Recensioni professionali
Proprietà
Commissioni di affiliazione
Linee guida delle recensioni

Recensione di Surfshark VPN 2023: Ne vale la pena?

Informazioni verificate da Eric Goldstein
Tim Mocan
Tim Mocan
Pubblicato il: 27 aprile 2023

Recensione di Surfshark: riepilogo rapido dell’esperto

Surfshark offre una buona sicurezza, garantisce una velocità elevata sulla maggior parte dei server e permette connessioni simultanee illimitate, il che la rende un’ottima soluzione per le famiglie numerose. Ha anche app facili da usare per tutte le principali piattaforme, quindi è una buona scelta anche per chi è alle prime armi con le VPN.

Il servizio è in grado di accedere anche ai migliori siti di streaming come BBC iPlayer e HBO Max e permette l’uso di torrent su tutti i suoi server. Inoltre, ha 3,200+ server in 100 Paesi, permettendo agli utenti di connettersi facilmente ai server vicini per ottenere velocità elevate.

Oltre alle funzioni di sicurezza standard del settore, Surfshark è dotata anche di:

  • Bypasser: Lo strumento di split tunneling di Surfshark, che ti permette di scegliere quali siti e app escludere dal tunnel VPN.
  • CleanWeb: Rimuove gli annunci pubblicitari e blocca le connessioni a siti pericolosi.
  • IP Rotator: Modifica con regolarità l’indirizzo IP della VPN senza disconnetterti dal server VPN.
  • Server MultiHop: Invia i tuoi dati attraverso 2 server VPN invece di 1 solo server, garantendo una maggiore sicurezza.
  • Speed test integrato: Ti permette di testare diversi server per vedere quali sono quelli che offrono le velocità più elevate.
  • E molto altro ancora…

Sebbene Surfshark mi piaccia, presenta alcuni problemi: non riesce ad accedere a Disney+, presenta velocità ridotte su server molto distanti, Bypasser non funziona su Windows e lo speed test integrato non è preciso. Inoltre, la sua politica “no-log” non è stata sottoposta a verifiche indipendenti, manca di protezione da perdite WebRTC e IPv6 e non garantisce che il suo servizio funzioni in modo uniforme in Paesi con governi restrittivi come la Cina.

Detto questo, è comunque una delle mie VPN preferite nel 2023. Offre inoltre un buon rapporto qualità/prezzo, con piani molto convenienti che partono da appena US$ 2,30 / al mese. Puoi scegliere tra piani di 1 mese, 12 mesi e 24 mesi e ognuno di essi è protetto da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

🏅 Posizione in classifica 5° su 99 VPN
🌍 Server 3,200+ (con posizioni anche in Italia)
💻App per Windows, Android e iOS in italiano
📱 Numero di dispositivi Illimitato
💸 Prezzo di partenza US$ 2,30 / al mese
🎁Piano gratuito
💰 Garanzia soddisfatti o rimborsati 30 giorni

Ottieni subito Surfshark (30 giorni senza rischi)

Recensione completa di Surfshark

Recensione completa di Surfshark

Ho trascorso le scorse settimane a testare Surfshark per vedere se è all’altezza di altre VPN concorrenti di alta qualità, e posso dire con certezza che è una delle migliori opzioni in circolazione. È sicura, ottima per guardare contenuti in streaming e per l’uso di torrent e offre un ottimo rapporto qualità/prezzo sia per i utenti singoli che per le famiglie numerose.

Permette connessioni illimitate, il che significa che puoi installare e connetterti alla VPN su tutti i dispositivi che desideri. Questa è un’ottima cosa, dato che la maggior parte delle VPN consente solo 5-7 connessioni.

Surfshark vanta anche alcuni dei piani più convenienti sul mercato e supporta tutti gli acquisti con una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni priva di rischi.

Risparmia 82% su Surfshark oggi stesso!
Puoi risparmiare 82% se ti muovi ora.

Caratteristiche di Surfshark

Surfshark è dotata delle seguenti funzioni di sicurezza VPN standard del settore:

  • Crittografia AES a 256-bit: La VPN utilizza una crittografia di livello militare per rendere il tuo traffico illeggibile.
  • Politica “no-log”: Surfshark non memorizza il tuo indirizzo IP né conserva registri relativi alle tue attività su Internet, come ad esempio i siti a cui accedi o i file che scarichi.
  • Kill switch: Questa funzione disabilita l’accesso a Internet se la connessione VPN si interrompe per evitare eventuali perdite di dati. Il kill switch è disponibile su iOS, Android, Windows, macOS e Linux.

Mi piace la flessibilità del kill switch: puoi configurarlo in modo che si attivi solo se la connessione VPN si interrompe o se non sei affatto connesso alla VPN (come puoi fare anche con Private Internet Access). Quest’ultima opzione si rivela utile se vuoi essere sicuro al 100% di non navigare accidentalmente online o di non fare uso di torrent senza aver prima protetto la tua connessione con la VPN.

