Recensioni professionali
Proprietà
Commissioni di affiliazione
Linee guida per le recensioni

Recensione di Kaspersky Antivirus: è sicuro da usare nel 2021?

Sam Boyd
Sam Boyd
Pubblicato il: 23 luglio 2021

Recensione di Kaspersky: riepilogo rapido dell’esperto

Kaspersky offre un’eccellente scansione antivirus e una protezione anti-malware in tempo reale. Durante i miei test, ha rilevato tutti i miei malware di esempio. 

Fornisce anche delle ottime protezioni aggiuntive, come un sistema anti-phishing di buon livello per identificare i siti rischiosi. Di Kaspersky mi piacciono molto anche gli strumenti di parental control, che ritengo fra i migliori disponibili sul mercato. Ho apprezzato anche la funzione Rescue Disk per ripulire i computer altamente infestati da malware, nonché l’ambiente browser sicuro con tastiera virtuale per i pagamenti online in tutta sicurezza, senza dimenticare la versione premium della sua VPN (Virtual Private Network, rete privata virtuale).

Alcune funzionalità aggiuntive di Kaspersky, però, non mi hanno impressionato granché. Il password manager funziona bene, ma è alquanto basilare: non ha nemmeno l’autenticazione a due fattori (2FA) o il monitoraggio del dark web, caratteristiche essenziali fornite da tutti i migliori password manager del 2021. Gli strumenti di pulizia del sistema sono decenti, ma concorrenti come Avira, ad esempio, offrono molte più opzioni per ottimizzare un computer. La VPN inclusa gratuitamente con tutti i piani di Kaspersky consente l’uso di soli 200 MB di dati al giorno e la connessione a un singolo server (che tra l’altro è il più lento). La funzione Backup e ripristino, poi, fondamentalmente è un account Dropbox gratuito (Dropbox fornisce a tutti gli utenti 2 GB di spazio di archiviazione, quindi Kaspersky non aggiunge proprio nulla in questo caso).

Detto questo, comunque, ritengo che Kaspersky Total Security sia nel complesso una buona suite di sicurezza Internet. Per un prezzo accessibile, offre un sistema di scansione antivirus di alta qualità e alcune funzioni davvero utili. Ritengo inoltre che Kaspersky sia una delle aziende di antivirus più trasparenti che esistano. Dal 2017, dopo le accuse di collaborazione con il governo russo per sottrarre dati di intelligence agli Stati Uniti, Kaspersky ha spostato i suoi data center in Svizzera, ha aperto dei Transparency Center in tutto il mondo e ha superato i processi di audit SOC 2.

Kaspersky propone 3 piani tariffari che coprono da 3 a 10 dispositivi, praticando ottimi sconti per il primo anno e riconoscendo una garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati (14 giorni per gli utenti britannici).

Posizione generale 7° su 61 antivirus
Firewall
VPN Sì (200 MB/giorno, con disponibilità di upgrade)
Piano gratuito
Prezzi A partire da /anno
Garanzia di rimborso 30 giorni (14 nel Regno Unito)
Sistemi operativi Windows, Android, Mac, iOS

Prova Kaspersky (con uno sconto del )

Recensione completa su Kaspersky

Recensione completa su Kaspersky

Kaspersky vanta un ottimo scanner antivirus e tantissime funzionalità aggiuntive che consentono di incrementare in modo significativo la propria sicurezza online.

Oltre a ciò, Kaspersky è molto semplice da utilizzare, il che lo rende particolarmente indicato per gli utenti poco esperti.

Sebbene sul mercato siano presenti degli antivirus più economici, Kaspersky offre diversi piani a pagamento a dei prezzi competitivi e prevedono tutti una garanzia di rimborso a 30 giorni.

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

Il motore di scansione antivirus

Per rilevare ogni tipo di malware nelle sue scansioni, Kaspersky utilizza un database di virus e funzioni di apprendimento automatico basate sul cloud. Quando la scansione rileva qualcosa di nuovo e potenzialmente dannoso, tale file viene caricato sul cloud di Kaspersky per ulteriore analisi. Qui con l’apprendimento automatico si cercherà di identificare se il file sia effettivamente un malware.

Molti antivirus delle migliori marche utilizzano attualmente una combinazione di database di firme di software e funzioni di apprendimento automatico, inclusi Norton, McAfee e Bitdefender. Come nel caso di questi ottimi concorrenti, questo sistema permette che anche Kaspersky faccia registrare un eccellente tasso di rilevamento dei malware. Nei miei test, ha rilevato e rimosso il 100% dei miei malware campione.

Kaspersky può eseguire 5 diversi tipi di scansione antivirus:

  • Scansione rapida. Esamina i file di avvio del sistema, i file della memoria di sistema e i boot sector.
  • Scansione completa. Analizza ogni file, cartella e settore di partizione del sistema.
  • Scansione selettiva. Consente di esaminare qualsiasi unità, file o cartella a scelta.
  • Scansione di unità rimovibili. Consente di eseguire la scansione di unità rimovibili come chiavette USB o hard disk portatili.
  • Scansione delle vulnerabilità. Esamina il sistema in cerca di eventuali vulnerabilità, come applicazioni non aggiornate e software esposti a malware.

Kaspersky offre anche una vasta gamma di opzioni per la pianificazione della scansione, come ad esempio l’esecuzione in un momento specifico, dopo l’avvio dell’applicazione o dopo ogni aggiornamento.

Per testare Kaspersky, ho deliberatamente infettato il mio computer con quasi 1000 malware di prova, inclusi virus, trojan, rootkit, ransomware e keylogger. Dopodiché, ho eseguito una scansione rapida, che ha richiesto solo 2 minuti. È davvero veloce, considerando che per la scansione rapida su VIPRE ci sono voluti 10 minuti, ossia cinque volte tanto!

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

Con la scansione rapida, Kaspersky non ha individuato ogni singolo malware che ho piazzato nel mio sistema, ma c’era da aspettarselo, dal momento che controlla solo aree critiche, come quelle coinvolte nella fase di avvio del sistema operativo.

La scansione rapida ha comunque rilevato circa il 50% delle minacce e Kaspersky mi ha immediatamente suggerito di effettuare una scansione completa del sistema.

