza, velocità elevate e split tunneling su tutti i computer Mac (anche Big Sur). PIA funziona sia con i siti di streaming più utilizzati che con quelli meno noti, è completamente open-source, supporta il P2P, consente dieci collegamenti contemporanei e offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni su ogni acquisto.

Scarica Private Internet Access ora

Leggi la valutazione tecnica completa di Private Internet Access >

🥉3. ProtonVPN: la miglior VPN gratuita per Mac

🥉3. ProtonVPN: la miglior VPN gratuita per Mac

ProtonVPN offre un buon piano gratuito agli utenti Mac che include dati illimitati, una rigorosa politica di non registrazione dei dati, l’accesso a tre server VPN e un dispositivo connesso. ProtonVPN afferma che gli utenti gratuiti ricevono soltanto velocità “medie”, ma quando ho testato le prestazioni dei suoi server gratuiti (Stati Uniti, Giappone e Paesi Bassi) ho registrato un calo medio del 22%, che sono prestazioni davvero buone per una VPN gratis (simile a servizi premium come Private Internet Access).

ProtonVPN è spesso considerata fra le VPN più private e sicure che esistano. Per cominciare, ProtonVPN ha sede in Svizzera, un paese con leggi piuttosto stringenti sulla privacy, e tutte le sue applicazioni sono open-source, il che significa che il codice sorgente è liberamente disponibile a chiunque.

L’applicazione di ProtonVPN per Mac è dotata anche di tante funzioni aggiuntive per un’elevata sicurezza ed è disponibile in italiano. Offre funzionalità come la perfect forward secrecy, i server Secure Core (che incanalano il tuo traffico attraverso più server) e Tor over VPN (che permette di connettersi a server dedicati per l’uso della rete Tor direttamente con il tuo browser).

Anche se è piuttosto valida per essere una VPN gratuita, il maggiore svantaggio di ProtonVPN Free è che non supporta streaming o utilizzo di torrent. ProtonVPN Plus, che offre il miglior rapporto qualità-prezzo a US$ 4,99 / al mese, aggiunge il supporto per lo streaming e il P2P, l’accesso a server in più di 60 Paesi, 10 connessioni, le velocità “più elevate”, NetShield (il suo ad-blocker), i server Secure Core e la funzionalità Tor over VPN. Tutti i piani di ProtonVPN a pagamento offrono una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Per concludere:

ProtonVPN offre un buon piano gratuito (per 1 dispositivo) con banda illimitata e velocità discrete. ProtonVPN è altamente sicura e privata: segue una rigorosa politica di no-log (verificata con audit indipendenti), ha sede in un Paese che tutela la privacy e fornisce applicazioni pienamente open source. Propone piani a pagamento che aggiungono il supporto per torrent, l’accesso ai servizi di streaming e fino a 10 connessioni simultanee.

Scarica ProtonVPN ora

Leggi la valutazione tecnica completa di ProtonVPN >

4. CyberGhost VPN: la miglior semplicità di utilizzo

4. CyberGhost VPN: la miglior semplicità di utilizzo

CyberGhost VPN offre una delle app per Mac più intuitive sul mercato e l’interfaccia è disponibile anche in italiano. È un’ottima applicazione per i nuovi utenti o per gli utenti che stanno cercando un servizio VPN per Mac semplice e facile da usare: installare e impostare CyberGhost richiede pochi minuti e tutte le caratteristiche di sicurezza sono già abilitate.

Mi piace molto il fatto che CyberGhost VPN visualizzi la percentuale di carico (quanti utenti attivi sono presenti su ogni server) e il ping (quanti ci impiegano i dati per viaggiare fino al server VPN) per ogni server; in questo modo è facile capire a quali server collegarsi per ottenere le velocità migliori.

CyberGhost offre tutte le funzionalità di sicurezza tipiche di una VPN:

  • Cifratura AES a 256-bit.
  • Kill switch.
  • Politica di non registrazione dei dati.
  • Ha sede in un paese che attribuisce grande importanza alla privacy (Romania).

Nei miei test CyberGhost ha ridotto la velocità di download del 34%; più di ExpressVPN, ma ho comunque potuto vedere materiali in streaming e navigare su internet senza problemi o ritardi.

L’app per macOS di CyberGhost utilizza server specializzati per streaming e uso di file torrent, ma non è in grado di superare restrizioni all’accesso a internet e firewall, quindi non è adatta a chi vive in paesi che impongono restrizioni sull’accesso alla rete (in questi casi consiglio di scegliere ExpressVPN). CyberGhost resta però una delle mie VPN preferite per il gaming nel 2022.