Ritengo inoltre fantastico che Surfshark abbia funzioni di sicurezza avanzate come server che lavorano esclusivamente su memoria RAM e la perfect forward secrecy. Nei server che operano su memoria RAM, tutti i dati vengono scritti sulla RAM anziché sul disco rigido, quindi ogni reset del server cancella tutti i dati. Inoltre, la perfect forward secrecy modifica la chiave di crittografia per ogni connessione VPN per impedire agli hacker di compromettere le chiavi di crittografia passate o future.

Sebbene sia felice che Surfshark sia dotata di una protezione da perdite DNS, ritengo sia un peccato che sia priva di una protezione da perdite IPv6 e WebRTC. Ho eseguito dei test per rilevare eventuali perdite mentre mi sono connesso a server in più di 10 Paesi e non ho mai riscontrato alcuna perdita, ma ritengo comunque sconveniente che si debba disabilitare manualmente IPv6 e WebRTC se si vuole essere completamente protetti da questo tipo di perdite. I principali concorrenti come ExpressVPN, Private Internet Access e Proton VPN assicurano una protezione completa contro tutte le perdite disabilitando automaticamente anche IPv6 e WebRTC.

Caratteristiche di Surfshark

Il servizio supporta anche il traffico Tor su tutti i suoi server, il che significa che potrai utilizzare la VPN per navigare nel dark web con il browser Tor. In questo modo, se Tor subisce una perdita (molto rara, in ogni caso), il tuo vero indirizzo IP non verrà esposto e solo l’indirizzo IP della VPN verrà divulgato. È un’ottima cosa, ma onestamente preferisco il supporto per Tor di Proton VPN, perché ti permette di navigare sui siti Tor utilizzando i normali browser come Chrome e Firefox, il che è più conveniente.

In aggiunta, Surfshark offre anche le seguenti funzionalità:

Bypasser

Caratteristiche di Surfshark

Bypasser è la funzione di split tunneling di Surfshark che ti permette di scegliere quali app e siti web instradare sulla connessione VPN. Bypasser è disponibile solo sulle app per Android e Windows. Durante i miei test, ha funzionato bene su Android, perché sono riuscito a navigare su tutti i browser che ho escluso dalla VPN. Purtroppo Bypasser non ha funzionato su Windows, perché tutte le app e i siti che ho escluso dalla VPN hanno continuato a utilizzarne la connessione.

Se sei interessato a utilizzare una funzione di split tunneling, ti consiglio di dare un’occhiata ai principali concorrenti come Private Internet Access e Proton VPN dato che entrambi permettono di accedere a una funzione di split tunneling che funziona bene e che ti consente di escludere sia le app che i siti web dalla connessione VPN. Inoltre, Private Internet Access offre lo split tunneling anche su Linux e macOS.

Visita Surfshark

CleanWeb

Caratteristiche di Surfshark

CleanWeb è l’ad blocker di Surfshark, che blocca gli annunci e i tracker pubblicitari e impedisce la connessione a siti pericolosi. CleanWeb è disponibile sulle app per iOS, Android, Windows, macOS, Linux, Android TV e Fire TV.

Nei miei test, CleanWeb ha funzionato piuttosto bene. Ho visitato diversi siti di intrattenimento ad alto volume pubblicitario e il software ha eliminato la maggior parte degli annunci, velocizzando il caricamento delle pagine web. Tuttavia, non è sempre stato in grado di sbarazzarsi degli annunci pop-up. Il lato positivo è che mi ha impedito di connettermi a siti HTTP poco raccomandabili.

Anche se CleanWeb è valido, mi piace ancora di più la funzione PIA MACE di Private Internet Access perché ha la stessa funzionalità di CleanWeb ma può anche bloccare i fastidiosi pop-up pubblicitari. Per non parlare del fatto che è anche il miglior ad blocker per VPN del 2023.

Visita Surfshark

Modalità Camouflage

Caratteristiche di Surfshark

La modalità Camouflage è la funzione di offuscamento di Surfshark, che nasconde il traffico VPN facendolo passare per normale traffico Internet. La modalità Camouflage è disponibile su tutte le app e i server del servizio ed è molto facile da usare. Si attiva automaticamente quando utilizzi il protocollo OpenVPN per connetterti a un server VPN.

Purtroppo, i rappresentanti di Surfshark mi hanno detto che non possono garantire che la modalità Camouflage funzioni sempre nei Paesi con governi restrittivi. Questo è davvero un peccato, perché il motivo principale per cui è opportuno utilizzare la modalità Camouflage è quello di aggirare un firewall governativo che blocca le connessioni VPN, come ad esempio quello cinese.