La scansione completa ha richiesto circa 45 minuti, mentre con Bitdefender porta via un’ora di tempo. L’esito della scansione si è rivelato eccellente: Kaspersky ha trovato ogni singolo malware presente nel mio sistema. Inoltre, mentre Kaspersky effettuava la scansione non ho notato alcun rallentamento del dispositivo: ero comunque in grado di utilizzare il mio computer in tutta normalità.

Al termine della scansione, nella finestra “Quarantena” ho potuto vedere tutti i file malware individuati e rimossi.

Anche dopo aver messo in quarantena ed eliminato i file infetti, Kaspersky ti dà comunque la possibilità di ripristinarli. A gran parte degli utenti ciò non interesserà affatto, però è un’opzione utile perché consente di ripristinare eventuali file legittimi che non avrebbero mai dovuto essere rimossi. In ogni caso, durante i miei test Kaspersky non mi ha segnalato alcun falso positivo.

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

Se annulli la scansione prima della sua conclusione, Kaspersky non porrà rimedio agli eventuali malware già individuati, avvertendoti ripetutamente con notifiche al riguardo. Andando al “Centro notifiche”, però, ti fornirà maggiori opzioni per affrontare tali minacce malware.

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

In seguito, ho testato la protezione in tempo reale di Kaspersky, che funziona silenziosamente in background 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Esamina ogni app che installi o che apri, confrontandola con il suo database di minacce.

La protezione in tempo reale ha funzionato eccellentemente nei miei test, bloccando all’istante tutti i campioni di malware che ho provato a scaricare sul mio computer. Kaspersky mi inviava una notifica ogni volta che rilevava un malware, quindi potevo scegliere se visualizzare maggiori dettagli o se rimuovere subito tale minaccia dal mio PC.

In seguito, ho eseguito sul mio computer un simulatore di attacco ransomware e Kaspersky ha sventato la minaccia prima ancora che questa bloccasse un singolo file: la protezione in tempo reale di Kaspersky ha fermato il ransomware prima che potesse far danni.

Infine, ho testato la scansione delle vulnerabilità, che verifica nel sistema l’eventuale presenza di applicazioni non sicure e che potrebbero esser prese di mira da hacker o malware.

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

La scansione delle vulnerabilità ha rilevato giusto due versioni obsolete di software installati sul mio computer. Mi ha particolarmente sorpreso il gran dettaglio offerto dal report fornitomi. Ad esempio, ha rilevato una versione obsoleta di Photoshop e mi ha fornito un resoconto completo della mia esposizione, con informazioni circa quando sia stata individuata la prima volta tale vulnerabilità, il modo in cui gli hacker se ne approfittano e come poter risolvere il problema. Un punto negativo in questo caso è che Kaspersky non ti consente di aggiornare le applicazioni obsolete direttamente dalla sua interfaccia, quando concorrenti come Avira offrono la funzione di aggiornamento automatico per aiutarti a porre rapidamente rimedio alle vulnerabilità del sistema.

Nel complesso, il motore di scansione antivirus di Kaspersky è davvero buono: offre un impeccabile tasso di rilevamento del 100%, la possibilità di realizzare diversi tipi di scansione e un’eccellente protezione in tempo reale, oltretutto senza rallentare il sistema durante la scansione completa.

Visita Kaspersky

Protezione web

Kaspersky fornisce una protezione web a più livelli. La sua funzione “Web Anti-Virus” lavora insieme all’estensione per browser Kaspersky Protection, rilevando e bloccando gli URL malevoli e di phishing.

Ci riesce confrontando gli indirizzi dei siti che visiti con un database di URL dannosi, nonché utilizzando l’analisi euristica per controllare gli indirizzi dal comportamento sospetto.

Anche l’estensione per browser Kaspersky Protection, che si installa insieme al software, si occupa di rilevare i link dannosi, oltre a contrassegnare i siti come sicuri o meno, bloccare il tracciamento e gli annunci e permettere agli utenti di utilizzare una tastiera virtuale.

Ho testato la funzione anti-phishing installando questa estensione sui browser Microsoft Edge, Mozilla Firefox e Google Chrome. Dopodiché, ho visitato siti web noti per essere dannosi e Kaspersky ne ha bloccata la maggior parte. Anche in questo caso le prestazioni di Kaspersky sono state piuttosto buone, però concorrenti come Norton e Bitdefender si sono dimostrati leggermente migliori, rilevando tutti i miei link di prova.

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

La funzione anti-tracking di Kaspersky Protection blocca il tracciamento operato da social network, sistemi di web analytics, web beacon e agenzie pubblicitarie, lasciando comunque all’utente la possibilità di consentire la raccolta di dati su siti specifici. Questa funzione mi piace, ma apprezzo certamente meno che per impostazione predefinita si consenta a Kaspersky e ai suoi partner (un totale di ben 82 siti!) di raccogliere i dati degli utenti. Risulta abbastanza semplice escludere Kaspersky e compagnia bella da tale raccolta di dati, però sarebbe doveroso che in fase di installazione dell’estensione Kaspersky chiedesse agli utenti se siano d’accordo o meno con questa pratica.

Tramite l’estensione per browser, gli utenti possono anche aprire una tastiera virtuale, cosa che non molti concorrenti offrono. Panda Dome, ad esempio, ne fornisce una, ma non è così buona. Trovo quindi molto utile che Kaspersky includa questa protezione aggiuntiva contro i keylogger (sistemi che rilevano le sequenze di tasti che premi).

La tastiera virtuale di Kaspersky trova il suo utilizzo migliore in combinazione con Safe Money, un browser sicuro per le operazioni finanziarie online. Quando visiti il sito di una banca o per acquisti online, ti verrà chiesto se desideri aggiungere tale sito a Safe Money. Selezionando il pulsante Continua nel browser protetto, Kaspersky aprirà il sito in Safe Money. Ho testato questa funzione su vari siti bancari e Kaspersky mi ha sempre chiesto di aggiungerli a Safe Money. Tuttavia, il browser sicuro ha sempre impiegato più di 10 secondi per caricarsi, cosa un po’ irritante considerato che il browser sicuro di Bitdefender, Safepay, si carica molto più velocemente di Safe Money di Kaspersky.

Nel complesso, le funzioni di protezione web di Kaspersky sono piuttosto buone. La protezione anti-phishing ha rilevato gran parte dei siti subdoli che ho visitato come test e ho apprezzato anche le funzioni di blocco degli annunci e del monitoraggio, anche se il fatto che l’anti-tracking fosse disattivato di default per Kaspersky e i suoi più di 80 siti partner fa certamente meno piacere. Trovo molto utile anche il browser sicuro e la tastiera virtuale per le operazioni finanziarie online.

