Recensioni professionali
Proprietà
Commissioni di affiliazione
Linee guida per le recensioni

Le 5 migliori VPN per torrent nel 2021 [Sicure, veloci e anonime]

Eric Goldstein Eric Goldstein Le 5 migliori VPN per torrent nel 2021 [Sicure, veloci e anonime]

Sei di fretta? Ecco le migliori VPN per file torrent:

  • 🥇 ExpressVPN: ottima sicurezza e velocità elevata con migliaia di server P2P (peer-to-peer), una rigorosa politica di non registrazione (verificata e confermata da enti indipendenti) e cinque dispositivi collegati simultaneamente.

Approfitta dell’offerta di oggi () su:

Sei di fretta? Ecco le migliori VPN per file torrent:


Ho provato tutte le migliori virtual private networks (VPN) per scoprire quali sono le migliori VPN per l’utilizzo di file torrent.

Non tutte le VPN sono adatte per l’utilizzo con file torrent: alcune hanno pochi server dedicati al P2P, altre sono situate in paesi che non permettono l’utilizzo di file torrent e altre ancora registrano i dati degli utenti per rivenderli a servizi pubblicitari.

Tuttavia, ci sono molte VPN con ottima compatibilità con i file torrent. Quelle che ho scelto per questo elenco offrono moltissimi server sfruttabili per il P2P, non registrano l’attività dell’utente, offrono funzioni di sicurezza avanzate per una condivisione di file più sicura e veloce e sono compatibili con tutti i client di torrenting più utilizzati (BitTorrent, uTorrent, Vuze, etc.). Dopo settimane di prove, queste 5 VPN si sono rivelate le migliori tra le migliori.

Nota: né l’autore, né SafetyDetectives approvano lo svolgimento di attività illegali. Si prega di consultare le norme e i regolamenti locali per assicurarsi di essere a conoscenza della legge relativa al proprio paese.

Elenco rapido delle migliori VPN per download di file torrent nel 2021:

Come ho valutato le migliori VPN per il torrenting nel 2021:

  • Possibilità di sfruttamento delle reti P2P. Tutte le VPN inserite in questo elenco permettono il torrenting su tutti i loro server o hanno server P2P dedicati ottimizzati per l’utilizzo di file torrent. Alcune VPN hanno sede in paesi che considerano il torrenting illegale, ma tutte le VPN di questo elenco supportano attivamente il file sharing tramite reti P2P.
  • Ottima sicurezza. Tutte queste VPN utilizzano la cifatura AES a 256 bit, offrono protocolli di alta sicurezza come OpenVPN, WireGuard e/o IKEv2 e forniscono funzioni di sicurezza essenziali come indirizzi IP condivisi e kill switch. Inoltre, tutte le VPN inserite nell’elenco affermano di disporre di rigide politiche di non conservazione dei dati.
  • Velocità elevata. Una buona VPN per il torrenting deve disporre di server ottimizzati per mantenere velocità elevate durante il download e l’upload di file di grandi dimensioni. Le VPN inserite in questo elenco non hanno rallentato significativamente la velocità della mia connessione anche quando ero connesso a server lontani. Con tutte le VPN dell’elenco i server P2P vicini non hanno mai diminuito la velocità di download o upload di più del 20%.
  • Valore dell’offerta. Ho preso in considerazione le caratteristiche extra, il numero di connessioni simultanee e i prezzi di ogni VPN (insieme ad eventuali abbonamenti VPN gratuiti). Le VPN inserite nell’elenco includono caratteristiche specifiche per il torrenting come lo split-tunneling e i server ottimizzati per il P2P, consentono almeno cinque connessioni simultanee, sono convenienti e offrono garanzie di rimborso senza rischi.