La modalità Camouflage è comunque utile per evitare che il proprio fornitore di servizi Internet veda il traffico VPN. Devo però avvertirti che l’utilizzo della modalità Camouflage rallenta la velocità della VPN a causa dell’ulteriore livello di crittografia aggiunto per nascondere il traffico della rete. Durante i miei test, la velocità della mia VPN è risultata circa del 70% più lenta con la modalità Camouflage attivata, con conseguente ritardo nel caricamento dei siti web fino a 5 secondi e buffering frequente sui video in HD.

Onestamente penso che altri concorrenti di alto livello offrano un offuscamento migliore. Per esempio, anche ExpressVPN supporta l’offuscamento su tutti i suoi server, ma lo supporta perfino su tutti i suoi protocolli, il che è più conveniente. In più, funziona in modo uniforme anche nei Paesi con governi restrittivi e le sue connessioni offuscate sono molto più veloci.

Visita Surfshark

NoBorders

Caratteristiche di Surfshark

NoBorders ti permette di accedere a un elenco di server VPN che dovrebbero essere in grado di aggirare le restrizioni di rete nei Paesi con governi restrittivi. Puoi attivare questa funzione manualmente, ma si attiverà automaticamente anche quando l’app VPN rileva che stai navigando su una rete restrittiva. NoBorders è disponibile su iOS, Android, Windows e macOS.

Questa funzione sarebbe utile per le persone che vivono in Paesi con governi restrittivi, ma non è poi così efficace. I rappresentanti di Surfshark mi hanno detto che non possono garantire che NoBorders funzionerà al 100% nelle regioni restrittive. Se purtroppo la funzione non ti permette di aggirare le limitazioni di un Paese con governo restrittivo, non puoi usarla per fare molto altro.

Se hai bisogno di aiuto per accedere al web in Paesi con governi restrittivi, è meglio affidarsi a concorrenti di alto profilo come ExpressVPN e Private Internet Access perché funzionano uniformemente in luoghi restrittivi come la Cina e la Russia.

Visita Surfshark

Server MultiHop

Caratteristiche di Surfshark

I server MultiHop di Surfshark inviano i tuoi dati attraverso 2 server VPN anziché 1 solo server, aggiungendo un ulteriore livello di crittografia. Ci sono più di 10 server MultiHop in Nord America, Europa e Asia. Inoltre, la funzione è disponibile su iOS, Android, Windows, macOS e Linux.

Utilizzare i server MultiHop è semplice. Quando ho voluto ottenere un indirizzo IP tedesco, mi sono semplicemente connesso al server MultiHop inglese/tedesco. Così facendo, il server inglese è stato il mio server di ingresso e quello tedesco il mio server di uscita.

Le connessioni VPN doppie sono di solito molto più lente delle connessioni VPN normali a causa della doppia connessione. Ciò detto, ho riscontrato un rallentamento medio pari solo al 5–7% quando ho utilizzato i server MultiHop, il che è un’ottima cosa.

Tieni presente che questa funzione è destinata soprattutto alle persone molto attente alla sicurezza. Non ti consiglio di servirti dei server MultiHop se hai solo intenzione di navigare sui social media, guardare Amazon Prime, scaricare file o giocare.

Visita Surfshark

IP Rotator

Caratteristiche di Surfshark

IP Rotator è una funzione che modifica regolarmente l’indirizzo IP della VPN senza interromperne la connessione. IP Rotator è disponibile su iOS, Android, Windows e macOS.

Ho testato questa funzione e funziona bene: ho eseguito diversi test sulle perdite nell’arco di 20 minuti mentre ero connesso a un server VPN e ho sempre registrato un nuovo indirizzo IP ogni 4–5 minuti. La mia connessione VPN non è mai caduta durante i miei test.

IP Rotator ti garantisce una maggiore privacy perché cambia frequentemente gli indirizzi IP della tua VPN, rendendo molto difficile per i criminali informatici e gli inserzionisti tracciare le tue attività online.

Visita Surfshark

Speed test integrato

Caratteristiche di Surfshark

Surfshark fornisce l’accesso a uno speed test incorporato che ti permette di testare diverse categorie di server (come Consigliati, P2P, o Recenti) per verificare quali sono i server che offrono le velocità più elevate. Lo speed test è molto facile da usare, ma è disponibile solo sull’app per Windows.

Purtroppo, i risultati dello speed test di Surfshark non sono accurati al 100%. Quando ho eseguito uno speed test per i server Consigliati, l’app ha consigliato solo 3 server nei Paesi limitrofi (Ungheria, Moldavia e Serbia) anziché consigliare un server locale in Romania. Ho eseguito i miei speed test utilizzando uno strumento di terze parti e ho raggiunto le velocità più elevate durante la connessione al server rumeno di Surfshark.

Non mi piace nemmeno il fatto che Surfshark non collochi il server più veloce al primo posto, così da costringerti a scorrere un elenco di oltre 70 posizioni server per trovare il server con la velocità più elevata. Credo che lo speed test integrato di ExpressVPN sia molto migliore, perché consiglia sempre in modo accurato il server più veloce oltre a ordinare i server più performanti per primi in modo che sia facile individuarli.