CyberGhost VPN opropone diversi piani, fra cui una costosa soluzione mensile al prezzo di US$ 12,99 / al mese e un piano annuale più economico, a soli US$ 4,29 / al mese. Il piano mensile offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 14 giorni, ma tutti i piani annuali dispongono di una garanzia simile, anche se molto più generosa, con 45 giorni di tempo per richiedere il rimborso.

Per concludere:

CyberGhost VPN ha un’app per macOS semplice e ben progettata, oltre a ottime caratteristiche di sicurezza. La sua interfaccia è una delle più facili da usare, fornisce velocità internet davvero buone per la condivisione di file e lo streaming e ha funzionalità di sicurezza di prim’ordine. Attualmente CyberGhost non riesce a superare i firewall nei paesi che impongono limitazioni all’accesso a internet; pertanto, chi necessita di una VPN da usare in paesi come ad esempio la Cina dovrà optare per un altro servizio. CyberGhost offre una garanzia di rimborso di 45 giorni sui piani annuali.

Scarica CyberGhost VPN ora

Leggi la valutazione tecnica completa di CyberGhost VPN >

5. VyprVPN: la miglior selezione di protocolli macOS

5. VyprVPN: la miglior selezione di protocolli macOS

VyprVPN offre sicurezza e velocità elevate, funziona con i servizi di streaming più diffusi e supporta un’amopia gamma di protocolli di connessione, inclusi IKEv2, OpenVPN, WireGuard e il suo protocollo proprietario Chameleon.

Mi piace molto il fatto che VyprVPN fornisca supporto integrato per OpenVPN e WireGuard, ma il protocollo che preferisco è Chameleon perché è altamente sicuro, offre velocità più elevate rispetto agli altri protocolli ed è in grado di aggirare i firewall di aziende/università e altre restrizioni in paesi ad alto rischio, come la Cina.

VyprVPN offre tutte le funzionalità standard di una VPN moderna. L’utente è protetto da cifratura AES a 256 bit, kill switch, protezione dalle fuoriuscite di dati DNS e politica di non registrazione dei dati (testata e verificata indipendentemente). VyprVPN ha sede in Svizzera, Paese noto per le sue norme protettive della privacy.

È anche piuttosto veloce. Quando ho testato VyprVPN sul MacBook, la velocità complessiva della connessione è calata in media solo del 21% (risultando più veloce di CyberGhost e ProtonVPN, ma comunque un po’ più lenta di ExpressVPN). VyprVPN dispone di 700 server in tutto il mondo, inclusa l’Italia.

VyprVPN supporta il collegamento contemporaneo di 30 dispositivi, offre vari piani a pagamento a partire da US$ 8,33 / al mese e su tutti è disponibile una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni per provare il servizio senza rischi.

Per concludere:

VyprVPN è sicura, rapida, sblocca la maggior parte dei geoblocchi e supporta un’ampia gamma di protocolli, incluso il programma proprietario Chameleon in grado di bypassare le restrizioni nei paesi ad alto rischio di censura. VyprVPN permette di connettere cinque dispositivi simultaneamente e offre una garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.

Scarica VyprVPN ora 

Leggi la valutazione tecnica completa di VyprVPN >

Bonus. IPVanish: utilizzo su dispositive illimitati (Mac + tutti gli altri dispositivi)

Bonus. IPVanish: utilizzo su dispositive illimitati (Mac + tutti gli altri dispositivi)

IPVanish è semplice da usare, dispone di tutte le normali funzionalità di sicurezza, supporta i file torrent e permette connessioni illimitate. Le altre VPN di questa lista limitano il numero di dispositivi collegabili con un singolo account, mentre IPVanish ti permette di collegare tutti i dispositivi che vuoi.

IPVanish offre anche cifratura AES a 256 bit, kill switch e politica di non registrazione dei dati, ma ha sede negli USA, membri della 5/9/14 Eyes Alliance. Diversi anni fa IPVanish è stata coinvolta in un piccolo scandalo, poiché ha rivelato alle autorità il nome e l’indirizzo IP di un sospetto conducendo al suo arresto. Questo tuttavia è avvenuto molto tempo fa e l’azienda apparteneva ad altri soggetti.

IPVanish è piuttosto veloce. Durante i test IPVanish ha mantenuto buone velocità e ho registrato un rallentamento di circa il 30% (valori comparabili ad alcuni tra i migliori concorrenti come ExpressVPN e CyberGhost VPN). Tuttavia, IPVanish non funziona molto bene con i servizi di streaming. Sono riuscito a guardare Netflix, Hulu e Disney+, ma altri servizi, come Amazon Prime, hanno rilevato l’utilizzo della VPN e non mi hanno consentito di accedere alle loro librerie.