Altri marchi non inseriti nell’elenco:

  • Avast SecureLine VPN. Di recente Avast è stata accusata di vendere i dati degli utenti ottenuti dal suo antivirus gratuito (non dalla sua VPN), pertanto abbiamo rimosso i prodotti Avast dai nostri elenchi. È possibile ottenere ulteriori informazioni sulla situazione e sulla nostra decisione qui.
  • Hola VPN. Hola è una VPN gratuita che instrada il traffico attraverso i propri utenti, a cui viene assegnato l’indirizzo IP di un altro utente, che riceve l’indirizzo IP originario. Ciò significa che un utente può utilizzare l’indirizzo IP di un altro utente per svolgere attività discutibili o criminali, mettendo potenzialmente a rischio altri utenti inconsapevoli. Inoltre, Hola VPN blocca tutto il traffico BitTorrent, rendendo questo servizio particolarmente inadatto al torrenting.
  • BolehVPN. BolehVPN offre un’ottima sicurezza, buone velocità e supporta il torrenting. Ma la sua informativa sulla privacy sostiene che l’azienda può attivare temporaneamente i log se nota attività sospette (illegali) o se riceve una denuncia per molestie o spam. Per questo motivo non lo consiglio per qualsiasi tipo di attività che potrebbe essere considerata “legalmente discutibile” (come il torrenting).

🥇1. ExpressVPN: la miglior VPN per l’utilizzo di file torrent

🥇1. <a href="https://it.safetydetectives.com/go/vendor/1460/?post_id=42261&alooma_btn_name=PPC+Affiliate+Link+-+974928" title="ExpressVPN" rel="sponsored noopener norefferer" target="_blank" data-btn-name="PPC Affiliate Link - 974928" data-btn-indexed="1">ExpressVPN</a>: la miglior VPN per l’utilizzo di file torrent

ExpressVPN offre molte funzionalità a privacy elevata non offerte dalla maggior parte delle altre VPN, caratteristiche che la rendono particolarmente adatta al torrenting. Inoltre, l’interfaccia utente è disponibile in italiano. Questa versatilità aumenta la sicurezza, introduce un alto livello di personalizzazione dell’utente e si assicura che tutto il traffico P2P si mantenga veloce, funzionale e privato.

Per quanto riguarda la sicurezza, ExpressVPN offre tutte le funzionalità di base, come:

  • Cifratura AES a 256 bit.
  • Politica di non registrazione dei dati.
  • Kill switch.

ExpressVPN offre anche alcune funzionalità molto utili:

  • Split tunneling: permette di scegliere quale traffico instradare attraverso la VPN e quale attraverso il normale server. Questa funzione è particolarmente utile se si vogliono scaricare file torrent in modo sicuro senza rallentare la velocità dello streaming.
  • Perfect forward secrecy: fornisce una chiave di cifratura che permette di accertarsi che nessuno possa visualizzare i dati trasferiti, anche se i server di ExpressVPN dovessero essere hackerati.
  • Banda illimitata: per sfruttare la VPN senza limitazioni sui dati scaricati o caricati.

ExpressVPN è la VPN più veloce tra quelle testate. Testando la funzione “Smart Location” di ExpressVPN (l’opzione di connessione rapida al server più veloce), la velocità media di download è diminuita solo dell’1% e quella di upload solo del 3%. Quando mi sono collegato manualmente a un server oltreoceano, la velocità complessiva è scesa solo del 28% (rispetto a circa il 50% con la maggior parte dei concorrenti).

Inoltre, ExpressVPN non impone limiti sulle attività di torrenting. A differenza di altri prodotti inclusi in questo elenco che permettono esclusivamente il torrenting su server P2P dedicati, ExpressVPN supporta l’utilizzo di file torrent su tutta la propria rete (3.000 server in oltre 90 paesi, Italia inclusa). ExpressVPN è stata controllata e verificata in modo indipendente diverse volte e ogni volta la conclusione è stata che effettivamente mantiene rigidi protocolli di privacy e sicurezza. E poiché ha sede nelle Isole Vergini Britanniche, un paese con buone leggi sulla privacy dei dati in vigore, ha la possibilità di non conservare alcuna registrazione dei dati degli utenti.

ExpressVPN permette di collegare fino a cinque dispositivi, supporta un’ampia varietà di metodi di pagamento (tra cui PayPal e Bitcoin) e offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di trenta giorni.