Visita Surfshark

Spoofing GPS

Caratteristiche di Surfshark

Questa funzione ti permette di far coincidere i tuoi dati GPS con la posizione del server VPN a cui sei connesso. In sostanza, qualsiasi app per dispositivi mobili che si basa sui dati GPS per rilevare la tua posizione penserà che ti trovi davvero nello stesso Paese in cui si trova il server VPN. L’unico inconveniente è che la funzione di spoofing GPS è disponibile solo su Android.

Questa funzione è utile per lo streaming, perché ti permette di guardare video su app di streaming per dispositivi mobili. Con la maggior parte delle VPN devi utilizzare il sito della piattaforma di streaming, perché se l’app per dispositivi mobili utilizza i dati GPS del telefono, sarà in grado di rilevare la tua posizione reale.

Il mio collega negli Stati Uniti ha confermato che questo strumento funziona bene. L’ha usato con successo per accedere al suo catalogo domestico sull’app per dispositivi mobili di Amazon Prime mentre era in viaggio all’estero (non riusciva ad accedervi quando la funzione di spoofing GPS era disattivata).

Per utilizzare questa funzione avrai bisogno di abilitare manualmente alcune impostazioni di Android, ma l’intero processo è molto semplice, soprattutto dato che Surfshark fornisce una guida all’interno dell’app. Quando ho abilitato questa funzione, ho impiegato solo 2–3 minuti per impostare il tutto.

Visita Surfshark

Smart DNS

Surfshark offre l’accesso a un servizio DNS intelligente. Questo ti permette di accedere a piattaforme di streaming su dispositivi che non supportano nativamente le VPN, come ad esempio alcuni modelli di smart TV. Anche se uno smart DNS non cambia il tuo indirizzo IP né cripta il tuo traffico, offre generalmente velocità più elevate perché non prevede la crittografia.

Dovrai eseguire una configurazione manuale per utilizzare lo smart DNS, ma Surfshark fornisce utili guide passo dopo passo. Ho impiegato solo 5–8 minuti per configurare il servizio sulla mia smart TV.

Secondo Surfshark, è possibile utilizzare la funzione di smart DNS solo per accedere ai siti statunitensi come Hulu e Amazon Prime; anche lo smart DNS di ExpressVPN, chiamato MediaStreamer, funziona con i siti statunitensi, ma può accedere anche a piattaforme di streaming di altri Paesi, come ad esempio BBC iPlayer.

Visita Surfshark

Privacy e sicurezza di Surfshark

Surfshark ha una rigorosa politica “no-log”. Non registra il tuo indirizzo IP e non monitora i siti a cui accedi né i file che scarichi. Conserva solo il tuo indirizzo e-mail (a fini comunicativi) e le marche temporali delle connessioni, ma vengono cancellati 15 minuti dopo la disconnessione dal server VPN.

Il servizio è stato sottoposto a due ispezioni di sicurezza da parte della società di cybersicurezza Cure53. Una delle verifiche si è concentrata sulla sicurezza delle estensioni del browser di Surfshark, mentre l’altra ha riguardato l’infrastruttura dei server del servizio. Entrambe le ispezioni hanno concluso che le estensioni del browser e l’infrastruttura dei server di Surfshark offrono un’ottima sicurezza.

Sono soddisfatto di questi due accertamenti, ma mi piacerebbe che Surfshark venisse sottoposta a verifiche anche per quanto riguarda la politica “no-log” per dimostrare che non conserva alcun registro, come con i principali concorrenti ExpressVPN, Private Internet Access e Proton VPN.

Privacy e sicurezza di Surfshark

Surfshark ha sede nei Paesi Bassi, territorio che fa parte dell’Alleanza 5/9/14 Eyes (un gruppo di Paesi che condividono tra loro i dati sulla sorveglianza). Ma anche se le autorità dovessero chiedere al gestore i registri degli utenti, Surfshark non potrebbe consegnare nulla perché non conserva alcun registro delle attività.

Visita Surfshark

Velocità e prestazioni di Surfshark

Ho effettuato degli speed test collegandomi a un server VPN in tutti gli oltre 100 Paesi in cui Surfshark è presente e ho riscontrato un rallentamento medio del 71%. Io però vivo in Romania, dove la velocità di Internet è tra le più elevate al mondo, quindi il rallentamento non è stato così negativo come sembra (sono riuscito comunque a navigare, guardare contenuti in streaming e fare uso di torrent con ottime velocità su server locali, vicini e lontani). Ciò detto, ho riscontrato rallentamenti piuttosto evidenti su server molto distanti in Giappone, Nuova Zelanda e Corea del Sud.

Per prima cosa, ho eseguito uno speed test senza essere connesso alla VPN per avere una base di riferimento per la mia velocità:

Velocità e prestazioni di Surfshark

Successivamente, ho utilizzato la funzione di connessione rapida di Surfshark (chiamata Server più veloce), che mi ha collegato automaticamente a un server VPN in Romania. La mia velocità è diminuita di circa il 54%, il che è un calo notevole, ma la mia velocità online è stata a malapena compromessa (i siti web si sono caricati all’istante e così anche i video in HD e 4K, senza alcun buffering).