IPVanish offre piani mensili, trimestrali e annuali a partire da US$ 3,33 / al mese. Il piano annuale include gratis un abbonamento a VIPRE antivirus (disponibile per Windows e macOS). IPVanish accetta carte di credito e PayPal (ma non le criptovalute) e il suo piano annuale è coperto da una garanzia di rimborso fino a 30 giorni.

Per concludere:

IPVanish fornisce buone velocità, connessioni simultanee illimitate e un’applicazione per Mac facile da usare. IPVanish è una buona opzione per l’utilizzo di torrent, ma non funziona con tutti i servizi di streaming: sono riuscito ad accedere a Netflix e Hulu, ma non ad Amazon Prime Video. I piani annuali di IPVanish hanno una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Scarica IPVanish ora 

Leggi la valutazione tecnica completa di IPVanish >

Come scegliere la migliore VPN per Mac nel 2022:

  • Ottima sicurezza. Una buona VPN dovrebbe offrire le funzioni di sicurezza standard di settore, come crittografia AES a 256 bit, politica di no-log, protocolli VPN sicuri (come WireGuard, OpenVPN e IKEv2) e un kill switch (per evitare che qualsiasi dato della tua connessione trapeli online se per qualunque ragione la VPN si dovesse scollegare).
  • Semplicità di utilizzo. Una VPN deve essere facile da usare. Tutti i servizi di questa lista sono ben progettati e hanno interfacce intuitive, quindi non troverai problemi a usarli su un computer Mac. E tutte permettono di connettersi a un server remoto, attivare/disattivare funzioni o eseguire quasi tutte le funzioni con pochi clic.
  • Velocità elevata. Tutte le VPN rallentano la connessione a internet almeno un po’.  Ma una buona VPN non rallenterà la connessione quasi per niente, anche quando ci si connette a server a grandi distanze. Le migliori VPN di questo elenco hanno diminuito la velocità di connessione in media solo del 20-30% durante i test, quindi sono sempre stato in grado di navigare su internet, guardare video in streaming e scaricare file con una connessione veloce e stabile (ExpressVPN è la VPN più veloce sul mercato).
  • Funzioni aggiuntive. Molte VPN sono dotate di funzionalità aggiuntive, come i server offuscati per aggirare i firewall nei Paesi che limitano internet, o lo split tunneling per scegliere quale traffico instradare attraverso la VPN, oppure ancora i server dedicati per il P2P, per un file sharing via torrent ben ottimizzato. Ho testato tutti questi extra forniti dai servizi di questa lista, per accertarmi che forniscano davvero un valore aggiunto.
  • Buon rapporto qualità-prezzo. Cerca VPN che forniscano almeno 5 connessioni simultanee, piani di abbonamento a prezzi ragionevoli, diverse opzioni di pagamento e garanzia di rimborso.

Confronto fra le migliori VPN per Mac

VPN per Mac Prezzo di partenza Piano gratuito Garanzia di rimborso Connessioni simultanee Split tunneling Funziona con siti di streaming
1.🥇 ExpressVPN US$ 6,67 / al mese No 30 giorni 5 Sì (10.15 e precedenti)
2.🥈 Private Internet Access US$ 2,19 / al mese No 30 giorni 10 Sì (tutte le versioni)
3.🥉 ProtonVPN US$ 4,99 / al mese 30 giorni 10 No
4. CyberGhost VPN US$ 2,23 / al mese No 45 giorni 7 No
5. VyprVPN US$ 8,33 / al mese No 30 giorni 30 No Sì (ma non tutti)
Bonus. IPVanish US$ 3,33 / al mese No 30 giorni 0 No Sì (ma non tutti)

I migliori brand non inclusi:

  • HolaVPN. HolaVPN è veloce, facile da usare e funziona con la maggior parte dei servizi di streaming, ma non è sicura quanto gli altri servizi di questa lista. Non usa una crittografia a 256 bit né un kill switch e instrada il traffico attraverso altri suoi utenti, invece che su server sicuri.
  • TunnelBear. TunnelBear offre un piano gratuito ed è molto facile da usare (ha anche un’interfaccia con orsi divertenti), ma la sua app per Mac non è di qualità pari a quella per Windows. Inoltre, non riconosce alcuna garanzia di rimborso sugli abbonamenti a pagamento.
  • Avast SecureLineVPN. Avast è un brand popolare in ambito di cybersecurity, ma ha ricevuto accuse di sottrazione dei dati degli utenti per trarne profitto (per saperne di più sull’accaduto, leggi questo articolo). È per questo motivo che non consigliamo più nessun prodotto di Avast sul nostro sito.