Per concludere:

ExpressVPN è un’ottima VPN per l’utilizzo con file torrent grazie a funzioni come i server per torrenting illimitati e lo split tunneling. Queste funzioni extra aumentano la privacy dell’utente e offrono un’ottima esperienza di utilizzo. ExpressVPN è anche la VPN più veloce di questo elenco, non mantiene registri dei dati degli utenti e consente 5 connessioni simultanee su tutti i dispositivi. È possibile provarla con una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Scarica ExpressVPN ora

Leggi la valutazione tecnica completa di ExpressVPN >

🥈2. ProtonVPN: la VPN più versatile per il torrenting

🥈2. <a href="https://it.safetydetectives.com/go/vendor/71018/?post_id=42261&alooma_btn_name=PPC+Affiliate+Link+-+974933" title="ProtonVPN" rel="sponsored noopener norefferer" target="_blank" data-btn-name="PPC Affiliate Link - 974933" data-btn-indexed="1">ProtonVPN</a>: la VPN più versatile per il torrenting

ProtonVPN è molto sicura, più veloce della maggior parte delle VPN sul mercato e offre 175 server ottimizzati per il P2P. Anche se ProtonVPN dispone di circa 1.200 server in 55 paesi (Italia inclusa), il torrenting è “supportato ufficialmente” sui server P2P dedicati. Questi server specializzati sono ubicati in 12 paesi (inclusi Germania, Hong Kong, Singapore e USA) e sono ottimizzati per offrire una connessione rapida e sicura per il download e l’upload di file di grandi dimensioni. Occorre però tenere a mente che le operazioni con file torrent sono supportate solo con i tre piani premium di ProtonVPN e non con il piano gratuito.

ProtonVPN offre funzioni di sicurezza standard come:

  • Politica di non registrazione dei dati.
  • Cifratura AES a 256 bit.
  • Kill switch.
  • Protezione dai leak DNS.

ProtonVPN è ubicata in Svizzera, che non ha in vigore nessuna legge sulla registrazione dei dati e non fa parte della 14 Eyes Alliances, un gruppo di 14 paesi (Italia inclusa) che collaborano nella raccolta e nella condivisione dei dati di intelligence.

ProtonVPN raccomanda il miglior server P2P per la posizione dell’utente (più vicino, più veloce e con carico più basso), ma è possibile scegliere di connettersi a qualsiasi server P2P disponibile nel mondo. Collegandomi ai server P2P raccomandati da ProtonVPN la velocità è rallentata in media solo dell’8%, un ottimo risultato. Quando invece ho ignorato le raccomandazioni e mi sono collegato a un server P2P a caso in un altro paese, la velocità media è diminuita circa del 30-35%, che è comunque un buon valore.

ProtonVPN è una delle VPN più facili da usare e l’interfaccia è localizzata in italiano. Questa VPN offre funzioni intuitive, come un elenco semplice da consultare dei paesi in cui è disponibile un server, e indica il carico sul server con un puntino verde (carico basso), giallo (carico medio) o rosso (carico elevato). Sono disponibili anche funzionalità avanzate come i server Secure Core, che permettono di indirizzare i dati su due server, incluso uno in un luogo a massima sicurezza.

ProtonVPN permette un massimo di 10 connessioni simultanee, è compatibile con tutti i principali sistemi operativi e accetta pagamenti in criptovaluta. È possibile provare ProtonVPN senza rischi grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Per concludere:

ProtonVPN è un’ottima VPN per il torrenting. È veloce (ha diminuito la velocità di connessione solo dell’8% quando ero collegato al server P2P raccomandato) ed è sicura grazie alla cifratura, al kill switch e alla rigorosa politica di non registrazione dei dati. ProtonVPN permette di connettere fino a 10 dispositivi contemporaneamente e offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni su tutti gli acquisti.