Velocità e prestazioni di Surfshark

In seguito, mi sono collegato manualmente a un server negli Stati Uniti e la mia velocità è diminuita di circa il 60%. Perfino così, ho mantenuto comunque una velocità elevata, perché i siti hanno continuato a caricarsi istantaneamente, i video in HD si sono caricati subito e non si è verificato alcun buffering, mentre i video in 4K hanno richiesto solo 1–2 secondi per caricarsi e ho riscontrato solo un leggero buffering all’inizio della riproduzione. Inoltre, ho impiegato solo 6–7 minuti per scaricare un file di 9GB.

Velocità e prestazioni di Surfshark

Infine, ho testato un server molto distante in Giappone e ho riscontrato un rallentamento del 99%! La mia velocità è stata fortemente compromessa: i siti web hanno impiegato 6–7 secondi per caricarsi, i video in HD su Amazon Prime si sono caricati in 3–4 secondi e ho riscontrato un notevole buffering in fase iniziale, mentre i video in 4K hanno impiegato fino a 10 secondi per caricarsi e ho riscontrato un buffering notevole oltre a un calo di qualità molto evidente nel saltare da un video all’altro.

Velocità e prestazioni di Surfshark

Nel complesso, Surfshark ha mantenuto una velocità molto elevata sui server locali, vicini e lontani, ma la sua velocità rallenta notevolmente sui server molto remoti. Ci sono onestamente dei concorrenti di alto profilo con velocità molto più elevate. Per esempio, ExpressVPN (che è la VPN più veloce nel 2023) mantiene velocità elevatissime per la navigazione, lo streaming e l’uso di torrent in tutte le sue posizioni server.

Visita Surfshark

Server e indirizzi IP di Surfshark

Surfshark include 3,200+ server in più di 100 Paesi (compresa l’Italia), alla pari con i migliori concorrenti come ExpressVPN (3,000+ server in oltre 90 Paesi). Ciò detto, se stai cercando una VPN con una copertura simile ma con un maggior numero di server, ti consiglio CyberGhost VPN, che ha 9,400+ server in oltre 90 Paesi.

Molti dei server di Surfshark sono server fisici, il che significa che si trovano effettivamente nel Paese in cui ti connetti. Il servizio dispone anche di posizioni server virtuali, che ti forniscono un indirizzo IP del Paese a cui ti connetti, ma il server vero e proprio si trova in un altro Paese. Mi piace che Surfshark sia trasparente nell’uso delle posizioni virtuali, dato che le contrassegna chiaramente con una V all’interno dell’app. Vorrei che rivelasse anche dove si trovano effettivamente i server (come fa ExpressVPN).

Mi piace anche il fatto che si possano abilitare le metriche sulla velocità nelle app di Surfshark, ovvero il ping dei server (quanto tempo impiega il tuo dispositivo a comunicare con il server VPN) e il carico dei server, che mostra quanti utenti attivi sono connessi a un server VPN. Queste metriche ti aiutano a trovare i server più veloci. Purtroppo è molto facile non accorgersi del pulsante che attiva le metriche sulla velocità, perciò preferirei che Surfshark mostrasse le metriche sulla velocità per impostazione predefinita, come Private Internet Access e Proton VPN.

La rete di server del servizio è alimentata dalla tecnologia proprietaria Nexus, che collega tutti i suoi server tra di loro. In questo modo, il traffico degli utenti viene instradato attraverso un’intera rete di server anziché attraverso un solo server all’interno della rete. Questo permette a Surfshark di ottimizzare il suo traffico per garantire connessioni più veloci e stabili, oltre a fornire una migliore privacy cambiando regolarmente gli indirizzi IP degli utenti senza disconnetterli dal server.

Surfshark dispone anche di server MultiHop in Nord America, Europa, Australia e Asia, che inviano i tuoi dati attraverso 2 server VPN anziché 1 solo per garantire una maggiore sicurezza.

Visita Surfshark

Streaming e torrent con Surfshark

Surfshark funziona con Netflix USA e molti altri cataloghi, Amazon Prime, HBO Max e BBC iPlayer. Tuttavia, non funziona con Disney+, a differenza di ExpressVPN e Private Internet Access.

Server e indirizzi IP di Surfshark

Surfshark ha anche un buon supporto per l’uso di torrent. Permette il download P2P su tutti i suoi server e funziona anche con le migliori app P2P come uTorrent e Vuze. Detto questo, è priva di funzioni aggiuntive per l’uso di torrent che includono invece le migliori VPN P2P come Private Internet Access, come il port forwarding (ti permette di connetterti a più peer per scaricare più velocemente) e supporto al proxy SOCKS5, che cambia il tuo indirizzo IP ma non utilizza la crittografia per offrirti velocità molto più elevate.