Visita Kaspersky

Strumenti per la pulizia del sistema

Kaspersky integra diversi strumenti per pulizia del computer, tra cui Pulizia PC, Eliminazione dati inutilizzati ed Eliminazione della cronologia delle attività.

Pulizia PC di Kaspersky ricerca nel tuo sistema eventuali applicazioni ed estensioni per browser che potresti voler rimuovere od ottimizzare. Questo include i programmi che usi di rado, inclusi tutti quei software di dubbia utilità preinstallati sul tuo computer (il cosiddetto bloatware, letteralmente “rigonfiamento del software”).

Ho testato Pulizia PC di Kaspersky sul mio portatile con sistema operativo Windows 10. In 2 minuti ha analizzato il sistema con risultati davvero notevoli.

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

Ha infatti rilevato tutto il bloatware preinstallato, dandomi le opzioni per rimuovere un certo elemento, ignorarlo o cercare maggiori informazioni su Google.

Con Pulizia PC di Kaspersky è facile scegliere la categoria di software da esaminare, comprese le applicazioni installate senza il tuo consenso, quelle che rallentano l’avvio del dispositivo e quelle che mostrano dei banner.

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

Eliminazione dati inutilizzati è il nome della funzione di Kaspersky per controllare file di registro e file temporanei, nonché il Cestino. La scansione ha richiesto meno di 1 minuto e ha trovato diversi file inutilizzati. Come nel caso dello strumento Pulizia PC, anche Eliminazione dati inutilizzati ti dà diverse opzioni su come gestire i file rilevati.

Per finire, Eliminazione della cronologia delle attività ripulisce la cronologia del browser, i cookie e altre tracce della tua attività online.

Gli strumenti di Kaspersky per la pulizia del sistema sono utili, ma mi piacerebbe che il software includesse ulteriori funzioni di ottimizzazione. Consente infatti di posticipare le scansioni del sistema quando la batteria si sta scaricando oppure quando la CPU ha un carico elevato, ma non c’è poi molto altro. Gli antivirus concorrenti, come Avira, offrono anche strumenti per l’accelerazione del sistema nonché per l’ottimizzazione dell’avvio e del PC in generale. Detto questo, comunque, vi sono anche antivirus che non includono alcuno strumento di pulizia del sistema, ad esempio Sophos.

Nel complesso, le funzioni di Kaspersky per la pulizia del sistema ti consentono di sbarazzarti in modo rapido e facile dei file indesiderati o inutilizzati, nonché di rimuovere le tracce della tua attività online. Questi strumenti non sono i migliori sul mercato, però offrono quanto promettono e possono anche accelerare un po’ il tuo computer.

Visita Kaspersky

VPN (rete privata virtuale).

Tutti i piani di Kaspersky includono una VPN gratuita, ma con un limite di 200 MB al giorno di traffico dati. Inoltre, questa VPN gratis ti permette la connessione a un solo server. Anche sottoscrivendo il piano più avanzato di Kaspersky, purtroppo, non avrai accesso a una VPN premium con dati illimitati, che è acquistabile solo a parte come componente aggiuntivo.

La VPN premium di Kaspersky offre:

  • Traffico dati illimitato. Non pone alcun tetto giornaliero all’utilizzo dei dati.
  • Kill switch. Interrompe il traffico dati in caso di caduta della connessione VPN.
  • Protezione intelligente. Avvia automaticamente la VPN quando ci si connette a una rete Wi-Fi pubblica.
  • Server in più di 25 posizioni. Possibilità di collegarsi a qualsiasi server disponibile, incluso quello suggerito come più veloce.

Mi interessava conoscere le prestazioni fornite tanto dalla VPN gratuita quanto dalla sua versione premium, quindi le ho sottoposte entrambe ai miei test di velocità. Per prima cosa ho eseguito un test con la VPN disattivata, in modo da conoscere le prestazioni della mia connessione di base, poi ho collegato la VPN gratuita.

Ecco i risultati a confronto:

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

Come si può notare, la VPN gratis non ha alterato la mia velocità di download (anzi, è persino aumentata leggermente). Tuttavia, il ping e la velocità di upload hanno perso oltre il 50% e l’ho certamente notato provando a condividere file tramite P2P.

Ecco invece i risultati del test sulla versione premium della VPN di Kaspersky, collegata al server più veloce:

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

È curioso come la velocità di upload sia scesa ancora di più con la VPN premium. Tuttavia, il ping è stato significativamente minore, cosa che risultava ben evidente durante la navigazione. Potevo aprire pagine web senza notare cambi di prestazioni rispetto alla connessione senza VPN. Inoltre, la mia velocità di download è aumentata anche in questo caso, condizione che fa pensare alla probabile strozzatura praticata dal mio provider di servizi internet (gli ISP limitano spesso la tua larghezza di banda).

Uno dei motivi per cui la gente vuole usare le VPN è per accedere ai contenuti geo-limitati di servizi come Netflix. Tuttavia, Netflix e altri portali di streaming sono capaci di rilevare molte VPN e bloccarle. Durante i miei test, i server premium di Kaspersky hanno bypassato i sistemi di Netflix, permettendomi di accedere dal Canada ai contenuti destinati al pubblico statunitense.

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

Insomma, la VPN gratis non è poi così buona, mentre la VPN premium è un servizio abbastanza valido, grazie a server in quantità decente e dislocati per tutto il pianeta, velocità elevate e l’accesso ai servizi di streaming protetti da geoblocco. Tuttavia, la VPN premium è disponibile solo come acquisto separato; non è inclusa nei pacchetti antivirus di Kaspersky.

Visita Kaspersky

Password manager

Il password manager di Kaspersky protegge tutte le tue password e altri dati sensibili (come carte di credito, indirizzi e note personali) con la potente crittografia AES a 256 bit e una rigorosa politica di tipo zero-knowledge (vale a dire che nemmeno l’azienda può leggere i tuoi dati).

La versione gratuita del password manager di Kaspersky permette di memorizzare solamente 15 password, offerta certamente non sufficiente per nessun utente. La versione premium del gestore di password, invece, non presenta limiti al numero di credenziali memorizzabili. In generale, la versione premium del password manager di Kaspersky non è male, ma trovo un po’ deludente che sia inclusa solo con il piano più costoso.