Le migliori VPN per Mac (2022) — Punteggio finale:

Posizione#ProviderOverall ScoreReview
1.Leggi la recensione
10.0
Leggi la recensioneVisita il sito
2.Leggi la recensione
9.9
Leggi la recensioneVisita il sito
3.Leggi la recensione
9.7
Leggi la recensioneVisita il sito
4.Leggi la recensione
9.4
Leggi la recensioneVisita il sito
5.Leggi la recensione
9.1
Leggi la recensioneVisita il sito
6.Leggi la recensione
8.9
Leggi la recensioneVisita il sito

Qual è la miglior VPN per Mac?

ExpressVPN è la mia VPN preferita nel 2022: è una delle VPN più semplici da usare, dispone di ottime funzioni, è la VPN più veloce fra quelle testate, offre dei prezzi ragionevoli e include una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni (è possibile provarla gratuitamente per trenta giorni).

Ci sono comunque altre ottime VPN per Mac sul mercato. Private Internet Access fornisce alta sicurezza con un’app per macOS ricca di funzioni, mentre ProtonVPN ha un buon piano gratuito e CyberGhost è fra le scelte migliori per i principianti.

Come funziona una VPN per Mac?

Le VPN inserite in questo elenco agiscono tramite rerouting dei dati su tunnel privati e cifrati. Tutta l’attività di navigazione inviata dal Mac viene reindirizzata attraverso un provider di terze parti (la VPN) e cifrata con crittografia di livello militare prima di raggiungere il sito web di destinazione. Anche tutto ciò che il sito web rimanda indietro viene cifrato.

Ciò evita che chiunque, inclusi gli hacker, possano sorvegliare le attività online degli utenti. Inoltre, le VPN sostituiscono l’indirizzo IP dell’utente con un indirizzo IP virtuale di un altro paese in modo da poter superare le restrizioni di accesso a internet. Le migliori VPN per Mac (come ExpressVPN) possono fare tutto ciò e molto altro.

macOS non offre una VPN incorporata?

Sì, macOS offre un client VPN incorporato, ma è una cosa molto diversa da un servizio di VPN. Il client VPN di macOS collega gli utenti a una VPN sul posto di lavoro o a scuola, così i lavoratori remoti sono in grado di accedere alla rete e ai file dell’azienda e gli studenti o i membri della facoltà possono accedere alla rete del campus.

InD’altro canto, un fornitore di servizi VPN come ExpressVPN o ProtonVPN consente agli utenti di collegarsi a server sicuri situati in tutto il mondo, ne nasconde l’indirizzo IP e ne cifra i dati; ciò consente di navigare in rete, effettuare streaming e condividere file P2P in modo sicuro e in completa privacy.

Ci sono delle VPN gratuite per Mac?

Sì, ma la maggior parte non è di buona qualità. Anche se ci sono alcune opzioni gratuite interessanti per Mac, la maggior parte delle VPN gratis non sono sufficientemente sicure, hanno limitazioni frustranti, memorizzano i dati dell’utente e/o rallentano la velocità di internet. Se si cerca una VPN gratuita sicura per Mac, consiglio ProtonVPN: il suo piano gratuito funziona su macOS, offre banda illimitata su un dispositivo, ha una buona velocità ed è molto semplice da usare.

In ogni caso, chi è in cerca di una VPN che fornisca più collegamenti contemporanei e funzionalità di sicurezza avanzate, funzioni con i servizi di streaming e consenta di utilizzare file torrent dovrebbe optare per una VPN premium. Le mie 3 scelte migliori (ExpressVPN, Private Internet Access e ProtonVPN) offrono tutte una garanzia soddisfatti o rimborsati, quindi avrai tempo a sufficienza per provare il loro servizio senza correre rischi.

Sull'autore

Eric Goldstein
Eric Goldstein
Redattore senior
Aggiornato: 01 giugno 2022

Sull'autore

Eric Goldstein è giornalista e ricercatore in ambito di tecnologia e sicurezza su Internet. I suoi aggiornamenti sulle ultime tendenze di cybersecurity offrono ai lettori la possibilità di godere di un’esperienza online protetta e sicura. Nel suo tempo libero adora fare esercizio, rilassarsi in spiaggia con la famiglia e giocare con il suo cane.