Nel complesso, Surfshark è buona per guardare contenuti in streaming e per l’uso di torrent: funziona con i migliori siti di streaming come Netflix, Amazon Prime, BBC iPlayer e HBO Max (ma non può accedere a Disney+), consente il traffico P2P su tutti i suoi server e funziona con i più diffusi client P2P.

Visita Surfshark

Aggiramento governativo di Surfshark

Surfshark non è la soluzione migliore per aggirare i firewall di Paesi con governi restrittivi come la Cina, l’Iran, la Russia, l’Arabia Saudita e l’Indonesia. I rappresentanti dell’assistenza mi hanno detto che Surfshark funziona sicuramente in questi luoghi se si imposta una connessione manuale utilizzando OpenVPN, ma non credo che sia una soluzione conveniente, in quanto richiede molto tempo ed è difficile da configurare e utilizzare.

Se hai intenzione di viaggiare in un Paese restrittivo, dai un’occhiata ai migliori concorrenti come ExpressVPN e Private Internet Access. Lavorano costantemente in regioni restrittive attraverso le loro app, così non avrai bisogno di eseguire complicate configurazioni manuali.

Aggiramento governativo di Surfshark

Visita Surfshark

Piani e prezzi di Surfshark

Piani e prezzi di Surfshark

Surfshark prevede piani a pagamento mensili e annuali. Permette connessioni illimitate (proprio come TunnelBear), il che è fantastico la media del settore è in genere di 5–7 connessioni simultanee.

Il piano mensile del servizio è in linea con quello dei migliori concorrenti, come ad esempio ExpressVPN, e i suoi piani a lungo termine che partono da US$ 2,30 / al mese sono molto convenienti.

Surfshark accetta carte di credito/debito, PayPal, Google Pay, Amazon Pay e diverse criptovalute. Tutti gli acquisti sono coperti da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Visita Surfshark

Facilità d’uso di Surfshark: App per dispositivi mobili e desktop

Surfshark ha app per iOS, Android, Windows, macOS, Linux, Android TV e Fire TV. Include anche estensioni del browser per Chrome, Firefox ed Edge. Il servizio supporta anche la configurazione manuale sul router, quindi potrai utilizzare la VPN su dispositivi che non la supportano in modo nativo, come le console per videogame. Se però sei interessato a questo aspetto, ti consiglio di scegliere invece ExpressVPN perché dispone di un’app per il router facile da installare e da usare.

È facile scaricare e installare le app del servizio: ho impiegato solo 1–2 minuti per installare le app per iOS e Android e solo 2 minuti per installare le app per macOS e Windows. Ricorda che le sue app per Windows, Android e iOS possono essere visualizzate in italiano.

Visita Surfshark

Android

Facilità d’uso di Surfshark: App per dispositivi mobili e desktop

Mi piace l’app di Surfshark per Android perché è facile da usare. È dotata di una funzione di connessione rapida, l’interfaccia è semplice da navigare e tutte le impostazioni e le funzioni sono accompagnate da utili spiegazioni.

L’app per Android è anche ricca di funzioni. Manca solo lo speed test, ma non si tratta di un grosso inconveniente, visto che non è molto utile. Inoltre, l’app per Android offre l’accesso esclusivo alla funzionalità di spoofing GPS, che sostituisce la tua posizione GPS con la posizione del server VPN.

Visita Surfshark

iOS

Facilità d’uso di Surfshark: App per dispositivi mobili e desktop

L’app di Surfshark per iOS è altrettanto facile da usare di quella per Android. Mi piace il modo in cui ti connette ai server con 1 solo clic, c’è una funzione di ricerca per trovare rapidamente i server che desideri ed è semplice attivare e modificare tutte le impostazioni e le funzionalità.

L’app per iOS è priva di uno speed test, della funzione di spoofing GPS e Bypasser, ma la maggior parte delle VPN non fornisce lo split tunneling su iOS (TunnelBear è uno dei pochi servizi a includere questa funzione nella sua app per iOS).

Visita Surfshark

Windows/Mac (Desktop)

Facilità d’uso di Surfshark: App per dispositivi mobili e desktop

Le app per desktop di Surfshark sono semplici da navigare perché la loro interfaccia è intuitiva. È anche semplice trovare e connettersi manualmente a un server VPN: mi ci sono voluti solo 4–5 secondi per farlo. Potrai anche controllare rapidamente lo stato della tua connessione VPN, come ad esempio confermare se la tua posizione è nascosta o meno e l’indirizzo IP della tua VPN.

Sia l’app per Windows che quella per macOS permettono di accedere a funzioni simili, ma l’app per macOS è priva di Bypasser e dello speed test incorporato. Tuttavia, non si tratta di un grosso inconveniente, perché la funzione Bypasser non funziona su Windows e lo speed test incorporato non è molto preciso.