Quando apri per la prima volta il gestore di password di Kaspersky (che richiede di installazione a parte), devi creare una password principale, la cosiddetta Master Password. Se la perdi, nemmeno Kaspersky sarà in grado di aiutarti ad accedere nuovamente alla tua cassaforte di password. Apprezzo il fatto che Kaspersky sia davvero un password manager a conoscenza zero (zero-knowledge), però sarebbe interessante l’aggiunta di opzioni per il recupero dell’account o per l’accesso di emergenza, come fanno i gestori di password Dashlane e LastPass.

Dopo aver importato tutte le tue credenziali già esistenti, per poterne salvare di nuove e compilarne i campi in automatico dovrai installare un’estensione per browser (disponibile per Chrome, Firefox, Yandex, Edge e Safari). Durante i miei test, i sistemi automatici di Kaspersky per il salvataggio e l’inserimento delle password hanno funzionato sempre alla perfezione. Tuttavia, tieni presente che Kaspersky è in grado di compilare automaticamente i campi delle carte di credito e degli indirizzi solamente su PC e Mac, non sui dispositivi mobili.

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

La cassaforte di password di Kaspersky è molto semplice da usare, poiché tutte le caratteristiche ed opzioni sono etichettate con chiarezza e facilmente accessibili. Oltre alle password (sia per siti web che per applicazioni), puoi aggiungere anche carte di credito, documenti, indirizzi fisici e note o appunti. Kaspersky ti permette anche di organizzare le tue password come meglio preferisci all’interno di cartelle.

Inoltre, Kaspersky include un buon generatore di password, accessibile sia dall’app che dall’estensione per browser. Può creare password da 4 a 99 caratteri di lunghezza, includendo lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli. Mancano però opzioni per creare password che siano “facili da leggere”, qualcosa che offrono servizi dedicati come LastPass.

Kaspersky è carente di tante altre funzioni incluse in molti password manager, come l’autenticazione a due fattori (2FA), il modificatore di password automatico o dello spazio di archiviazione criptato sul cloud.

Nel complesso, il password manager di Kaspersky è un servizio di base a cui mancano molte caratteristiche proprie dei software dedicati esclusivamente alla gestione delle password. Tuttavia, se ne hai bisogno solo per memorizzare le tue credenziali e altri dati sensibili in modo facile e sicuro, il password manager di Kaspersky è un servizio all’altezza della situazione.

Visita Kaspersky

Parental control

I sistemi di parental control di Kaspersky (Safe Kids) sono molto intuitivi e includono un sacco di funzioni che agevolano la protezione dei tuoi figli online.

Come nel caso del password manager, anche il parental control si scarica come app separata. L’installazione richiede giusto un paio di minuti e include un rapido tutorial e consigli su come presentare ai tuoi figli questi strumenti nonché il tema della sicurezza online.

Ecco cosa include Safe Kids di Kaspersky:

  • Limitazioni per l’uso del dispositivo.
  • Filtraggio dei contenuti di siti e applicazioni.
  • Monitoraggio dei social network (Facebook e VK).
  • Tracciamento della posizione (solo per Android e iOS).

Durante i miei test, ho potuto impostare con facilità gli orari settimanali per l’uso del computer, potendo scegliere anche di bloccarlo al raggiungimento del limite di tempo prefissato.

Le funzioni di sicurezza di Kaspersky

Anche il sistema di filtraggio dei contenuti di Kaspersky ha funzionato abbastanza bene, dandomi la possibilità di limitare i siti in base a categorie ma anche impostando delle esclusioni. Per evitare che appaiano contenuti inappropriati nei risultati di ricerca, sui browser più noti puoi attivare la ricerca sicura per Google, Yahoo, Bing, Yandex e persino YouTube.

C’è anche un’opzione per bloccare le app in base a certe categorie (la funzione non è disponibile su iOS), ad esempio le app di intrattenimento come i giochi.

Ho testato le funzioni di geofencing e monitoraggio della posizione, che si sono dimostrate capaci di localizzare accuratamente il mio telefono Android. Inoltre, invia degli avvisi se il dispositivo abbandona l’area indicata come sicura.

Sono piuttosto lieto di vedere che Kaspersky Safe Kids include anche il monitoraggio dei social network, poiché gran parte degli antivirus concorrenti che sono dotati di parental control non includono questa caratteristica.

Per riassumere, gli strumenti di parental control di Kaspersky sono tra i più completi sul mercato: sono pieni di opzioni e facili da usare. Inoltre, Kaspersky fornisce anche dei consigli su come presentare ai tuoi figli il tema della sicurezza online e questi tool di gestione e controllo.

Visita Kaspersky

Funzionalità aggiuntive

Kaspersky fornisce anche diversi strumenti extra, tra cui:

  • Protezione per la webcam.
  • Backup e ripristino.
  • Rescue Disk (Recupero disco).
  • Crittografia dei dati e “distruggi documenti”.
  • Modalità gaming.

La funzione di protezione della webcam mi ha avvisato ogni volta che accedevo a un’applicazione come Skype o Zoom. Anche se apprezzo che Kaspersky offra questo ulteriore livello di protezione anti-spyware, mi piacerebbe vedere protetto allo stesso modo anche il mio microfono. Concorrenti come Bitdefender, infatti, includono nei loro piani la protezione tanto della webcam quanto del microfono.

La funzionalità Backup e ripristino consente agli utenti di salvare i dati in unità rimovibili o su servizi di cloud storage come Dropbox (opzione predefinita) o altre piattaforme che Kaspersky consente di collegare. Tuttavia, non credo che questo aggiunga molto valore, considerato che Dropbox concede 2 GB di spazio gratis a qualsiasi utente prima di richiedere l’upgrade del servizio. Ritengo certamente corretto da parte di Kaspersky offrire un’opzione per il backup, ma esistono alternative migliori (ad esempio, Norton offre più spazio di archiviazione senza farti iscrivere ad altri servizi).

La funzione Rescue Disk di Kaspersky risulta alquanto utile per ripulire in fase di avvio un computer che è stato infettato da malware. Per utilizzare questa funzione, è necessario scaricare l’applicazione Kaspersky Rescue Disk e caricarla su una chiavetta USB o su un CD/DVD che utilizzerai per disinfestare il tuo PC. Pochi altri antivirus offrono questa funzionalità, ad esempio ESET e Panda.