Scarica ProtonVPN ora

Leggi la valutazione tecnica completa di ProtonVPN >

🥉3. Private Internet Access: ottime funzionalità per la privacy + buona velocità con i file torrent

🥉3. <a href="https://it.safetydetectives.com/go/vendor/1119/?post_id=42261&alooma_btn_name=PPC+Affiliate+Link+-+974938" title="Private Internet Access" rel="sponsored noopener norefferer" target="_blank" data-btn-name="PPC Affiliate Link - 974938" data-btn-indexed="1">Private Internet Access</a>: ottime funzionalità per la privacy + buona velocità con i file torrent

Private Internet Access (PIA) indirizza automaticamente il traffico da file torrent su un server ottimizzato per il P2P. Connettendosi a uno degli oltre 35.000 server di PIA in 77 paesi (Italia compresa), il traffico verrà inviato al server P2P più veloce fra quelli disponibili. Inoltre, l’interfaccia di PIA supporta la lingua italiana.

Uno degli aspetti di PIA che preferisco è il supporto al port forwarding. Ciò significa che è possibile indirizzare dati specifici direttamente al proprio dispositivo bypassando le protezioni impostate dal router che possono rallentare la velocità di internet. E poiché il dispositivo è connesso a un server PIA, i dati sono cifrati e l’indirizzo IP è nascosto agli occhi indiscreti. Il port forwarding può aumentare la velocità di internet e fornire una velocità di download ancora maggiore per il torrenting.

Inoltre, PIA è una VPN piuttosto veloce: provando un server a caso in ciascuno dei 77 paesi in cui è presente un server PIA, la velocità di internet è scesa in media del 35%, un risultato in linea con ExpressVPN e ProtonVPN. Un altro aspetto molto gradito è che PIA mostra il ping (il tempo necessario ai dati per viaggiare dal dispositivo al server VPN) per ogni server, importante per far caricare velocemente le pagine web.

PIA ha sede negli Stati Uniti, che sono membri delle 5/9/14 Eyes Alliances, ma dispone di una rigida politica di non registrazione dei dati. Ciò significa che, anche se il governo degli Stati Uniti chiedesse a PIA di consegnare i dati degli utenti, l’azienda non avrebbe nulla da consegnare (e ciò è stato dimostrato più volte in tribunale). PIA include anche altri elementi essenziali per la privacy come la cifratura di massima sicurezza, un kill switch e persino un ad blocker.

Private Internet Access consente la connessione di 10 dispositivi simultaneamente, accetta un’ampia gamma di metodi di pagamento tra cui le criptovalute (Bitcoin, Bitpay, Bitcoin Cash, Ethereum e Litecoin) e protegge gli acquisti con una garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.

Per concludere:

Private Internet Access (PIA) indirizza automaticamente il traffico dell’utente su un server ottimizzato per il torrenting quando si effettuano operazioni con file torrent su uno degli oltre 35.000 server offerti dal servizio. PIA include tutte le caratteristiche di sicurezza essenziali come la cifratura AES a 256 bit, un kill switch e una politica di non registrazione dei dati. Inoltre, PIA è una VPN piuttosto veloce, supporta il port forwarding, permette di scegliere metodi di cifratura meno sicuri, dispone di più protocolli VPN e viene fornita con un ad blocker: questi aspetti rendono internet molto più veloce. È possibile provare PIA senza rischi con una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Scarica Private Internet Access ora

Leggi la valutazione tecnica completa di Private Internet Access >

4. CyberGhost VPN: interfaccia utente intuitiva

4. <a href="https://it.safetydetectives.com/go/vendor/1615/?post_id=42261&alooma_btn_name=PPC+Affiliate+Link+-+974943" title="CyberGhost" rel="sponsored noopener norefferer" target="_blank" data-btn-name="PPC Affiliate Link - 974943" data-btn-indexed="1">CyberGhost VPN</a>: interfaccia utente intuitiva

CyberGhost VPN è una VPN semplice, sicura e facile da usare. Tuttavia, CyberGhost offre solo circa 80 server P2P, un numero decisamente inferiore rispetto ai migliori concorrenti.