Onestamente, altri concorrenti importanti hanno app migliori per Windows e per macOS. Per esempio, ExpressVPN è dotata di app per desktop che sono molto user-friendly e consentono anche di accedere a una funzione di split tunneling che funziona davvero e a uno speed test integrato molto accurato.

Visita Surfshark

App di Surfshark: Surfshark è facile da usare?

Le app di Surfshark sono intuitive e ricche di funzionalità. Le app per dispositivi mobili sono simili, con la sola differenza che l’app per iOS non dispone della funzione di Bypasser, dello speed test integrato e dello spoofing GPS. Anche le app per macOS e Windows si presentano allo stesso modo, ma l’app per macOS è priva della funzione Bypasser e dello speed test incorporato.

Visita Surfshark

Assistenza clienti di Surfshark

Assistenza clienti di Surfshark

Surfshark consente di accedere a un catalogo di supporto approfondito oltre a un’assistenza via e-mail e live chat disponibile 24/7. Non dispone di assistenza telefonica, ma la maggior parte delle VPN non offre questa possibilità e non si tratta di un grosso inconveniente perché prevede un’ampia gamma di canali di assistenza.

Penso che il catalogo di supporto del servizio di assistenza sia ottimo. Offre l’accesso a tantissimi tutorial utili per la configurazione, che includono screenshot, video e spiegazioni su cosa fanno le diverse funzioni. In più, troverai molte guide alla risoluzione dei problemi e domande frequenti (FAQ). Spesso non ho nemmeno avuto bisogno di contattare l’assistenza clienti perché gli articoli di supporto hanno risposto alle mie domande.

Come ExpressVPN, Surfshark permette di accedere a un’assistenza live chat disponibile 24/7. L’ho testata diverse volte e sono sempre riuscito a connettermi con un rappresentante del supporto clienti tramite chat in meno di 10 secondi. I rappresentanti si sono dimostrati molto cordiali e mi hanno sempre fornito risposte utili.

Assistenza clienti di Surfshark
Ho anche testato l’assistenza via e-mail del servizio inviando e-mail in momenti casuali della giornata. In genere ho ricevuto una risposta in meno di un giorno e le risposte si sono sempre rivelate utili.

Visita Surfshark

Surfshark vale i soldi che costa nel 2023?

Surfshark garantisce una sicurezza robusta, velocità elevate sulla maggior parte dei server e supporta connessioni illimitate, il che la rende adatta a famiglie numerose. Le sue app sono adatte anche ai principianti e sono disponibili per la maggior parte delle piattaforme.

Inoltre, Surfshark è in grado di accedere ai più popolari siti di streaming come Netflix, HBO Max, BBC iPlayer e Amazon Prime. Consente inoltre il traffico P2P su tutti i suoi 3,200+ server localizzati in oltre 100 Paesi.

Oltre alle funzioni di sicurezza di primo livello come il kill switch, la crittografia AES a 256-bit e la politica “no-log”, il servizio offre anche delle funzionalità aggiuntive. Dispone di Bypasser (il suo strumento di split tunneling), dell’ad-blocker per VPN CleanWeb e di IP Rotator, che cambia gli indirizzi IP della tua VPN senza interromperne la connessione. Dispone inoltre di server Multihop che inviano i tuoi dati attraverso 2 server VPN e di uno speed test integrato.

Surfshark, però, non è perfetta. Per cominciare, non funziona con Disney+, la velocità è bassa su server molto distanti, Bypasser non funziona su Windows, CleanWeb non blocca i pop-up pubblicitari e lo speed test integrato è impreciso. La politica “no-log” non è mai stata verificata in modo indipendente, è priva di protezione contro le perdite WebRTC e IPv6 e non può garantire che il suo servizio funzioni in Paesi con governi restrittivi.

Surfshark offre diversi piani tariffari, tra cui un piano a lungo termine molto economico e assicura ogni acquisto con una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Visita Surfshark

Domande frequenti

Surfshark è sicura?

Sì, perché Surfshark è dotata di funzioni di sicurezza per VPN essenziali, tra cui la crittografia AES a 256-bit, un kill switch e una politica “no-log”. Include anche funzioni di sicurezza avanzate come i server che lavorano esclusivamente su memoria RAM (ogni reset del server cancella tutti i dati) e la perfect forward secrecy (che modifica la chiave di crittografia per ogni sessione VPN in modo che gli hacker non possano comprometterla). Inoltre, dispone di funzioni di sicurezza aggiuntive, come CleanWeb che ti protegge dai siti dannosi e i server MultiHop che aggiungono un ulteriore livello di crittografia alle tue connessioni.

Surfshark è gratuita?