La crittografia dei dati permette di creare una cassaforte sicura per i tuoi file sensibili, che potrai aprire solo tramite password. Il “distruggi documenti” invece, permette di eliminare file in modo definitivo dal disco.

Infine, c’è anche una modalità di gioco che mette in pausa ogni scansione o notifica mentre stai giocando, o comunque ogni volta che apri un’applicazione a schermo intero. La modalità gaming di Kaspersky è valida, però BullGuard offre un booster di gioco migliore, effettivamente specializzato per ottimizzare le prestazioni durante il gioco.

Gli strumenti aggiuntivi di Kaspersky sono piuttosto decenti, ma gradirei che i suoi piani premium integrassero anche funzionalità avanzate come il monitoraggio del dark web e la protezione contro il furto di identità. Concorrenti del massimo livello come Norton e McAfee offrono il monitoraggio del dark web e la protezione contro il furto d’identità per gli utenti statunitensi, mentre antivirus come TotalAV e BullGuard la estendono anche agli utenti del Canada e di gran parte dell’Europa.

Ad ogni modo, apprezzo che Kaspersky offra alcune funzioni extra, soprattutto considerando che la maggior parte degli antivirus fornisce solo la protezione antivirus e la sicurezza Internet di base. Nonostante io non trovi molto utile la funzione Backup e ripristino, apprezzo molto Rescue Disk perché permette di recuperare quei computer infettati in condizioni critiche.

Visita Kaspersky

Piani e prezzi di Kaspersky

Kaspersky propone 3 pacchetti dal prezzo abbastanza ragionevole, considerato il numero di caratteristiche che includono.

Ecco i piani disponibili:

Con Kaspersky Anti-Virus puoi scegliere di proteggere 3, 5 o 10 computer Windows. Kaspersky Internet Security copre 3, 5 o 10 dispositivi Windows, Mac o Android. Infine, Kaspersky Total Security può proteggere 5 o 10 dispositivi Windows, Mac, Android o iOS.

La linea principale di prodotti antivirus di Kaspersky non include una versione gratuita, però c’è un software ormai fuori catalogo, Kaspersky Anti-Virus Free, che ora è stato rimaneggiato e proposto sotto il nome di Kaspersky Security Cloud Free. Non include gran parte delle funzionalità citate in questa recensione, però offre almeno la protezione antivirus di base e una VPN limitata.

Ecco i pacchetti della principale linea di prodotti antivirus Kaspersky:

Kaspersky Anti-Virus – Piano di livello base (solo per Windows)

È il piano a pagamento più essenziale di Kaspersky e copre solo i dispositivi Windows, includendo:

  • Protezione in tempo reale
  • Protezione anti-phishing
  • Strumenti di ottimizzazione del sistema
  • VPN gratuita (con limite di 200 MB al giorno)
  • Password manager gratuito (limitato a 15 password)
  • Rescue Disk (Recupero disco).

Se cerchi un prodotto antivirus per Windows che sia leggero e facile da usare, Kaspersky Anti-Virus è una scelta decente e a basso costo.

Visita Kaspersky

Kaspersky Internet Security – Il piano dal miglior rapporto qualità-prezzo per gran parte degli utenti

È il piano di livello medio di Kaspersky e funziona su dispositivi Windows, Mac e Android, offrendo tutte le caratteristiche del piano di base più:

  • Browser sicuro
  • Protezione per la webcam
  • Blocco degli annunci e dei link di tracciamento
  • Parental control gratuiti (filtraggio dei contenuti e uso del dispositivo)

Kaspersky Internet Security aggiunge alcune funzioni importanti a un prezzo leggermente superiore a quello del pacchetto Anti-Virus, proteggendo anche i dispositivi Mac e Android, oltre che i sistemi Windows.

Visita Kaspersky

Kaspersky Total Security – Piano avanzato con potenti extra

È il pacchetto premium di Kaspersky e copre i principali sistemi (Windows, Mac, Android e iOS) includendo tutte le caratteristiche del piano di livello medio più:

  • Parental control (versione premium)
  • Password manager (versione premium)
  • Backup e ripristino
  • Crittografia dei dati (solo per Windows)

Oltre a strumenti di parental control fra i migliori sul mercato, il password manager di Kaspersky è una valida aggiunta a una suite di sicurezza Internet già di per sé completa.

Nel complesso, Kaspersky Total Security è una buona scelta per gli utenti in cerca di un antivirus potente insieme ad eccellenti strumenti di parental control e a un gestore di password basilare.

Visita Kaspersky

Usabilità e configurazione di Kaspersky

Kaspersky risulta semplice da installare e configurare.

La sua interfaccia utente è molto intuitiva, oltre a essere disponibile in italiano. Le sue funzionalità principali, come la scansione antivirus, il browser sicuro e il password manager, sono tutte accessibili tramite pulsanti ben visibili ed etichettati con chiarezza. Se da Kaspersky richiedi solo le funzioni più essenziali, utilizzarlo è molto semplice.

Usabilità e configurazione di Kaspersky

Una cosa interessante è che Kaspersky ti mostra solo le funzioni a te disponibili a seconda del tuo abbonamento. Ad esempio, se hai un piano di livello base, non vedrai i pulsanti di funzionalità non selezionabili o che ti invitano ad effettuare un upgrade. Lo trovo ottimo, perché così trasmette la sensazione che ogni pacchetto è, a suo modo, completo.

Alcuni strumenti di Kaspersky, comunque, possono risultare difficili da trovare. Ad esempio, per usare la funzione Pulizia PC, bisogna cliccare su Altri strumenti, poi su Pulisci e ottimizza e infine su Pulizia PC. Non avendolo immediatamente disponibile nell’interfaccia, potresti finire per non usarlo mai, se non sai che è incluso. Sarebbe ideale una barra laterale come quella di TotalAV, che agevola l’accesso alle funzioni extra.

Una volta che ti abitui all’interfaccia di Kaspersky, comunque, la troverai molto organizzata e avrai anche la possibilità di apportare qualche modifica per personalizzare la tua esperienza. La maggior parte delle funzioni reca accanto piccole icone che ti permettono di controllare diverse impostazioni. Ecco ad esempio quelle della “Scansione rapida” di Kaspersky:

Usabilità e configurazione di Kaspersky

Un’area che mi piace particolarmente è il Centro notifiche, accessibile dalla finestra principale di Kaspersky. Ti mostra informazioni critiche, permettendoti di decidere quali azioni compiere al riguardo.