Detto questo, ho gradito molto l’interfaccia di CyberGhost: mostra il numero di utenti connessi a ogni server e la quantità totale di carico su ciascuno di essi. Ciò rende molto facile scegliere un server non sovraffollato (poiché i server affollati spesso hanno velocità più ridotte). Un altro vantaggio dell’interfaccia di CyberGhost è che può essere visualizzata anche in italiano, fattore che la rende ancora più facile da utilizzare.

Durante i test, CyberGhost ha fatto registrare buone prestazioni, diminuendo la velocità media della connessione circa del 35%. Sono sempre riuscito a scaricare e condividere torrent velocemente, ma altri servizi inclusi in questo elenco offrono velocità superiori, probabilmente perché i concorrenti come ExpressVPN, ProtonVPN e Private Internet Access supportano molti più server per le operazioni con i file torrent.

CyberGhost offre tutte le funzionalità più essenziali per il torrenting, inclusa la cifratura AES a 256 bit, un kill switch e una politica di non registrazione dei dati (anche se registra alcuni metadati non identificabili sul dispositivo utilizzato).

CyberGhost permette l’utilizzo della VPN con un massimo di sette dispositivi, ha sede in Romania (che non ha emanato leggi sulla privacy dei dati) e offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 45 giorni sui piani annuali, biennali e triennali.

Per concludere:

CyberGhost VPN è una buona scelta per utenti che cercano una VPN facile da usare per il torrenting. Dispone di circa 80 server per torrenting, supporta fino a sette connessioni contemporaneamente e offre buone velocità, anche se non è la VPN più veloce tra quelle disponibili (poiché dispone di molti meno server rispetto agli altri servizi di questo elenco). È possibile provare CyberGhost con garanzia soddisfatti o rimborsati di 45 giorni sui piani annuali, biennali e triennali.

Scarica CyberGhost VPN ora

Leggi la valutazione tecnica completa di CyberGhost VPN >

5. IPVanish: una buona VPN multi-utente (connessioni illimitate)

5. <a href="https://it.safetydetectives.com/go/vendor/27918/?post_id=42261&alooma_btn_name=PPC+Affiliate+Link+-+974948" title="IPVanish" rel="sponsored noopener norefferer" target="_blank" data-btn-name="PPC Affiliate Link - 974948" data-btn-indexed="1">IPVanish</a>: una buona VPN multi-utente (connessioni illimitate)

IPVanish è una buona VPN multi-utente. È una delle poche VPN che non pone un limite al numero di dispositivi connessi contemporaneamente. Inoltre, l’interfaccia di IPVanish è molto intuitiva e ben organizzata, il che la rende un’ottima opzione per famiglie numerose con persone non particolarmente esperte di tecnologia.

IPVanish dispone di oltre 1.600 server, tutti con supporto P2P, e server proxy SOCKS5 (che offrono velocità superiori non cifrando i dati di navigazione).

Durante i test con IPVanish la velocità della mia connessione è scesa circa del 30%: una performance comparabile ai migliori concorrenti, come ExpressVPN e ProtonVPN.

Come Private Internet Access, anche IPVanish ha sede negli Stati Uniti e ancora una volta, proprio come PIA, anche IPVanish dichiara di non conservare i dati sulle attività degli utenti. Tuttavia, a differenza di PIA, durante i test in tribunale sulla politica di non registrazione dei dati, IPVanish ha fornito nome, indirizzo email e indirizzo IP, permettendo alle autorità di ottenere prove sufficienti sull’attività criminale dall’ISP del sospetto. Anche se questo non è un grosso problema per la maggior parte delle persone (e IPVanish dichiara di non registrare più tali dati), nome, email e indirizzo IP a volte possono costituire un eccesso di dati inviati alle autorità.

IPVanish supporta un numero illimitato di dispositivi connessi, è compatibile con qualsiasi dispositivo e sistema operativo e offre la garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni su tutti i piani annuali.