No, Surfshark non prevede un piano gratuito, ma i suoi piani a pagamento sono piuttosto convenienti e includono anche una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Se stai cercando una VPN gratuita, ti consiglio il piano gratuito di Proton VPN, perché è il miglior piano VPN gratuito sul mercato. Permette dati illimitati, offre una sicurezza e una privacy robuste, garantisce una velocità molto elevata ed è dotata di app user-friendly. Per contro, però, ti limita ai server negli Stati Uniti, nei Paesi Bassi e in Giappone, funziona solo su 1 dispositivo alla volta e non include il supporto per lo streaming e il P2P. È per questo che ti consiglio di utilizzare il piano gratuito solo per testare Proton VPN prima di passare a uno dei suoi piani a pagamento.

Surfshark funziona con Netflix?

Sì, Surfshark funziona con Netflix. Funziona con diversi cataloghi Netflix, tra cui USA, Regno Unito, Giappone e Italia. Surfshark mantiene anche velocità molto elevate per lo streaming, quindi potrai godere di un’esperienza di streaming fluida.

Surfshark è ottima anche per guardare contenuti in streaming su altre piattaforme popolari. Tra queste ci sono Amazon Prime, BBC iPlayer e HBO Max, ma purtroppo il servizio non funziona con Disney+.

Surfshark è adatta all’uso di torrent?

Sì, Surfshark ha un buon supporto per il P2P, perché consente l’uso di torrent su tutti i suoi server e funziona con i client torrent più diffusi come qBitorrent e Vuze. Dispone anche di un kill switch, che ti protegge da perdite di dati durante l’uso di torrent, e di una politica “no-log” per garantire che non registri il tuo traffico P2P.

Surfshark funziona in Cina?

E’ difficile dirlo, dato che la VPN non garantisce che il suo servizio funzioni nei Paesi con governi restrittivi. Questo nonostante l’accesso alla modalità Camouflage e a NoBorders, due funzioni progettate per consentire alla VPN di funzionare in Paesi come la Cina. Secondo i rappresentanti del servizio, l’unico modo per garantire che la VPN funzioni in Cina è quello di impostare manualmente la connessione, ma è un’operazione scomoda che richiede molto tempo.

Ti consiglio invece di affidarti a un concorrente di qualità come ExpressVPN perché funziona sempre in Paesi con governi restrittivi come la Cina e vanta funzioni di sicurezza e di privacy leader del settore per garantirti la massima sicurezza mentre navighi sul web in Cina.

Surfshark Prodotti & Prezzi

Surfshark Starter 24 months
US$ 2,30 / al mese
30 Days Money Back
Surfshark One 24 months
US$ 3,22 / al mese
Surfshark One+ 24 months
US$ 5,99 / al mese
Conclusione

Surfshark è sicura, veloce e permette connessioni simultanee illimitate. Funziona anche con siti come Netflix, BBC iPlayer e HBO Max e dispone di una vasta rete di server. Oltre alle funzioni di sicurezza per VPN essenziali come il kill switch, la crittografia AES a 256-bit e la politica “no-log”, avrai a disposizione degli strumenti aggiuntivi come Bypasser, CleanWeb, IP Rotator, server Multihop e uno speed test integrato. Purtroppo Surfshark presenta alcuni difetti: non può accedere a Disney+, presenta velocità ridotte su server molto distanti, Bypasser non funziona su Windows, è priva di protezione da perdite IPv6 e WebRTC e potrebbe non funzionare in Paesi con governi restrittivi. Surfshark offre piani economici e prevede una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni su ogni piano.

Le liste incluse su questo sito vengono da aziende da cui il sito riceve un compenso. Questo influenza: aspetto, ordine e modo in cui vengono presentare le liste.
Sull'autore

Sull'autore

Tim Mocan è QA Editor per SafetyDetectives. Ha più di 5 anni di esperienza nella ricerca e nella scrittura di tematiche legate alla sicurezza informatica ed è specializzato in VPN. Prima di entrare a far parte di SafetyDetectives, ha lavorato come collaboratore per altri siti web di recensioni VPN e come scrittore di contenuti per diversi gestori di VPN. Nel corso della sua carriera di scrittore freelance si è occupato anche di altre nicchie di mercato, tra cui SEO, marketing digitale, fidelizzazione dei clienti, fai da te, salute e riabilitazione. Al di fuori del lavoro, Tim ama trascorrere il suo tempo viaggiando, giocando ai videogiochi, facendo binge watching e usando le VPN (sì, sul serio!).

Controlla le prime alternative VPN
Surfshark Recensioni Utenti

*Le recensioni degli utenti non sono verificate

0 1
Su 1 recensione in 1 lingua 1.0
Non ci sono al momento delle recensioni per Surfshark in italiano, se desideri, puoi essere il primo a scrivere una recensione in italiano
La fiducia dei nostri utenti è la nostra priorità! Le aziende di antivirus non possono pagarci per cambiare o cancellare recensioni.
Non è stata trovata alcuna recensione utente. Diventa il primo recensore di Surfshark!
Scrivi recensione
Scrivi una recensione su Surfshark
0.0/ 10.0
Inserisci il tuo indirizzo email per inviare la tua recensione