Usabilità e configurazione di Kaspersky

Il Centro notifiche facilita l’attivazione o disattivazione delle funzioni essenziali. Molti antivirus con un’area simile semplicemente ti avvisano se qualcosa è stato disattivato e, selezionando la notifica, ti conducono allo strumento corrispondente. Con Kaspersky, invece, puoi risolvere rapidamente i problemi di sicurezza senza lasciare il Centro notifiche.

Richiede un po’ di tempo abituarsi al layout di Kaspersky, ma una volta che ci hai preso dimestichezza risulta davvero tutto semplice e rapido. Mi piace anche che le opzioni di personalizzazione ti concedono piena libertà, con un’ottima interfaccia che dà l’idea di un servizio completo a prescindere dal piano che hai scelto.

Visita Kaspersky

L’app mobile di Kaspersky

Kaspersky offre un’app di sicurezza Internet completa per Android. Gli utenti iOS, invece, ottengono accesso solo alle funzioni di sicurezza di base, al parental control, al password manager e alla VPN.

Security Cloud per iOS include:

  • Sicurezza adattiva. Modifica le impostazioni in base al comportamento dell’utente. Ad esempio, la connessione a una rete pubblica attiverà automaticamente la VPN.
  • Sicurezza Live. Corregge le configurazioni deboli del tuo dispositivo iOS, ad esempio una vulnerabilità di sistema dovuta al jailbreaking (modifica malevola del software).
  • Controllo account. Controlla il tuo indirizzo e-mail verificandone l’eventuale divulgazione online in seguito a violazioni dei dati.

L’app per iOS include anche una funzione per la scansione sicura di codici QR.

L’app per Android invece offre molte più funzioni e l’ho testata sul mio Huawei P30 Lite.

L’app mobile per Android di Kaspersky include:

  • Scansione antivirus
  • Blocco delle chiamate
  • Antifurto
  • Protezione in tempo reale
  • Blocco delle applicazioni
  • Anti-smishing (phishing via SMS)
  • Navigazione protetta

La scansione antivirus può essere avviata con un semplice tocco all’interno dell’applicazione e offre le seguenti opzioni:

  • Scansione rapida. Esamina le app installate alla ricerca di malware.
  • Scansione completa. Analizza l’intero dispositivo alla ricerca di malware.
  • Scansione cartella. Esamina la cartella selezionata.

Ho piazzato 80 malware di esempio sul mio telefono, quindi ho avviato una scansione completa.

In meno di 5 minuti, Kaspersky ha rilevato ogni singolo file malware, mettendoli tutti automaticamente in quarantena.

L’app mobile di Kaspersky

Nell’app ha funzionato molto bene anche la protezione in tempo reale, rilevando ogni traccia di malware che ho provato a nascondere nel mio telefono nonché impedendomi di scaricare app pericolose dal Google Play Store. Questa funzionalità è interessante e utile, ma devo ammettere che preferisco di gran lunga l’App Advisor di Norton Mobile Security, che ti avvisa riguardo alle app prima che le scarichi.

Ad ogni modo, Kaspersky è stato in grado di intercettare i download di app pericolose, che ha immediatamente messo in quarantena mantenendo protetto il mio dispositivo.

L’app mobile di Kaspersky offre anche la protezione antifurto gratuita. Per ottenerla dovrai creare un account Kaspersky, poiché il suo utilizzo richiede l’accesso all’hub online My Kaspersky.

Una volta che accedi alla piattaforma online My Kaspersky, puoi usare 4 funzioni antifurto, come la possibilità di bloccare il dispositivo o cancellarne la memoria, di far suonare un allarme e persino di scattare una foto della persona che lo sta usando, se lo hai perso o te l’hanno rubato.

L’app mobile di Kaspersky

Lo strumento antifurto di Kaspersky permette anche di bloccare il dispositivo quando un ladro vi inserisce una nuova SIM. Inoltre, puoi proteggere l’app di Kaspersky dalla disinstallazione, dandoti così due eccellenti funzioni per creare un solido scudo protettivo contro i furti.

Infine, ho testato la VPN di Kaspersky anche su mobile, nonostante fossi rimasto deluso dalla sua versione gratuita per PC.

L’app mobile di Kaspersky

Come in precedenza, mi sono collegato al server gratuito di Kaspersky (che offre un traffico dati limitato a 200 MB al giorno) e ho eseguito un test di velocità, assicurandomi di avere i dati Internet mobile disattivati, in modo che non interferissero con questa analisi.

Ecco i risultati a confronto:

L’app mobile di Kaspersky

Come puoi vedere, c’è stata una leggera diminuzione della velocità di download e un peggioramento del ping, però la velocità di upload non si è ridotta come con la versione della VPN per PC.

Dato che con il mio abbonamento per PC avevo anche la VPN premium, ho potuto provarla anche sul telefono. Ecco i risultati del test:

L’app mobile di Kaspersky

Abbastanza buono, considerato che le velocità sono rimaste più o meno le stesse sia in download che in upload.

Nel complesso, l’app mobile di Kaspersky non è la più completa disponibile sul mercato. Manca infatti di tante caratteristiche offerte da concorrenti come Avira, ad esempio le funzioni per l’ottimizzazione delle prestazioni, la scansione della rete e la protezione dell’identità. Ad ogni modo l’app mobile di Kaspersky non è male: nei miei test, la scansione antivirus ha mostrato tassi di rilevamento perfetti, mentre i suoi strumenti antifurto sono fra i migliori in circolazione.

Visita Kaspersky

L’assistenza clienti di Kaspersky

Kaspersky offre 4 diverse opzioni di supporto clienti:

  • Assistenza via e-mail
  • Live chat attiva 24 ore su 24
  • Supporto telefonico
  • Knowledge base con articoli in italiano

Mi è venuto un po’ difficile navigare nell’area del supporto clienti di Kaspersky, quasi come se l’azienda cercasse di indurmi a consultare la knowledge base e la community invece che contattare un rappresentante.