Per concludere:

IPVanish supporta un numero illimitato di connessioni e dispone di un’interfaccia facile da usare: questi aspetti la rendono un’ottima VPN per famiglie numerose. IPVanish è una VPN sicura, dispone di molti server P2P, mantiene velocità piuttosto elevate ed è molto facile da usare. È possibile provare IPVanish con una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Scarica IPVanish ora

Leggi la valutazione tecnica completa di IPVanish >

Le migliori VPN per l’utilizzo con file torrent (2021) — Punteggio finale:

Posizione#ProviderOverall ScoreReview
1.Leggi la recensione
10.0
Leggi la recensioneVisita il sito
2.Leggi la recensione
9.9
Leggi la recensioneVisita il sito
3.Leggi la recensione
9.7
Leggi la recensioneVisita il sito
4.Leggi la recensione
9.4
Leggi la recensioneVisita il sito
5.Leggi la recensione
8.9
Leggi la recensioneVisita il sito

Qual è la miglior VPN per il torrenting?

ExpressVPN è la miglior VPN per il torrenting nel 2021. È molto veloce, supporta il torrenting su tutti gli oltre 3000 server di sua proprietà, utilizza una cifratura imbattibile (AES a 256 bit), dispone di kill switch, protegge completamente dagli attacchi DNS e mantiene una stretta politica di non registrazione dei dati.

Ma ci sono anche altre ottime VPN per il torrenting. ProtonVPN è ottima per il mantenimento dell’anonimato, Private Internet Access offre buona sicurezza e velocità, CyberGhost dispone di un’interfaccia particolarmente comoda e IPVanish permette il collegamento di dispositivi illimitati.

Con una VPN, usare file torrent è sicuro?

Sì, a patto che si sfrutti una delle migliori VPN per torrenting. Le VPN incluse in questo elenco offrono cifratura AES a 256 bit, un kill switch, politica di non registrazione dei dati e altre funzioni di sicurezza, come l’IP spoofing e la protezione dagli attacchi DNS.

Tuttavia, una VPN non protegge gli utenti dai malware eventualmente presenti nei file torrent: per mantenere dispositivo e dati al sicuro è necessario utilizzare un programma antivirus.

L’ISP può vedere il download di file torrent?

No. Una buona VPN maschera l’attività dell’utente cifrando tutta l’attività svolta online: né gli hacker, né l’ISP, né il governo potranno visualizzare le attività svolte. Tuttavia, ovviamente il servizio VPN può visualizzare l’attività dell’utente e proprio per questo è fondamentale scegliere una VPN che non mantenga registri delle attività dell’utente (come ExpressVPN, la cui politica di non registrazione dei dati è stata verificata da enti indipendenti).

Le migliori VPN per il torrenting offrono anche misure di sicurezza aggiuntive come un kill switch, che arresta la connessione a internet (o app specifiche) nel caso in cui la connessione VPN venga interrotta o compromessa.

È possibile usare una VPN gratuita per il torrenting?

Tecnicamente è possibile, ma è meglio evitarlo. Le VPN gratuite non hanno un costo diretto, ma comportano comunque una spesa in termini di privacy, sicurezza e/o larghezza di banda. È sempre meglio fare torrenting con una VPN a pagamento che fornisca ottima sicurezza, larghezza di banda illimitata, una politica di non registrazione dei dati e molti server che supportano il torrenting.

ExpressVPN è la mia VPN preferita per l’utilizzo di file torrent: dispone di tutte le funzionalità necessarie al download sicuro e veloce di file torrent e offre un ottimo rapporto qualità-prezzo. Inoltre, offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Sull'autore

Eric Goldstein
Eric Goldstein
Redattore senior

Sull'autore

Eric Goldstein è giornalista e ricercatore in ambito di tecnologia e sicurezza su Internet. I suoi aggiornamenti sulle ultime tendenze di cybersecurity offrono ai lettori la possibilità di godere di un’esperienza online protetta e sicura. Nel suo tempo libero adora fare esercizio, rilassarsi in spiaggia con la famiglia e giocare con il suo cane.