L’applicazione desktop di Kaspersky mostra un pulsante per il supporto direttamente nella pagina principale, ma quando lo premi ti apre semplicemente questo pop-up:

L’assistenza clienti di Kaspersky

Non c’è modo di contattare un rappresentante o di accedere alla knowledge base di Kaspersky dall’applicazione. In realtà, persino per accedere alla knowledge base mi sono dovuto affidare a una ricerca su Google.

Ma non è finita qui.

Sui canali di comunicazione di Kaspersky, se selezionavo il contatto via telefono, invece di darmi il numero del supporto clienti, il sito mi portava a un altro modulo da compilare.

Compilato tale modulo, mi è persino apparso un altro messaggio che chiedeva se ero sicuro di voler contattare l’assistenza!

L’assistenza clienti di Kaspersky

Quando ho finito di compilare tutti questi moduli, finalmente ho ottenuto il numero di telefono di Kaspersky: mi ha risposto con prontezza un agente, che è stato in grado di risolvere il mio problema.

Bisogna passare per la compilazione degli stessi moduli per accedere al supporto via live chat di Kaspersky, ma almeno mi ha messo in contatto con un agente in circa due minuti, il quale si è mostrato davvero cordiale e ha sciolto ogni mio dubbio.

L’assistenza clienti di Kaspersky

Ho testato anche il supporto di Kaspersky tramite e-mail. Ho inviato un messaggio dicendo che avevo problemi ad aggiornare l’applicazione desktop e la risposta è arrivata dopo poco più di un giorno, ossia in tempi abbastanza standard per un assistenza e-mail.

Il team del supporto clienti è stato in grado di aiutarmi e ha affrontato direttamente il mio problema, ma mi ha un po’ sorpreso che non mi chiamassero per nome. Dirigersi all’utente con un “Caro cliente” mi è parso troppo impersonale e poco amichevole, nonostante fosse un ticket di supporto diretto via e-mail.

L’assistenza clienti di Kaspersky

A parte questo dettaglio, comunque, una volta aperto questo canale di e-mail con Kaspersky, le risposte hanno iniziato ad arrivare in modo molto più rapido. L’agente conosceva il fatto suo ed è stato in grado di aiutarmi a risolvere rapidamente ed efficacemente il mio problema.

Per riassumere, prendere contatto con Kaspersky richiede più sforzo rispetto ad altri antivirus che ho testato, ma almeno vale la pena non dovermi mettere a spiegare il problema agli agenti di supporto. Grazie ai moduli, infatti, gli agenti ricevono i dettagli della questione, potendo così fornirti soluzioni rapide.

Visita Kaspersky

Kaspersky è un antivirus sicuro?

Sì, Kaspersky è un antivirus sicuro. Un paio d’anni fa l’azienda è stata coinvolta in un grave scandalo: nonostante abbia negato di collaborare con il governo russo, le accuse hanno danneggiato la sua reputazione. Nel tentativo di ripristinare la fiducia da parte degli utenti, Kaspersky ha lanciato la sua iniziativa Global Transparency.

Il sistema di scansione di Kaspersky ha dei tassi di rilevamento malware perfetti, alla pari con alcuni dei più grandi nomi del settore della sicurezza informatica, come Norton, McAfee e Bitdefender. Kaspersky integra anche funzioni di protezione web piuttosto buone, tra cui una decente protezione anti-phishing e componenti extra come un browser sicuro, una tastiera virtuale e la protezione contro il tracciamento online.

Inoltre, Kaspersky fornisce una serie di strumenti aggiuntivi come tool per la pulizia del sistema, una VPN, un password manager, parental control, crittografia, backup e distruzione definitiva di file, nonché la funziona Rescue Disk per ripulire i computer infetti.

Mi piacciono molto gli strumenti di parental control di Kaspersky, poiché permettono ai genitori di impostare gli orari di utilizzo, i filtri dei contenuti, il tracciamento della posizione e il monitoraggio dei social media. Offrono anche la funzione di geofencing, avvisandoti quando il dispositivo del bambino lascia la zona sicura che hai impostato.

Kaspersky manca di alcune funzionalità desiderabili in un software premium per la sicurezza su Internet, come il monitoraggio del dark web, la protezione contro il furto di identità e una VPN più completa (tutte caratteristiche incluse in Norton 360). Inoltre, di Kaspersky mi ha abbastanza deluso l’assistenza clienti: risulta infatti troppo difficile e dispendioso in termini di tempo trovare una modo per contattare un rappresentante del supporto.

Nel complesso, comunque, Kaspersky è un buon prodotto, con tassi di rilevamento malware eccellenti, un sacco di funzioni utili e ben sviluppate, una dashboard intuitiva, pratiche aziendali trasparenti e prezzi ragionevoli. Se ti interessa Kaspersky, puoi provare i suoi piani grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati senza rischi fino a 30 giorni (14 per gli utenti britannici).

Visita Kaspersky

FAQ – Domande frequenti su Kaspersky Antivirus

Ci si può fidare di Kaspersky?

Assolutamente sì! Nel 2017 Kaspersky è finita nell’occhio del ciclone per accuse di legami con il governo russo, ma da allora ha lavorato duramente per mostrare agli utenti la sua affidabilità, in particolare lanciando l’iniziativa Kaspersky Global Transparency. Si tratta di luoghi dove l’azienda fornisce agli interessati informazioni complete sul codice sorgente dei prodotti Kaspersky, nonché le sue regole per il rilevamento delle minacce e i processi di raccolta dei dati. Inoltre, nel 2019 Kaspersky ha superato l’audit SOC 2 (Service Organization Control) di tipo 1 per gli enti di servizi.

Kaspersky è in grado di rilevare i malware?

Sì, Kaspersky si dimostra eccellente nel rilevamento dei malware. Ho testato a fondo il sistema di scansione anti-malware di Kaspersky infettando il mio computer Windows con quasi 1.000 minacce campione e la scansione completa di Kaspersky le ha rilevate tutte, dal primo all’ultimo malware. Anche la protezione in tempo reale di Kaspersky è eccellente: ha bloccato tutti i malware di test ancora prima che potessi scaricarli sul mio computer.

Quale versione di Kaspersky dovrei scegliere?

Kaspersky propone 3 diversi piani a pagamento: Kaspersky Anti-Virus, Kaspersky Internet Security e Kaspersky Total Security.

Kaspersky Total Security è la scelta migliore per gran parte degli utenti in cerca di una suite completa per la sicurezza su Internet, poiché include anche un password manager e gli strumenti di parental control. Tuttavia, se non hai bisogno di queste due funzionalità aggiuntive, Kaspersky Internet Security va più che bene (però non copre dispositivi iOS). Gli utenti che cercano una protezione antivirus di base per Windows dovrebbero dare un’occhiata a Kaspersky Anti-Virus.

Kaspersky è stata messa al bando negli Stati Uniti?

Non è affatto proibito l’uso personale di software Kaspersky negli Stati Uniti. Tuttavia, nel 2017, l’ex presidente Trump ha vietato l’utilizzo di qualsiasi prodotto Kaspersky da parte del governo statunitense. Kaspersky ha negato di aver mai filtrato informazioni al governo russo o di aver collaborato con altri governi. In ogni caso, per riconquistare la fiducia degli utenti, Kaspersky ha avviato la sua Global Transparency Initiative, permettendo a governi e partner commerciali di revisionare a fondo il suo codice sorgente e di conoscere meglio le sue pratiche per la raccolta ed elaborazione dei dati.

Kaspersky Prodotti & Prezzi

Conclusione

Kaspersky offre un’eccellente protezione anti-malware, un decente set di funzioni e una dashboard intuitiva. Inoltre, ha lavorato molto per migliorare la sua trasparenza e reputazione, da quando è stata accusata di spionaggio nel 2017. Durante i miei test, Kaspersky ha rilevato tutti i malware di prova che ho piazzato sul mio dispositivo e ha bloccato gran parte dei siti di phishing. Per quanto riguarda le funzioni aggiuntive, di Kaspersky apprezzo molto i sistemi di parental control, Rescue Disk e la sua VPN premium (disponibile come acquisto separato), ma non mi hanno granché impressionato gli strumenti di ottimizzazione del sistema, il password manager e il backup dei file. Kaspersky è facile da usare, anche se alcune funzioni sono difficili da individuare e il supporto clienti avrebbe bisogno di miglioramenti. Tutti i piani di Kaspersky hanno prezzi ragionevoli e puoi provarli senza rischi grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni (14 se ti trovi nel Regno Unito).

Sull'autore

Sam Boyd
Sam Boyd
Collaboratore

Sull'autore

Sam Boyd è un avido appassionato di tecnologia con un forte interesse per gli strumenti di cybersecurity e protezione online. Quando non ricerca informazioni sulle minacce online più recenti, preferisce rilassarsi con qualche videogioco o andare in giro a esplorare il mondo con la sua famiglia.

Controlla i migliori 3 antivirus alternativi

Kaspersky Recensioni Utenti

74 97
Su 171 recensioni in 26 lingue 6.4
Lingua
La fiducia dei nostri utenti è la nostra priorità! Le aziende di antivirus non possono pagarci per cambiare o cancellare recensioni.
sinussabaeus
sinussabaeus
Italia
9.0
Perfetto
Utente Windows
Lo uso da tanti anni e va benissimo, mai un problema, per le persone delle recensioni precedenti, come la signora Cristina, bisogna almeno saper usare un minimo il pc e il programma, va settato per i propri scopi non lasciarlo in default, ha anche un settaggio automatico, basso medio alto, se vuoi fare lezioni devi escludere il controllo del programma da parte di Kaspersky, ma non del tutto, solo nella parte che ti blocca perché rileva una cosa strana, la tua connessione alla scuola, non devi lasciare sprotetta la connessione, che usi per fare lezioni e vedrai che va tutto bene, se non sapete usare i pc tornate ai pallotolieri
cristina
cristina
Italia
1.0
vi denucio
Utente Windows
mi avete bloccato un pc e ora la telecamera sull'altro
io ci lavoro
e sono in estrema difficoltà sono di milano
ho chiamato il servizio clienti che mi ha detto ma disinstalli l'antivirus!
tanto se naviga su siti sicuri non serve a niente
mai piu
voglio solo che mi mandiate la password per sradicarvi dai miei PC
ma manco quello riuscite a fare e da piu giorni
secondo me avete preso un bel virussone
cristina
cristina
Italia
1.0
non ho parole
Utente Windows
ho un abbonamento da 2 anni
ora mi hanno bloccato un computer e l'unica soluzione che mi ha proposto il servizio clienti 3 giorni fa è stato di disistallare kaspery
ora mi blocca la telecamera
non posso fare lezione
non posso parlare con gli amici
in piu non riesco a disdire l'abbonamento perche
che caso
non funziona la password e non mi mandate la mail per entrare
mi riservo di farvi una bella denuncia
passo a norton
vergogna
Francesco
Francesco
Italia
1.0
Pessimo. Cancella file senza chiedere nulla
Utente Windows
Antivirus veramente pessimo. Nonostante sia abbastanza leggero e veloce, fa dei falsi positivi e mi ha cancellato dei programmi che non avevano nessun virus SENZA CHIEDERE NULLA. Ho trovato la notifica che aveva spostato in quarantena e immediatamente cancellato dei file, senza darmi la possibilità di verificare, perché secondo lui erano infetti e non poteva eliminare il virus. Peccato che fosse una falsa rilevazione. Da evitare assolutamente per non perdere dati e file importanti.
Perry
Perry
Stati Uniti
5.0
Non amarlo
Utente Windows
Abbastanza buono, fa il suo dovere, ma rallenta il mio computer. Nel complesso costa poco e vale esattamente quello che costa.

--
Questa recensione è stata tradotta dal nostro sito inglese per renderla fruibile ai lettori italiani.
Peter
Peter
Germania
8.0
Рosso solo lodarlo
Utente Windows
Uso Kaspersky Internet Security e non posso che elogiarlo! Kaspersky ha trovato 7 virus, hijacker e trojan che G-Data non è riuscito a identificare.

--
Questa recensione è stata tradotta dal nostro sito inglese per renderla fruibile ai lettori italiani.
Sean
Sean
Irlanda
7.0
Probabilmente vale la pena provare
Utente Windows
Ho provato molti antivirus gratuiti. La maggior parte segnavano file innocui come falsi positivi. Con Kaspersky, queste segnalazioni false capitano molto di meno.

--
Questa recensione è stata tradotta dal nostro sito inglese per renderla fruibile ai lettori italiani.

Scrivi una recensione su Kaspersky

0.0/ 10.0

Inserisci il tuo indirizzo email per inviare la tua recensione